Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
faketaxi italiano Racconti Sesso FAKETAXÝ ÝTALÝANO

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

mature sesso video gratis video porno figlio si scopa la mamma in bagno nymphomaniac video amatoriale porno tette penzolanti Video porno gratis voglioporno di casalinga porn teen violentata nel culo dal padre video porno di donne 50enni video porno sul cell mutande di mamma porn porno al cinema moglie mamma figlio doccia porno video porno madre schizza milf italiane lesbiche video porno sesso video gratis Video gratis il nipotino vergine tettona ebano moglie cazzo+dildo pompe di donne mature Voglioporno Vivi La Vita moana pozzi pompino video video. hb. fighe pelose piene di sborra pompino con schizzo video gratis due omini per el por culo vidio ragazza vergine scopa kostenlose pc spiele ragazza si fa inculare dal cane video italiano youporncasalinghe porno occasionale gratis fotografo italiano porn gayg cum anal cazzi enormi neri porno gratis film porno grezzo giovani lesbiche video free lesbo trans porno gratis orgasmi reali femminili in italiano pasqua megasesso gratis video free coppie you porn cazzi crandi donne principessa porno mungitura di tette enormi con mungitrice meccanica sorella video porno pov banana 33 porno porno mamme lesbo con dildo pompinare gratis filn porno lunco cradisi dildo elettrico porno mamma che scopa ita porno filmati giapponesi gratis porno insegnante gratis porno prima esperienza more con tette grandi porn mature nonne you amante amatoriali videoporno primo anale italiano xxx pompini nei bagni pubblici porno gratis xxx milf ditalino in casa video suocera porca gratis porno italianno in acqua Porno di 50anni il video porno piu bello italiano fuma cazzi video pornografia di donne italiane megasesso gratis dildo enorme sara varoneporno video film porno italiano il mio cazzo per mamma foto porno lopoporno grossi cazzi per mamme russe zocole nere video pompini prostitute poroo mamma e figli l figlia video pompini e vomito video pono italiani con sborrate nella fica giovani porn che fottono casalinga italiana scopano due cazzi vecchie maialone ponpinare Film vietati porno cinesi porno hd migliori video hd lesbixhe in collant sexi nude sborrate di fica video porn video porno avellino e provincia brooke banner voglioporno megasesso brigitta bulgari free porno leccate di culo hosesso gratuito none porche video porno moglie tradisce donne porno turche video gratis anal con cavallo vudeo porno gratis italiani strani spy porno.com spiata donne guarda la moglie a ffare sesso xnxx mamme scopate dai figli stivali e leggings video porno xnxxx gratis porno pazzo porno video porno italianro i migliori video porno gay italiani la suocera formosa

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Genero esibizionista
La loro convivenza era la dimostrazione che avvolte i luoghi comuni non sono sempre veri . Lorena voleva molto bene a suo genero Carlo , e lui adorava sua suocera , erano come madre e figlio , sembrava che la donna volesse più bene a lui che a sua figlia . Tra loro c'era una complicità che li faceva parlare per ore , Lorena era felice per la figlia , pensava che almeno lei era stata fortunata ad incontrare un uomo come Carlo , al contrario di suo marito , persona scorbutica e fredda . Carlo non solo apprezzava sua suocera come seconda mamma , ma la vedeva come una delle donne più eccitanti
..e ancora ci ripenso
Estate di qualke anno fa..lo conosco su internet nn ricordo nemmeno come..parliamo e capisco subito ke lui è il classico bravo ragazzo..non quei bravi ragazzi noiosi ma bensi quei bravi ragazzi ke nella vita di tutti i giorni sono impegnati all'università e credono nei veri valori della vita ma ke a letto sono delle belve.(come me insomma).abbiamo subito capito ke c'era affinità mentale e sessuale..passamo qualke giorno chattando e scambiandoci opinioni riguardo i nostri gusti sessuali..gli dissi ke nn avevo mai avuto un rapporto sessuale completo da passivo..e questo nn fece ke eccitarlo anco
Nuovo lavoro, nuova identità!
ormai sto provando a cercare qualche lavoretto per il week-end da qualche mese, ma con la crisi che c'è è abbastanza dura. tramite vari amici mi viene detto che un ristorante cerca un cameriere e appena vengo a sapere di questo possibile lavoro mi reco subito a portare il curriculum. il posto non è male, quasi di alta classe, chiedo a un dipendente a chi potevo lasciare il curriculum e lui mi indica un ufficio che presumo sia del proprietario. Busso e una voce maschile mi dice di entrare, con mia sorpresa mi trovo davanti un ragazzo abbastanza giovane, sui 25 anni- che mi fa accomodare. Gl
Giornalista di guerra parte 6
I due aguzzini riposavano ormai da qualche ora sul divano, dopo essersi accoppiati come a****li ed aver martoriato la povera giornalista. Sara era rimasta in uno stato di semi incoscienza dovuto alla serie di orgasmi fortissimi che le aveva eliminato tutte le forze e le resistenze. Si sentiva stanca, si sentiva sporca, lo stato di confusione era diventato parte di lei. Ma soprattutto si sentiva oscenamente aperta e violata, sopraffatta. Le sue labbra erano diventate iper screpolate e secche, non mangiava e non beveva da tempo indefinito, aveva perso la cognizione del tempo, non avendo seg
Io e Doria (3)
Ancora una volta Doria mi telefonò, era in fregola, voleva assolutamente che andassi lì da lei per scoparla. Mi precipitai da lei, in effetti avevo il cazzo che mi bolliva nei boxer, suonai al citofono e mi venne aperto, entrai nell'ascensore e intanto mi stringevo la mazza nella mano. Mi precipitai alla sua porta e Doria mi venne ad aprire, aveva fatto la messa in piega ai capelli, si era truccata pesantemente, come una troia e portava enormi occhiali stile anni '70, aprì la vestaglia rossa che portava e sotto stava solo con collant color carne trasparenti e due scarpe avorio, con zeppe altis
Le Corna Il Matrimonio Il Sesso La Mia Mente Il Ca
LE CORNA E' una filosofia la mia, è una dimensione nella quale mi rifugio più volte al giorno, perché non ci si abitua alle emozioni, alcune sono impossibili da metabolizzare e convertirle alla normalità, sarebbe un processo innaturale che lo stesso istinto respinge. Se me lo avessero detto non c'avrei mai creduto, io cornuto, non è possibile. Invece si, invece faccio parte di quella realtà che ho sempre guardato dal basso verso l'alto con ammirazione e devozione, come capitava se giravano voci su qualcuno che conoscevo o che conosceva la mia famiglia, o come in quei film in cui bellissim
Fast Food
Ore 14.00: ho fame e vado in un fast food alla ricerca di qualcosa da mettere sotto i denti. Sono in fila dietro una ragazza giovane, grassa e molto bella. Con lo sguardo ne soppeso le fattezze, le forme e le proporzioni, ha praticamente le tette appoggiate sul vassoio ancora vuoto, veste in maniera decisamente poco decente, un paio di shorts lascia in mostra tutte le gambe e l'inizio del grosso culo rotondo, una camicetta bianca che porta sopra sembra essere stata scelta appositamente di una taglia più piccola e si intravede il pizzo bianco del reggiseno sotto, porta una piccola borsa di
Da un incontro casuale...
Veder tornare mia moglie cosi,sbattuta da un altro uomo non solo non mi ha dato fastidio,ma anzi,mi ha intrigato non poco,e parlandone con lei mi ha confessato che la cosa l'aveva eccitato tantissimo. Le ho chiesto cos'e che la eccita tanto? Mi ha nuovamente confermato che la eccita sapere che altri uomini la guardino cosi,senza censura su riviste e siti,e che sappiano che le piace farsi sbattere da altri uomini. Inoltre,adesso che ha visto quanto piacevole sa essere cedere alle avances di un altro uomo non le dispiacerebbe che,oltre a incontrarla sapessero anche che non le dispiace che si
Come conobbi Laura.
Racconto trovato in rete su xhamster. Ho conosciuto Laura quando eravamo ragazzini, le nostre famiglie erano amiche e ci ritrovavamo spesso insieme, io avevo quattro anni più di lei e la vedevo solo come una ragazzina, una sorta di sorellina antipatica e lei mi vedeva allo stesso modo. Con il trascorrere degli anni restammo amici, entrambi vivendo le nostre prime esperienze d'amore, con l'aumentare dell'età l'antipatia reciproca che provavamo da ragazzini si trasformò in una bella amicizia. Un bel giorno fu Gianni il mio più caro amico d'infanzia a farmi aprire gli occhi, mi disse. "Laura
Il portiere di notte
Anna era diventata insistente con i messaggi. Mi chiedeva dov'ero, con chi ero, cosa stessi facendo. Terzo grado vero e proprio. Era fastidiosa, anche perché non aveva nessun diritto di farlo. Ci stava rovinando la serata. Era un po' la nostra serata di trasgressione a cena. Eravamo andate fuori paese apposta per essere più libere di trasgredire. Avevo messo il telefonino in silenzioso, come sempre al ristorante. Potevo anche spegnere il telefono ma ero in vacanza da sola e se qualche parente mi avesse cercata si sarebbe preoccupato alla mia non risposta. Manuela assisteva perplessa a
Primo Incontro con Claudia
Prima che arrivasse lei la mia vita era piatta e grigia. Mi alzavo ogni mattina alla stessa ora, sempre la stessa colazione, prendevo sempre lo stesso tram, sedendomi sempre allo stesso posto, facevo le mie 4 ore di lavoro e uscivo a mangiare. Naturalmente lo stesso panino prosciutto, mozzarella e carciofini. RIentravo a lavoro e facevo le mie solite 4 ore. Tornavo a casa sullo stesso tram, allo stesso posto. Salivo le solite scale e bum mi si presenta lei: 20 anni, alta 1,75, corpicino perfetto, capelli medio-lunghi e faccia acqua e sapone. Meraviglia delle meraviglie esce esattamente dal
Divina
"Non sono un angelo, non pretendo di esserlo. Ma non sono nemmeno il diavolo. Sono una donna e una seria artista, e gradirei essere giudicata per quello." Maria Callas 1 - Signora, le medicine, ancora... ma insomma? - sapevo che Maria se la prendeva davvero e la cosa, come sempre, mi faceva sorridere. - Maria cara, non mi sgridare... non mi servono più! - il sorriso lento si spense. Non solo per la tristezza, che ormai faceva parte della mia vita di tutti i giorni, come un ombra che non schiarisce, ma per il dolore fisico che adesso mi costava ogni piccolo gesto. La povera d
Mio vicinoo albanese
Qualche anno fa è arrivata una nuova coppia di condomini. Lui albanese, lei italiana, due figli piccoli. Facciamo amicizia, lui molto riservato, guardingo. Un giorno ero al bar, gambe larghe, bello tamarro, in stivali, jeans stretto, canotta e catena acciaio al collo. Lui arriva, mi sorride, butta gli occhi sul pacco, velocemente distoglie lo sguardo, poi mi guarda gli stivali e dice: belli, mi piacciono, e sorride. Mi offre una birra e continua a far finta di nulla ma non toglie gli occhi dal mio paccone e dagli stivali.Quindi dico: ti piace eh? Lui: ma cosa? ... Capisco che non posso tirare
Piccolo Uomo (2)
- Racconto già pubblicato su altri siti - Alcuni giorni dopo quello in cui inconsapevolmente avevo fatto una sega a mio padre, io e i miei eravamo in spiaggia con Ermanno ed Adriana. Consumavamo un pranzo al sacco all'ombra dei rispettivi ombrelloni, doveva essere un venerdì ed era poco prima dell'una perché dalla radio a transistors che la giovane coppia aveva con sé si udì l'inconfondibile sigla e l'altrettanto caratteristico grido di Lelio Luttazzi che annunciava la trasmissione dedicata alla classifica dei dischi più venduti della settimana: "Hit Paraaaade!!". Era il mio programma pref
Le farfalle nello stomaco. Parte 1 Alla fine tutto si tramuta in emozioni, più l'emozione è forte e più sale l'adrenalina, e, si sa, l'adrenalina è come una droga, e quasi come un tossico, anche se cerchi di smettere, dopo un po' il tuo corpo ti porta a cercare queste emozioni. C'è chi le cerca nel pericolo, e nel mio caso il pericolo è quello di poter perdere la cosa che più amo, colei che da ormai 25 anni condivide con me la vita, chi ci consce potrebbe dire che siamo una coppia indistruttibile, tanto è l'affiatamento che ci riconoscono, e così è, sia nella vita di tutti i giorni come nel
H, H & S
Ricetta eros per una sera indimenticabile Ingredienti: - La musica proposta a volume basso o una compilation soft a piacere - Alcune candele profumate - Del lubrificante intimo adatto anche al massaggio col profumo che il vostro Lui predilige - Due asciugamani di lino, uno asciutto e uno sempre inumidito di acqua fredda - Un tappetino da pavimento - Qualche profilattico per donna - Un guanto di lattice - Un fazzoletto nero Attirate il vostro amore in una stanza buia e fatelo sedere in mezzo alla stanza. Assicuratevi di non essere disturbati almeno per un'ora. Fate partire la m
LA FAMIGLIA CHE NON TI ASPETTI 2
Non passava giorno ,che spensassi a lei,anna ,mia suocera ,non avevo mai preso in considerazione a lei come donna , ma solo come mamma di mia moglie . Anna una donna 58 anni mora 4^ coppa b ,di seno ,non piu sodo per il tempo passato, un culo in carne tag 46/48, una donna normale. Dopo le parole della zia, finiziai a guardare come girava per casa , sempre in vestaglia semi trasparente, non portava mai il reggiseno,le sue tette ballavano ad ogni movimento,portava sempre dai tanga,che il suo culo risucchiava sempre tra le due chiappe, risaltando tutta la maestosità del suo culo, quando prendev
La tabaccaia
Volevo raccontarvi quel che mi è successo in questo periodo. Da diversi mesi avevo notato che D. che lavora nella tabaccheria/cartoleria vicino il mio ufficio mi lanciava dei "segnali" strani fatti di atteggiamenti, saluti e domande velatamente ammiccanti. C'è sempre stato un buon rapporto tra di noi, affettuoso e scherzoso come normalmente può essere tra cliente e proprietaria di un negozio in cui si va da tempo. All'improvviso poi qualcosa è cambiato, lei ha iniziato a chiedermi : domani ripassi vero?, io all'inizio non gli ho dato peso, poi mi sono accorto che cercava di servirmi sempre per
Sesso con il capo, ovvero, una notte che non dimen
Lo ricordo come fosse ieri, anche se sono passati oramai più di dieci anni....ma come spesso accade, le cose che lasciano un profondo segno, rimangono vivide... Ai tempi lavoravo in un locale notturno per pagarmi gli studi universitari e mediamente terminavo il mio turno a chiusura del locale, intorno alle 3 del mattino... spesso si andava con gli altri ragazzi a fare colazione insieme altre volte si filava dritti spediti a casa, cercando di riprendersi dall'ordinario casino del locale. Da qualche giorno col mio capo pareva ci fosse una bella intesa, sorrisi, qualche pausa sigaretta insi
La vacanza parte 4 finale
Sono legata su quella croce. A turno ogni uomo inveisce su di me, tra pugni, strizzate di tette, schiaffi. E' tutto cosi surreale. Perché ho accettato tutto questo? Perché lo volevo. Sentire la forza maschile dominarmi, il dolore misto all'eccitazione, i colpi seguiti da spasmi di piacere. Dio sto impazzendo. Non so per quanto tempo continuino a colpirmi; mi liberano e scivolo verso terra stremata. Uno di loro mi afferra per i capelli e infila il suo membro dentro la mia bocca. Non ho di che res****re. Mi scopa la bocca, fino all'esofago, gli altri esultano, e di colpo spinge, spinge tanto a f
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso