Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
eva henger gratis Racconti Sesso EVA HENGER GRATÝS

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

dammisesso italiano Porno milf dal cellulare film porno gratis di mamme scopano i figli video trans sborrami italiano gratis mammas porn video porno vecchie donne mamma con le mutandine pornofemminile xxx dowlod gratis porno ita tirio marco nero porn film donne nude francesi gratis gay piedi video vvideo porno lesbo porno totale scopata dal cane video masturbazione con le dita Passeggiata In Bicicletta Xnxx vecchie nonne succhia cazzi prendiporno il pompino di britney sesso totale gratis in culo hot donne nude seghe video porno sborate sulla fica 18 nni sborrata in gola incredibile vidio gratis sesso czeh foto gratis doppia penetrazione video porno padre madre figlia italiani matura gioca lesbo teen tubo italiano amatoriale migliori siti amatoriali gratis sesso mega coppia sposata con un amico megasesso gang bang amatoriali italiane cazzi e figa gay Fotosexsi vidio porno gratis per tutti cellulari asia gola profonda porno video pomopino suocera mamma scopa figlio italiano mentre papa dorme megasesso gratis lisa ann mignotte a lavoro video porno foto di sesso aletta ocean porno video scarica gratis film porno gratis deborha caprioglio milly dabraccio gratis sono stato in crociera film porno La Zia Anzianeporno ragazza italiana che schizza gratis francese nami hentai vudeo porni di belle ragazze videi porni cazzi enormi vecchi gay video porno siti cuckold francia suocera troia video pompino da donna con occhiali porno Porno.nere.latena non gli piace sborra porn tube scopata anale con la suocera video erotico un uomo scopa ragazzo asiatico gay porno famelia fa lo squirting col figlio scopare sesso porno HARIY SBORATTE XXX free porno anziane pelose filmati porno hd gratis porno gratis di orientali babe casalinga annoiata porno video donne mature che fanno sesso porno yoga film porno vip italiani videi gratis succhiate di cazzi enormi mega sesso jjessica rizzo mobile gratis Ragazza Senza Volto Si Masturba scopate gratis cognate clitoride che schizza esperienze anali video you porn fotomontaggi pompini star italiane foto cazzi marocchini Racconti Figli Che Spiano I Genitori Che Scopano video due donne che giocano scopata nek culo mia ragazza foto porno di vechie massaggio con olio il culo film porno porno dotati video ava devine mamma aesso xxl vidio porna vecchie che scopano video porno gratis porno sesso per forza film porno figa giovani studentesse lesbiche gratis video porno di suini gratis pompino sexy video porno stewardess pompinare video sesso per donne ww/pornovideogratis/pg3 you porntettone enormi vecchia signora pompino pelose ragazze porno italiano gang bang all'aperto giovani amatoriali

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Quando le fantasie sessuali possono diventare real
Mi chiamo Francesco, sono sposato ormai da diversi anni con Eloisa. Siamo una coppia affiatata e pochissime volte abbiamo avuto degli screzi. La nostra intesa sessuale è stata sempre molto forte fin da quando ci siamo conosciuti, e siamo (più io) stati sempre fantasiosi creando sempre situazioni nuove. Da un po' di tempo però non facciamo più sesso come una volta. Tra un rapporto e l'altro passano settimane, e quando lo facciamo è sempre più ripetitivo. Ho pensato che avrei dovuto fare qualcosa. Devo ammettere che molte volte ho sbirciato sui famosi siti web un po' osé. Questo non signific
Tutto per un pallone
Me ne stavo bella tranquilla e rilassata su uno sgabello della cucina a leggermi un giornale di gossip quando improvviso mi giunse all' orecchio una sorta di esplosione e di vetri infranti, veniva dalla sala non c' erano dubbi, andai a vedere e infatti ci trovai una finestra che dava sul terrazzino sfondata ed un pallone da calcio tranquillo tranquillo sopra ad un divano, attenta a non pestare vetri sono andata in terrazzo e guardando di sotto ho visto in giardino un bel numero di ragazzini col naso girato all' insù che stavano osservando il mio balcone, nemmeno sono riuscita a cominciare a sm
I VIZI SEGRETI DELLA MIA ANZIANA ZIA
Leggendo di questi primi episodi della storia tra io ventenne e mia zia sessantenne, molti amici di "Xhamster" mi hanno chiesto che tipo di vita conduceva questa mia anziana parente prima che entrassi nella sua esistenza, trasformandola totalmente. Intanto, come potete vedere da alcune delle foto che abbiamo inserito su "XHamster", era una donna abbastanza alta di statura, dal corpo burroso e statuario e con tutte le curve al posto giusto. In una delle ultime foto che ho pubblicato su questo sito e che ho s**ttato con una "Polaroid" che lei e lo zio mi regalarono quando diedi il primo esam
Prova d'orchestra (Seconda parte)
E lui non ha telefonato, nessuna chiamata, nulla; e il mio cervello rimuginava. Non potevo vedere il suo viso ma potevo sentire i suoi occhi che mi guardavano nell'anima; potevo sentire il suo dolce respiro sul mio viso ed il tocco leggero delle sue labbra sulle mie. Potevo sentire l'insistenza e la passione nel suo bacio e potevo sentire me stesso renderglielo. Ma non potevo capire. Non avevo mai pensato alle ragazze, questo non voleva dire che non mi andava di pensare a loro, penso, ma che ero troppo occupato. Avevo una borsa di studio e così a scuola dovevo lavorare duro ed inoltre esercita
La palazzina
Questa storia vera inizia diversi anni fa quando nella palazzina dove abito è arrivata una signora Ad abitare nell'appartamento vicino al mio. La palazzina dove abito è di solo sei appartamenti e oltre a me e la nuova inquilina sono tutti Anziani brava gente che se hai bisogno sono sempre disponibili. Il giorno successivo all'arrivo si Simona cosi si chiama la nuova inquilina stupenda donna dai capelli neri con due tette fantastiche un culo da urlo che ho subito notato visto che si è presentata la stessa sera che è arrivata alla mia porta vestita solo di una canottiera lunga solo fin sot
Gang bang all'aperto
La schiava si era preparata come il Padrone aveva richiesto. Calze a rete autoreggenti, corsetto stringivita che lasciava scoperto il seno, e guanti lunghi fino al gomito, tutto di colore nero. Maschera da cane con collare annesso, plug anale con coda di volpe in uscita, e ball gag sulla bocca. Quando entrò in casa, lo aspettava in ginocchio, capo chino, mani dietro la schiena, vescica piena e gonfia. Non pisciava dalla sera prima. Lui la squadrò, cercando imperfezioni nell'esecuzione, quando vide che le sue indicazioni erano state eseguite in modo corretto, le allacciò il guinzaglio al collar
Le mie seghe e la zia Angela ...
tutto inizio un giorno che mia madre mi scopri farmi una sega in camera, mi rimproverò severamente e io scappai dalla mia zia preferita che mi aveva cresciuto sin da piccolo. All'epoca avevo 18 anni, suonai alla porta di mia zia e le dissi se potevo rimanere li per tutto il pomeriggio visto che avevo litigato con mia madre. Lei mi accolse con un bacio e mi disse che non cerano problemi. Arrivati in cucina mi chiese:"ma che hai fatto?" e io un pò imbarazzato dissi: "non te lo posso dire" e lei si sedette accanto a me sul divano e prendendomi la mano disse:"ma come non lo puoi dire...lo s
L'accoglianze di mia madre
Quest'anno mia sorella è partita per l'Inghilterra e quindi siamo andati al mare soltanto io e mia madre. Mamma è una donna di quarant'anni molto piacevole: non molto alta, con un bel culone, due labbra carnose e soprattutto una 5 misura di seno da sballo. Non nascondo che spesso mi diletto nello spiarla e ne escono fuori delle seghe da paura! Comunque un giorno, mentre mia madre era ancora in bagno ad asciugarsi dopo la doccia, la avvertii che sarei andato a fare un giro in spiaggia anche se il tempo non era il massimo. Uscito di casa, dopo una decina di minuti dovetti tornare indietro perchè
Come iniziò 3
Eccitati, consapevoli e consensienti, aggiungerei con una gran voglia di continuare ad addentrarci, alla scoperta di questi desideri fin troppo repressi, andammo a casa mia dove vivevo da solo, dopo essermi separato. Li finalmente ci liberammo dei vestiti, le mie sensazioni passavano dall'eccitato al dubbioso, ma si soffermavano molto di più sull'eccitato e sulla gran voglia di continuare quei giochi. Il mio cazzo era già libero da impedimenti e durissimo, Cris si stava togliendo gli slip facendo uscir fuori un arnese niente male e anche il suo bello in tiro. Io mi ero già messo comodo sul d
La vendetta dopo le gran scopate del giorno preced
Ciao a tutti, dopo aver sverginato mia cugina e la sua amica (nipote di mio cognato), restai per la notte a casa di Raffaella mia sorella maggiore, lei è al settimo mese di gravidanza, e ovviamente nel racconto precedente non voleva fare sesso. Torniamo al dunque, il marito era fuori per lavoro, erano circa le 23 di sera, i piccoli dormivano da un pezzo, era il venerdì sera, io dopo aver pranzato, doccia, pigiama, accesi la tele e mi misi a letto, raffaella era in bagno, ero distrutto dopo quella gran scopata fatta il pomeriggio, arrivo in pigiama anche lei e si mise a letto di fianco a me (
Il fotografo delle e****t (storia vera)
Si, le e****t mi pagano....e non perchè io sia come Alberto Sordi nel fim "sono un fenomeno paranormale" che bastava concentrasse lo sguardo su una donna per farle avere un'orgasmo ma perchè sono diventato il loro fotografo (e spero di diventarlo sempre di più). Vi siete mai chiesti chi fa le foto che vedete sui siti di incontri che sponsorizzano e****t? No, non sono "selfie" (il modo stupido e tanto in voga di chiamare gli autos**tti). Io faccio il fotografo a matrimoni e cerimonie varie. Un lavoro come un altro...a volte divertente, a volte estremamente palloso. Conosco questa ragazza su Fac
L'amico di chat
L'AMICO DI CHAT Lo avevo conosciuto in chat, biondo, occhi chiari magro, un po' bastardello, ma era proprio questo che mi piaceva di lui e anche quando mi trattava male lo perdonavo subito. È il profilo di Andrea, milanese ma di origini siciliane ed io siciliano doc. Ci conosciamo per caso, ma si sa nulla succede per caso: confidenze, esperienze, lui molte a suo dire, io poche, per non dire nessuna (omosessualità scoperta un po' tardi ed ancora vergine). Due caratteri opposti, ma gli opposti si attraggono: lui si definisce una troia incapace di innamorarsi seriamente, io sincero fino a di
Mia madre e i muratori. Prologo
Ahimè la storia che vado a raccontare purtroppo è veritiera. Sono Enrico un ragazzo statunitense emigrato in Italia dieci anni fa. Mio padre, Frank , era un ricercatore americano, che durante un soggiorno in Italia, presso una famosa università, conobbe mia madre Paola. Dopo essersi follemente innamorati l'uno dell'altra, decisero di partire insieme per gli Stati Uniti e dopo un anno ebbero il loro primo ed unico figlio. Sfortunatamente mio padre è venuto a mancare undici anni fa a causa di una male incurabile. Mio madre, trafitta dal dolore, decise di abbandonare il suo sogno americano e di
La cuginetta...
Il mio nome è AnnaLia, ed ero a casa con mia cugina da sole. Era una giornata di primavera, i miei erano a lavoro e io non volevo rimanere sola tutto il giorno e decisi di chiamarla. Lei aveva all'incirca 28 anni, un po' più grande di me, non era ancora sposata e ne aveva bambina. E' una ragazza che quando passa lascia a bocca aperta a tutti per la sua bellezza. E' alta, magra, con delle gambe lunghissime, con capelli lunghi neri, una tipica ragazza mediterranea. Appena arrivò a casa mia aveva un giubottino in pelle nero con un maglione nero, dei jeans abbastanza larghi con scarpe da ginn
GRAN BEL PASTICCIO    -p7-
Alla faccia del pub. L'interno a parte l'ingresso il guardaroba e la prima sala di accoglienza, il resto era completamente cambiato. La maggior parte del locale, diventato tre volte quello che ricordavo, era scavato nella roccia del promontorio e l'originalità del locale si mescolava alla rupestre sensazione di trovarsi in un ambiente arcaico, primitivo. La forte umidità dell'ambiente era mitigata da camini naturali che sboccavano decine di metri più su oltre le rocce. Attraversammo due grandi sale dove la gente era intenta a ballare e bere cocktail dai colori sgargianti. Nel tragitto recup
UNA NOTTE DA INCUBO
E di sborrate quella notte , purtroppo perché non cercate , non volute , subite con la violenza , ne avrei dovute inghiottire tante . Inghiottire , riceve in faccia , sentire schizzare nel culo , ricoprire il mio corpo e la mia biancheria . Ancora non lo sapevo ma nelle successive ore il dolce , simpatico , sensuale ragazzo di colore , Sidy , si trasformerà in un aguzzino violento , che mi userà per soddisfare tutte le sue voglie e anche quelle dei suoi amici . Stava per iniziare una notte da incubo . FINE PRIMA PARTE SECONDA PARTE - epilogo - Finito di lavarmi i denti ,
Grazie mamma
A volte,quando ho del tempo per pensare, la mente vola a quei caldi pomeriggi di luglio, quando,finita la scuola, stavamo tutto il pomeriggio in casa a non far nulla, mentre mia madre, beatamente, faceva la pennichella pomeridiana e mio padre era al lavoro. Spesso, io e mia sorella Giusy,visto che non avevamo nulla da fare, passavamo delle ore a chiacchierare del più e del meno, anche se, il più delle volte l'argomento dominante era il sesso.... E siccome nonostante la veneranda età di 19 anni io e 17 anni lei non avevamo ancora concluso nulla, le curiosità erano tantissime, e si provava a sod
Emme 2
Scopare ? E chi ci riesce, pensai, dopo quello che mi hai fatto. "Non ti preoccupare, ci riuscirai benissimo!" mi disse, quasi leggendomi nel pensiero. "Adesso dammi un po' di coccole, che ho freddo". Prese la mia camicia finita chissà dove e se la tirò addosso. Nuda lei, nudo io, stretti stretti nel sedile reclinato della macchina. Mi baciò, prima lentamente, poi appassionatamente, con la sua lingua che guizzava contro la mia. Risposi al bacio, percependo un leggero sapore acre. "Stai leccando quel che rimane della tua sborra, tesoro, non a tutti gli uomini piace". Era naturale e perversa nel
LA MIA VICINA MAMMA ANNA FANTASIE E SCOPERTE
LA MIA VICINA MAMMA ANNA FANTASIE E SCOPERTE La Mia Vicina, una bella donna bionda, corpo esile, ma due belle tette gonfie ed appuntite. Assomigliava, a quella che all'epoca era un sogno per tutti i maschietti, la fatina di pinocchio, MariaGiovannaElmi o forse ad oggi una Federica Fontana. Viveva nella villa vicino alla mia ed è madre del mio migliore amico dell'epoca. Tante volte ci accompagnava in macchina a scuola,ed Io seduto sempre avanti accanto a lei perchè il più alto, non mancavo mai di guardarle le gambe mentre guidava, belle toniche e nervose, una favola. Quelle mani che affe
Iniziazione
quando raggiunsi l'età delle prime erezioni notai che mamma girava spesso per casa con una vestaglia di ridotte dimensioni che lasciavano intravvedere molto del suo bel corpo. un giorno, emntre mi era vicina, notai che la punta di un seno spuntava dalla vestaglia e, immediatamente, mi si rizzò...diventai rosso fuoco ma la mammma, che reagì con un sorriso, mi disse che quel seno io lo avevo conosciuto da piccolo e che potevo averlo ancora...estrasse la mammella piena e bianca e me la offrì. istintivamente presi in bocca il capezzolo e iniziai a succhiarlo. mamma mugolò e schermendosi rideva
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso