Commenti recenti

Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Con la mamma
molto coinvolgente
-----------------------------------------------------

Etichette

femmina nuda nudanuda moglie spaccata Uomo Che Piscia Aulle Tettone Pornototale porno diletanti orgia con trans hd pornototale primo lezbo porn video cindy crawford sesso con inonni sex porno nuovi sesso gratis tra parenti video pornografici strani porno con milf italiane ww filme porno mama lezbica scopa la propia filia youporn italiano mamma scopa con suo figlio pompino con ingoio lesbiche porno italiano figa bruna inculate mentre corrono film porno era mia moghie video figa.per farsi una sega amatoriali hard con mature sesso inaspettato video gratis porno mega video sesso con professoressa telecamera nascosta italiano vergine italiane scopate video pornoorgasmo sega e pompino cazzi e fighe cazz strani porno gratis porno mature giovani italiano video porn anziane le colege di maurizia nude letamaie succhia cazzi video trio anziani porno matrigna video pornografico signore italiana video hard occhiali donna giapponese che viene scopata sul bus video gratis pompino slut porno,lunco pornoparty italiano le donne delle pulizie italiane porno video porni barbara durso youpornoinfermiere youporn super dotatissimi video porno piedi e collant in hd pornopiuvisti donne che fan sesso con cavalli turkey Xnxx videos porno vetnam youtube milf scopa davanti marito pornorosse calde italiane video sesso tra migliori amici italiani la mamma che si asturba video porno gratis eiaculazioni facciali vecchie bocchinare porno italiano 60enne video porno mamma fglio videopornoitaliano fratello e sorella casalinghe prostitute in video porno gratis super montate cavalli e donne videos 1 juliya porn film hard italiani barbara d'urso chiavata tette grandi nude youporn super tettone che allattano Sessobonnemature girlsporno anal gratis video sonia eyes con ragazzi ultimi video porno gratis video porn giaponese bassa tette grandi e pelosa film sesso gratis in bagno fra mamma e figlio film porno trio porno rapina in casa donlod vidio porno gratis fighe pelose sperma tra i piedi gratis la suocera formosa videogratiskamasutra sito porno fatto da donne per donne Video gratis di una donna scopata da un cazzo grande guardare porno gratis donne pelose belle fighe scopate film porno pompino porno vorrei mom film porno gratuiti per cellulare di cazzi neri che sborra film porno di soli porno luppo italiano filmati handjob il regalo di mio marito porno filme cu teresa orlowski foto fiche porno gratis provini porno il marito quardone video gratis di universitarie pompinare una ragazza inculata por cane tette anal porno in classe gratis mature gang bang grandi troie anziane labbra carnose pompini pornomamme figli

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Capitolo 16
Capitolo 16 - L'amico nero di papa' Una sera papa' venne a casa con un collega di lavoro, Amin, un senegalese di 28 anni. Cenammo tutti insieme. A tavola, papa' scherzava con Amin mentre mamma non era molto di buonumore, anzi la vedevo un po' preoccupata. Appena finito di mangiare, papa' ci mando' a letto a me e mia sorella perche' loro dovevano discutere di cose di lavoro. Io non ci credetti molto, ma non avrei mai immaginato che cosa sarebbe successo dopo. Feci finta di andare a letto e dopo una mezzoretta mi alzai e piano piano andai verso il soggiorno. La scena che vidi era sconvolge
Saga familiare 4
La scopata col "vecchio" mi aveva spossata: passai tutta la mattinata a sonnecchiare, ancora con le sensazioni di piacere che mi invadevano tutto il corpo, insieme alla stanchezza. A pranzo, ci ritrovammo di fronte seduti a tavola e Luca non cessò di circuirmi, sfruttando tutte le occasioni per palparmi, carezzarmi, farmi sentire il cazzo duro. Appena finito di pranzare, mi prese per la mano e mi obbligò dolcemente a seguirlo di nuovo nella sua camera. Cercai di obiettare qualcosa sulla stanchezza e sulla inopportunità di due scopate a così breve scadenza; ma, come già aveva fatto, mi obiett
LA METAMORFOSI DI SELENE
Un drastico ritorno al passato per riattraversare momenti fatidici e ritrovare la propria sensualità totale. I Maggio 2011 - ... e quindi?- Nella penombra dello studiolo lo schermo del portatile di Selene all'improvviso si illuminò, attirando, ovviamente, l' attenzione di Carlo. Voleva dire che il PC non era spento ma si era solo posizionato sulla funzione: risparmio energetico ... però, non era spento. Chi diavolo poteva essere? Erano passate le due della notte! Benché assonnato, Carlo realizzò con rapidità la situazione. Era solo, nel letto, a dormire: quando il telefono a
Tentativo
IL TENTATIVO. (ambientato in un prossimo futuro in Italia). Anni di ricerca, lavoro e tentativi praticamente buttati al vento. I due ricercatori, pagati dal loro ricchissimo magnate per un suo preciso obiettivo, si guardarono sconsolati, ormai non sapevano più come fare per avere altri finanziamenti. Lei si buttò tra le braccia di lui cercando una spalla, un appoggio e disse: "Mi viene una rabbia, maledetto, piangerei per questo!!" Ora che tutto il loro lavoro si era fermato, dopo le simulazioni virtuali ed le cavie ringiovanite, dopo i successi scientificamente dimostrabili, ma s
Ci si prende gusto!
Sono sempre stato per il sesso libero. Ho sempre criticato chi lo facesse per soldi. Sempre trovato la cosa immorale e squallida. Frequento un sito di incontri e di richieste ne ricevo tante. La scorsa settimana mi scrive un uomo di 55 anni, con una richiesta secca: "Vieni in Motel con me oggi pomeriggio e mi fai da e****t. Ti pago molto bene!" In un altro momento la cosa mi avrebbe fatto prendere la decisione di non rispondere affatto al messaggio, ma in quel momento, vuoi per la decisione della richiesta, vuoi per l'idea che improvvisamente mi è balenata in mente, risposi chiedendo l'ora
La giovane tabaccaia siciliana 003 Ferragosto 01
La giovane tabaccaia siciliana 003 01 Storia recentissima Ferragosto 2013 01 Sto dormendo nel mio bel lettone a tre piazze, un venticello fresco entra dalle imposte socchiuse da cui vedo un cielo azzurro....con poche nuvole... E' ferragosto, ma l'aria non è afosa, calda si, ma la temperatura è accettabile....mi rigiro fra le lenzuola e mi stringo a i miei guanciali preferiti... La notte è stata tranquilla sono appagato dalla bella storia passata il giorno prima ed il mio sonno è stato sereno e riposante, anche perché mi sarò sparato mezza bottiglia di bourbon prima di andare a dormi
Arriva il terzo trans
Prima di andarmene avevo chiesto ai due trans di rivederci ancora, si concordò per la prossima settimana direttamente a casa loro. Arrivò il giorno, era un mercoledi' giorno infrasettimanale che i due avevano meno impegnato. Arrivai alLe due di notte ora fissT pwe l'incontro. Suonai e mi apri' alex mi fece entrare nella solita camera dove oltre a Nando c'eraun giovane ragazzo di colore che parlava inglese già completamente nudo seduto sul letto. Mi fu presentato come un loro amico proveniente dal Ghana. Nando mi disse che dopo quanto avevo fatto vedere la volta scorsa avevano chiamato luiche
Da
Trovo Ernest a letto. Lo vedo che sta sulle spine. Forse aspetta qualche visita di fica. Non s'è mosso dal letto e sta sdraiato coi ginocchi alzati. Gli domando se si sente poco bene. No, benone -- risponde -- solo un po' stanco -- e simula uno sbadiglio. Beh, allora me ne vado, faccio io, ma proprio in quella qualcosa si muove sotto le coltri. Mai visto Ernest tanto imbarazzato. "Di che sesso è?" domando. Lui getta indietro le coperte e scopre una pargoletta di dieci ? undici anni, annidata fra i suoi ginocchi. "Se resisteva altri due minuti, l'avrei fatta franca," dice il mio am
Hardcore con guardoni guardare
Si tratta di bianchi, ma tan e gli occhi verdi, forse 50 anni, capelli sguardi duri, basso, corto e rigido e trattare tutti con rispetto. Mi è sempre piaciuto. Le sue mani sono ruvide, ma ha mantenuto. Quella notte, dopo aver giocato a carte con altri amici, è andato al terrazzo della casa sulla spiaggia per un drink. Abbiamo preso qualche bacio e entrammo nella sua camera da letto attraverso la cucina. Si sedette sul bordo del letto, mi trovavo di fronte a lui e ha cominciato a sbottonarsi la camicetta, di togliersi il reggiseno. Sentivo le sue mani che accarezzano la schiena e la sua lingua
Jack e Carlo (Quarta parte)
Carlo era ancora sdraiato sul letto quando sentì un scoppio improvviso di musica; per un momento rimase confuso finché non comprese che si trattava del telefono. L'afferrò dal comodino di fianco al letto e l'aprì senza guardare di chi si trattasse. "Pronto?" Disse tirandosi addosso il piumino. "Ehi Carlo, sono io." Rispose Max , la sua voce non mostrava alcuna emozione. Carlo non ebbe bisogno di chiedere chi era, lo riconosceva dalla voce. "Ciao. Te ne sei andato questa mattina?" "Doveva andarmene e non volevo svegliarti." Disse Max con noncuranza. "Perché mi chiami?" Sospirò pesantemente
Sindacalista
La situazione non è delle migliori, mi chiamo Marica e mi trovo a dover rappresentare come sindacato i lavoratori, compreso mio marito, di una piccola azienda locale sull'orlo del baratro. La vecchia proprietà padronale, ben voluta dai propri dipendenti, non è riuscita a far fronte ai debiti accumulati ed è stata costretta a svendere tutto ad una multinazionale del settore, che, come è prassi, ha subito fatto sapere della necessità di riorganizzare la produzione con tagli al personale. Vi sono sessanta operai con famiglie da salvaguardare. La nuova responsabile delle risorse umane e relazioni
Mamma, guarda come sborro! 1
Potevano essere all'incirca le tre del pomeriggio di un pomeriggio di sabato quando, recandomi in bagno per fare una pisciata, passai davanti alla porta chiusa della camera di mia madre, dalla quale sentii provenire degli strani rumori.Incuriosito, mi avvicinai silenziosamente e, messomi in ginocchio, spiai dal buco della serratura.Accidenti, che spettacolo!Mamma, sdraiata sul letto a gambe larghe con la gonna rialzata e le mutandine abbassate, si stava tirando un furioso ditale massaggiandosi il grilletto con le dita della destra e facendosi scorrere velocemente in figa tre dita della sinistr
Le scale...
Holly è sempre stata un grosso punto interrogativo per me, ho sempre amato il suo fascino da stronza che capisce come funziona il mondo, e ora che la vedevo... Li seduta su quello sgabello del bar ero stregata dal suo fascino... Ho sempre amato le ragazze dal fisico magro, in contrasto con il mio, atletico e davvero alto per una ragazza di soli ventanni... Ma lei, lei era l'immagine dell'essere decisa e senza Se ne Ma, una donna che poteva mettersi un'abito lungo da sera e dare il suo tocco con uno stivaletto biker, e dio se mi faceva impazzire quella cosa. Mi perdevo a fissarla, e lei con
Fratello continua
Ciao carissimi, visto tutti i consigli che mi avete dato credo sia giusto farvi sapere come sta procedendo la vicenda del fratellino seghino... Ci ho parlato, non senza un po' di ansia, mi sono lanciata, l'ho preso in disparte e ci ho parlato. Purtroppo quello che pensavo è risultato esatto, ovviamente lo ha ammesso dopo lunghe trattative che nn sto a dirvi, sono il soggetto delle sue pippe... oddio, mi è mancato il fiato, però ho cercato di rimanere ferma, alla fine molto imbarazzato mi ha fatto un elenco di cose fatte "alle mie spalle" degno di Xhamster J, quando gli ho chiesto perché su d
A casa del bull
Il giorno dopo passò in fretta. Per potermi tenere la mattina dopo libera sbrigai tutto il lavoro più urgente. Non tornai nemmeno a casa per pranzo, limitandomi ad un toast. Feci una cena leggera e, alla 8 e mezza, Roberta mi chiese se ero pronto. Lei indossava un paio di jens, un top nero e giubbino di jeans. In mano aveva una borsa, che mi offrii di portare. Arriviamo con un certo anticipo. Cerchiamo un posto fuori vista e Roberta toglie i pantaloni e il perizoma, e indossa una corta gonnellina bianca. Toglie anche il giubbino. La "mise" mi sembra un pò raffazzonata e inadeguata all' ora, s
LA FATA DI FERRO
Questa è una storia vera, interpretata con un pizzico di fantasia. Un grazie particolare alla Principessa che ha voluto donarci questa storia. Un grazie anche al maestro Mishima e alla sua infinita pazienza. C'era una volta una giovane principessa, il suo nome era Alba. Un giorno il re e la regina, suoi genitori, decisero che il piccolo reame, che il buon Dio aveva riservato loro, era troppo angusto, che il denaro per una coppia reale non basta mai e che oltre il bosco, purtroppo lontano, esistevano altri reami ... tutti più ricchi, più sontuosi e più alla moda. In quei luoghi, di s
La Prima Volta Fu Con La Mia Dottoressa!
Solo per il semplice fatto di essere con i pantaloni ed i boxer completamente tirati giú davanti a Lei, qualche disagio poteva esserci! Un conto era spogliarsi per una donna con la quale avevi trascorso una serata, un altro era stare con il proprio pene davanti ad una Dottoressa che ti visita assumendosi tutti i rischi che il tocco di una donna può avere sulle parti intime di un uomo! Ma non avevo molta scelta. Tra l'altro mi chiedevo come mai il mio medico curante avesse deciso di prendere come sua futura (quanto meno probabile) sostituta, una donna, una Dottoressa. Se lo avessi saputo, sarei
Piccoli incontri quotidiani
Ci sono posti che sono un'isola felice nella quotidianità. Posti in cui entri per sostare qualche minuto, prendere un caffè, e ritrovarti a fissare la scollatura della barista. Posti in cui ti rendi conto che il sorriso che lei ti sta rivolgendo è proprio l'invito che stai aspettando... Ecco, frequento un posto così. Ogni pomeriggio, da due mesi in qua. La barista che mi serve il caffè, si chiama Pilar. Un metro e settanta, capelli lunghi e neri, lo stesso colore degli occhi: profondi, sensuali, pieni di promesse. E' spagnola. A contratto part-time intanto che segue il suo corso Erasmus all
Zia Lara, professoressa di lettere 001 01 e scopat
ZIA LARA PROFESSORESSA DI LETTERE - e scopatina d'emergenza - La zia Lara, la più bella zia che ho mai avuto, era una donna che ho conosciuto quando era molto giovane. Infatti era la fidanzata del mio zio preferito che aveva solo otto anni più di me. Con questo zio, il mio insegnante di sesso tattiche di approccio e prime conquiste ne abbiamo fatte di cotte e di crude per tanti anni. Certo nei primi anni mi sfruttava come esca, sapete il cucciolo che fa avvicinare tutte le ragazze...., ma io ero contento perché mi trovavo sempre ad essere coccolato da ragazze ben
Dalla ragazza del doposcuola e non solo... (Parte
Nella prima parte vi ho lasciato con un piccolo dubbio chi sarà mai ad aver aperto quella porta ed averci beccato nel meglio del sesso? Ecco chi è. Al apertura della porta ci fermammo di botto ed ecco che vidimo entrare......... LA MADRE. Sua madre è una signora sui 45 anni ma nonostante un pò le forme formose non era per nulla male anzi una bella donna matura. Alla sua comparsa rimanemmo paralizzati e lo stesso anche la signora vedendo sua figlia scopare con me (poi nei messaggi privati se volete vi dirò perchè c'era ancor di più da rimanere sorpresi), ma la figlia gli fece una proposta indec
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso