Commenti recenti

Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------

Etichette

You porno negra 18anni Il miglior video porno amatoriale italiano video gratis di uomini che sborrano pormo con mamma video hard di ragazze belle che amano fare sesso troppo forte racconti lesbo video italiani mature con trans mature foto porno italia Video 18enni gay gratis film cazzi in culo cazzo nero grande porno anal creampie con anziane italiane pornogiovane porno millj dabraccio porcona che scopa sborrate sul clitoride yuporn gratis italiano Film porno over 80 chiara francini che si fa scopare e lo ciuccia video gratis donne mature pelose vidio porno italiani gratis mammascopaun ragazzo con il cazzogrosso cazzoni trans italiani video pompini con cavalli babbo che scopa la nonna video porno gratis sesso sul tavolo rasato porno porno film youtube gratis porno sessandenne in culo piange donna anziana figa gradisi lei infila un dito nel culo a lui creampie amatoriale italia video pamela neri gratis pompino martina scene gratis porno di casalinghe in calore video porno italiani gratis sveltina in cucina video master maturo gay pornomamma con filio video porno lesbo piange belle fighe nude da dietro grandissima figa filmporno autobus yuo porno xxx mamme giovani porni porno italiano lei video cazzi gratis anal babe porno porno tettona mature Raccontisessocavallo pornostar italiane hard hot porno la scopata di natale mentre il marito dormeporno film porno con vibratore italiano donne italiane lesbriche russa guardalaporno porno vecchi e ten xnxx culi formosi scopata over 50 50 anni di nudo italiano gratis porno fatti a scuola 18 ani porne amatoriale moglie francese filjo si masturba mentre mama spia video di trans con coppia gratis moglie pornotrio nonno anale video porno ita porno mature video amatoriali gratis figli che fanno pompini al padre lesbo channel foto porno cazzi grossi casalinga tettona porno gratis donna vecchia fa pompino you pormo gratis fica pelosa pornosuper eiaculazioni video donne sex orgasmi porno pompini gay spiaggia doccia di sborra giocando con zia piedi porno porno doppia penetrazione cazzi neri primo piano pelose sito porno hd grosse tette e culo stretto la cugina porno gratis googlescopata nuda gratis porno scopate cognate fica gonfia di sborra film in italiano porno matrigne hard beng ghec hotel porno amatoriale italiani Porno con il figlio 6 tette matura youporn lesbo beve latte signora madre viene scopata per soldi ragazze russe belle porno lesbice video olio sesso gonzo porn anal vergine amatoriale mamme e figlia troie

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
Il giovane tedesco è cazzo del suo amante con la madre insieme nella stessa camera d'albergo. La madre le insegna a scoparla. Un buon insegnante insegna sua madre così bella che quasi sfrutta l'uomo.
Raffaella, Un'Esplosione Di Sesso Taglia 54
Era la prima volta che vedevo una donna nuda su quella spiaggia, anzi, era proprio la prima volta in assoluto che vedevo una persona in quel posto sperduto. Cosí quando la vidi uscire completamente nuda dall'acqua, il suo corpo catturó subito la mia attenzione. Non che lei fosse una modella, anzi, era anche un po' su di peso, ma comunque proporzionata. Lunghi capelli neri mossi, grosse tette leggermente calate, delle gambe non proprio magre, ed un foltissimo bosco nero in mezzo alle gambe che grondava delle gocce di acqua di mare lungo le sue cosce. Comunque il fatto di vederla lí, su quella m
Mia madre gran pompinara
A quei tempi ero sempre triste, perché nonostante fossi un ragazzo carino e simpatico, nessuna ragazza sembrava essere interessata a me, e nemmeno io sembravo aver alcun interesse per le ragazze. Avevo 14 anni suonati e qualche ragazza, nulla di serio, ma soprattutto non avevo ancora fatto l'amore; se lo avessero saputo gli amici, chissà che figura! Non passava giornata, che sentissi il bisogno di sfogare i miei istinti, avevo sempre voglia di scopare, avevo tante videocassette hard, giornali porno e passavo intere giornate a fantasticare. La mattina andavo a lavorare a turno dalle 6.00 alle
Questo è l'inizio
Insieme con Carlo ritornammo verso mia madre. Ormai era l'imbrunire ed era quasi ora di tornarcene in albergo per poi andare a cenare. La sorpresa fu che mamma non era sola, ma se ne stava a parlottare tranquillamente con una signora di una certa età. Ai miei occhi sembrava addirittura vecchia. "questa è Rachele, abbiamo fatto amicizia quando voi siete andati via." "si, l'ho vista da sola ed ho pensato che le avesse fatto piacere un po' di compagnia" "avete fatto benissimo" Le solite presentazioni. Mamma sembrò molto contenta di rivedere Carlo, ma a dire il vero non sembrava altrettanto s
Insonnia
Mi sveglio dal torpore in cui ero cas**to. Ti trovo al computer ancora a lavorare per quella dannata relazione. Ti chiedo di venire a letto. Ti vedo stanca. Lo sei. Mi stiracchio. Mi sorridi. Maliziosamente, ti avvicini a me. Le gambe nude, scalza, una larga maglia copre appena i tuoi slip. Non hai altro. Mi guardi, famelica. Ti assecondo, piacevolmente sorpreso. Sento le tue labbra sul mio collo. Vampira, questo immagino che sei adesso. Seducente e aliena, rispetto alla docile compagna abituale. Sai sempre come sorprendermi e per quello sei la mia Musa. E non ti stanchi mai.
Lucia al cinema porno.......
I cinema porno li ho scoperti un po tardi purtroppo per me...ma è molto difficile riuscire trovare il posto giusto ora.In un viaggio di lavoro con Mario trovammo per caso un piccolo cinema porno, decidemmo di andarci alla sera e dopo essermi preparata con cura, ci avviammo verso il cinema. Arrivati al cinema entrammo e pagammo il nostro biglietto In sala ci saranno stati una ventina di uomini.Mi tremavano le gambe per l'eccitazione ma mi feci forza facendoci largo tra di loro ci appoggiammo al muro in fondo la saletta in un angolino fingendo di guardare il film sul grande schermo che in realta
Chat con Nick
You: ciao You: m o f? Stranger: m Stranger: tu ? You: f You: anni? Stranger: 25 Stranger: tu ? You: 18 Stranger: di dove sei ? You: Pavia Stranger: che fai di bello ? You: cazzeggio... Stranger: beata te You: Tu? Stranger: io sono a lavoro Stranger: cioè cazzeggio anche io, ma sono a lavoro You: Ok You: Cerchi tipe su omegle? Stranger: single ? You: si Stranger: si Stranger: cerco tipe Stranger: tu cerchi tipi ? :) You: Boh.. cerco di divertirmi... Stranger: fai bene Stranger: anche io Stranger: come ti andrebbe di divertirti ? You: a te? You: Vado un'attimo in bag
Mario e Lucia al cinema porno.
Racconto trovato in rete su xhamster Abbiamo scoperto i cinema porno un pò tardi purtroppo per noi perchè è difficile trovare il posto giusto, in un viaggio di lavoro ne trovammo uno per caso, decidemmo di andarci alla sera e dopo essermi preparata con cura ci avviammo verso il cinema. Arrivati entrammo e pagammo il nostro biglietto, in sala ci saranno stati una ventina di uomini, mi tremavano le gambe per l'eccitazione ma mi feci forza facendoci largo tra di loro. Ci appoggiammo al muro in fondo alla saletta in un angolino fingendo di guardare il film ma in realtà non ci interessava per nu
Una'avventura memorabile
sono un'uomo a cui il sesso è sempre piaciuto, da ragazzo qualche esperienza con uomini, ho scopato uomini e sono stato scopato da uomini, diciamo che mi sono divertito, e quando sono solo, fin da quando ero fidanzato con la mia prima ragazza, quando mi sego, non disdegno bere il caldo seme che produco, anzi devo dire che ne sono goloso, non ne spreco mai una goccia.... ma torniamo a me. Ero a roma per lavoro, un mio amico aveva un locale di scambisti e quindi una sera andai a trovarlo. il locale era stupendo, la cassiera era una strafiga da paura, bella, generosa nelle forme, mi accolse con
La valle dei ragazzi
Capitolo 6 Erano passate due settimane dall'aggressione e Davide viveva ancora nell'incubo di essere spinto giù dai gradini del negozio. Gabriele ora si era trasferito nell'appartamento ed i ragazzi finalmente vivevano insieme come una coppia. Davide usava le stampelle per deambulare ed aveva difficoltà a salire i gradini. Stava scendendo le scale del negozio quando Filippo arrivò con un bel ragazzo, gli sorrise: "Ciao Davide, è bello vederti di nuovo sui tuoi piedi, Gabriele è dentro?" "Sì è bello ritornare al lavoro ma Gabriele non c'è." "Oh a proposito questo è Valerio, il mio ragazzo
I ragazzi Marchi
Sarebbe stato impossibile ignorare i ragazzi Marchi. I due fratelli vivevano dall'altra parte della strada. Ambedue erano relativamente piccoli, ma solidi per la loro età, con grosse spalle e pettorali, addominali scolpiti ed arrotondati, bicipiti venati. I loro culi erano rotondi e sodi. Io ero allenatore di lotta e quei ragazzi erano fatti per la lotta. Potete immaginare il mio piacere quando il loro padre mi avvicinò per chiedermi di prenderli nella squadra. Marco era una versione più anziana dei figli. Massiccio, capelli neri corti, occhi blu ed un timido sorriso. Era stato lottatore ai t
Libertà assoluta
E' una recentissima scoperta: il nudismo! Sotto ferragosto io e il mio uomo, un po' stanchi della nostra solita spiaggia, pugliese come noi (bellissima, mare meraviglioso, ma troppi bambini per i nostri gusti), ci mettiamo in macchina alla ricerca di qualcosa di diverso sempre nei paraggi. Oltrepassiamo il paese, dirigendoci qualche chilometro verso sud, e infiliamo una stradina sterrata che conduce al mare. Fermo la macchina in un piccolo parcheggio e ci affacciamo sulla spiaggia: oddio più che una spiaggia è uno strapiombo terrificante in un mare indimenticabile con tanto di calette e gro
La mia titolare Elena
"Tante che un giorno presi un perizoma nero e inizia ad annusarlo il cazzo divenne durissimo e la voglia di segarmi prese il sopravvento calai i pantaloni e lo..." Trasferito per lavoro arrivo in una cittadina del sud Italia ... Mi presento al lavoro e subito la titolare mi dice che per la stagione estiva avrei dormito in un suo appartamento al piano terra .. Proprio sotto di lei ... Il lavoro era tanto le giornate correvano in fretta lei la mia titolare donna molto bella dal corpo che non riesci a non guardare ... Sempre in tiro con mini e tacchi ... Io super sportivo ed ex nuotatore quin
3 I miei giochi solitari a casa
Dopo la mia prima sega non smisi più di farmene, ci fu un periodo che me ne facevo anche quattro o cinque al giorno. Nei primi tempi i miei giochi solitari si svolgevano a casa quando rimanevo solo. A volte la sera prima di andare a letto se mi sentivo eccitato mi masturbavo nel letto anche se dormivo nella stessa stanza con mia sorella. Per non farmi sentire facevo movimenti lenti per non far fare rumore alla rete del letto e tentavo in tutti i modi di non far sentire il mio fiato che si faceva pesante. Mi masturbavo in silenzio sul mio letto a castello, io dormivo sopra e mia sorella sotto.
Sesso fra gay muscolosi
Sergio, 16 anni, figlio di un operaio e di una casalinga di una borgata di Roma. Capelli lunghi, lisci, biondi, corpo sinuoso e conturbante, pelle liscia come la seta. Una peluria folta solo intorno al cazzo e poi nulla. Anche intorno al buco del culo non si vedeva un pelo a cercarlo con la lente d'ingrandimento. Perfino mia sorella mi invidiava. Un corpo così farebbe comodo a molte ragazze. Ma io non ero affatto un effeminato. Ero solo giovane e bello e mi piacevano le ragazze. Mia madre e mio padre stravedevano per me. Ero anche molto intelligente. Intelligente nel senso che a scuola ero tra
Volevi le corna? Eccoti accontentato!
"VOLEVI LE CORNA? ECCOTI SERVITO!" DEDICATO AD UN CARO AMICO Finalmente sono riuscito a ritagliarmi una intera giornata di tempo libero. Ti ho seguito e so dove abiti, mi hai detto che dopo il lavoro andrai in palestra. Mi presento a casa tua con due bottiglie di prosecco gelato e una vaschetta di gelato. Sfodero il mio sorriso più accattivante quando lei mi apre la porta di casa e mi guarda un po' stupita e anche sospettosa. Mi presento come il tuo nuovo collega, le lascio intendere di essere un tuo superiore, lei è imbarazzata quando le dico che mi hai tanto parlato di lei. Facci
Jack e Carlo (Seconda parte)
Carlo si lamentò leggermente nel sonno e si girò su di un fianco appoggiando un braccio alla vita di Max che sorrise e mise delicatamente un braccio intorno alle spalle dell'amico cercando di non svegliarlo. "Ohh..." Carlo si lamentò di nuovo accoccolandosi più vicino all'amico, le labbra si curvarono in un sorriso. "Oh Jack...." gemette e inarcò la schiena come se stesse sentendo del piacere intenso. Immediatamente Max si tese e lo spinse via con uno scoppio di rabbia. Era geloso della vicinanza di Carlo e Jack e questo aveva provato che era più di un''amicizia. Le palpebre di Carlo si aprir
LA MIA PADRONA O LA MIA SCHIAVA IDEALE
Una padrona con frusta, che mi faccia anche leccare bene i suoi piedi , e mi faccia fare il giro della stanza a suon di frustate con la sua ciabatta infradito nera in bocca , e per farmelo capire che è il momento punitivo, di colpo un bel colpo di ciabatta sul tavolo, lasciandomela li davanti in modo che dopo pochi tentativi di scuse me la fa prendere in bocca con i denti e con qualche colpo di frusta mi fa andare subito nella stanza punitiva ! Nei momenti un pò più tranquilli, mentre la padrona e seduta sul divano, può anche concedersi un bel sleccamento di piedi, togliendo la ciabatta, e in
La mia padrona di casa
Ero una giovane matricola di psicologia, avevo scelto la lontana Trento per laurearmi e il passaggio dalla Sardegna al clima del Trentino dei primi di novembre mi mise molta malinconia. A casa avevo la ragazza e qui ero assolutamente solo. Avevo preso una stanzetta in affitto da una cara signora Veneta di origine e vedova da molti anni che, vivendo sola, aveva sempre avuto una studentessa. Con me aveva fatto una eccezione perché gli ero risultato simpatico. Poteva essere mia nonna. Oltre i 65 anni capelli bianchissimi, occhiali, gonna di flanella e doppio maglioncino. Ai piedi le pantofole su
UNA TROVATA
Lo zio si aggravava sempre più e mia zia non ce la faceva assolutamente ad ass****rlo ventiquattr'ore su ventiquattro in ogni sua esigenza. Pensò, allora, di farlo accudire da una o due badanti (allora non erano rumene o polacche, ma rigorosamente italiane) le quali, però, stando tutto il giorno in casa si sarebbero accorte della nostra tresca. Così, una mattina, la zia si recò presso un'agenzia immobiliare che, in un batter d'occhio, le procurò un monolocale in affitto: fu quello il nostro nuovo nido d'amore e di sesso. In pratica, alle badanti che aveva ingaggiato (e che si alternavano dod
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso