Commenti recenti

Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------

Etichette

hentaai cameriera porno la prima scopatagratisvideo video gratis pompini di celebrita' Video porno mamma pompinara con cazzo nero cagne porn anal sesso in casa amica video mamme mature che fare sesso scopando il culo di mia sorella segretaria tettona scopata da due ragazzi video porno gonfia vagina e capezzoli che pompinara hard video porno gratis doppia penetrazione sesso gratis casalinghe mature amatoriali filmini porno da vedere gratis sul cellulare italiano categorie gonzo porno foto porno con cazzi enormi video porno donne sposate figlia legata e sborrata yennifer love porno foto porno di teeneger video porno con amante e amico gratuito provino di lisa ann pornostar pompini amatoriali con conati di vomito video hot sexsy gratis italian letto porn mature tettonr Porno donne magrissime primo sesso in tanga aperto hd foto di anziane scopate da negri immagini di cassandra dei pornostar porno amatoriale sulle scale un film porno gratis da vedere facile donne lesbiche video monster porn video porn la signiorina nel video porn scopata con vigile leccami la figa e il culo pornoitaliani foto donne fica pelosa video hard infermiere gratis video amatoriale tocco tette amica piscina cazzi grossi che sborranp signore sborrate inesperta di pompini faccia video giochi anali Pornoremming porno donne molto vecchie trans nero cazzo enorme rompe culo a ragazzo porno gratis domina germania Juporn Cugina Al Mare la mamma dorme video porno film porno massaggio lesbo a quattro mani donnechepiacescopare femmine che fanno le seche google film gratis moanapozzi video gratis cavallo scopa donna porno video massaggio xnxx tre cazzi mostruosi in culo giglianvideo videoporno divertenti mature godono gratis sesso lesbo emo porno italians foto porno figa hairy video gratis ragazzi gay che si masturbano Mature cubane sexi you porno video gratis donne italiane con clitoride gigante xxxsesso con animali anziani porci video porno gratis amatoriale a mia moglie piace quadro i piedi di donne porno miglior porno gratis di mature video di donne che scopano con il cavallo mamme succhiacazzi Intrappolata e scopata dal figlio su xvideos grandi tette naturali due super cazzi nel culo gratis lesbiche sul posto di lavoro uomini porno nudi film porno italiani mamme mature film erotici donne over70 con giovani video porno gang bang al negozio massaggio al clitoride mamme nude in casa video porno gratis di contadine il video della ragazza scopata da un cavallo foto porno di donne settantenni film neri porno porno free vecia video porno pompini sotto la doccia casalinghe porno in cucina italiana porno parlato in italiano madre lesbica coccola figlia italian film porno vecchie porno sesso ragazzi giovani vecchie porno video gratisdonne dellequator video porno registrati in casa mature matureitalianeche scopano mamme che prendono il cazzo del figlio nel culo video pompini voyeur infermiera scopata dal medico video porno gratis italiani casalinghe arrapate video porno di donne inulate con forza

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
La prima volta con Lilly.
Racconto trovato in rete su xhamster Scorrevo su internet gli annunci delle e****t trans cercandone uno che mi stuzzicasse l'appetito, ad un certo punto noto la foto di una ragazza Lilly molto bella diceva, giovane, italiana, longilinea, terza di seno, gli indizi erano pochi ma abitava in zona. Decido di mandarle un messaggio privato chiedendole se fosse disponibile per un incontro, lei risponde che è libera tra due sere ma mi dice che prima vuole vedermi in foto, accetto e mando le foto di me nudo, le piaccio, allora ci mettiamo d'accordo per l'orario. Due sere dopo sono sotto a casa sua,
Turco amata coppia fare sesso in bagno
Coppia giovane affittato un sesso yaparlerk delirio a casa se si decide di fare sesso nel bagno. Si comincia ad entrare petting doppio bagno. Poi disegna un pompino prima l'amante e l'uomo seduto sulla vasca sedersi. Si siede sul cazzo non si adatta i lamenti oh mio amore e voglio solo dire che amo quello che chiede. Le donne amano io vengo presto dimesso dopo che ho rubinetto di scarico e mi cazzo ora me cara quanto è bella lei geme
Iniziato dalla prof
Ero all'ultimo anno di liceo, avevo 18 anni ma non avevo ancora fatto l'amore con una donna. Le ragazze con cui ero stato si facevano palpare e baciare ma niente più, così dovevo terminare da solo; comunque erano tutte stupidine che si facevano corteggiare ma poi al dunque si ritraevano. Cominciavo ad interessarmi alle donne più grandi di me, che mi eccitavano più delle ragazze della mia età. Il giorno cruciale in cui persi la mia verginità fu alla fine dell'anno scolastico, in una domenica di fine maggio organizzammo una festa d'addio in un ristorante al mare con tutta la classe e i professo
La crociera di Senior 01
Finalmente la nave salpò dal porto di Savona per quella benedetta crociera che facevamo per festeggiare i 20 anni di matrimonio. Avevamo una bella cabina esterna, molto confortevole. Il primo giorno volò via tra bagagli da sistemare, saluto del capitano e spiegazioni circa la vita a bordo. In tarda serata, stanchi ci ritirammo a riposare. La mattina successiva fu dedicata ad una visita organizzata a Barcellona,mentre il pomeriggio preferimmo recarci in piscina. Proprio vicino a noi c'erano i nostri vicini di cabina. Soliti convenevoli e poi ognuno per i fatti suoi a fare una bella nuotata e
Un compito impegnativo        -parte1-
I nomi sono inventati, ma la storia è assolutamente vera e capitatami nel 1994 a 16 anni; cercherò di essere più dettagliato possibile, perciò saranno necessarie più puntate_commenti pls Era una giornata calda e stranamente afosa rispetto alle giornate tipiche di metà aprile, quando vorresti essere in qualunque posto rispetto all'aula piccola in cui mi trovavo, un'aula di superiori con i muri scrostati e sbiaditi dal tempo e nell'aria quel leggero odore di sudato che emanavamo, sebbene le finestre fossero aperte. Mi sollazzavo con una biro sulle mani facendola roteare qua e là, perso n
Roberta racconta...
Non passarono mesi. Due giorni dopo, sono a letto e aspetto che Roberta mi raggiunga per spegnere la luce. Lei arriva e si sdraia sopra il lenzuolo. "Buonanotte." E si volta sul fianco, offrendomi la visione del suo lato B. "Buonanotte così, senza bacino?" La faccio voltare. Aspiro con voluttà il profumo del suo pube, mentre bacio il clitoride. Sono preoccupato, e ne approfitto per verificare la condizione del suo bocciolo, scendo lungo la fica e raggiungo il buchino. Lei non fa niente per fermarmi. Lo bacio, lo solletico con la punta della lingua. Poi lo guardo e, dentro di me, sospiro.
Alla scoperta di Marco (Quarta parte)
Il Resto della Storia Dopo quel primo weekend insieme, la relazione tra di noi entrò in uno stadio rilassato e tranquillo. Continuammo a frequentare la nostra cerchia separata di amici e tenemmo la nostra vita privata in comune come un segreto. Mi dispiaceva non poter ballare con lui alle feste o prendere apertamente un appuntamento e so che per lui era lo stesso. Il nostro fare l'amore si evolvette rapidamente in due forme diverse. "Amore difficile" quando c'era poco tempo o il rischio di essere scoperti era alto. Questi atti avvenirvano in locali vuoti ed al di fuori dei luoghi normali o
La badante
Ero ormai giunto alla mia prima settimana di ricovero in ospedale e le mie condizioni erano notevolmente migliorate, così come erano migliorate quelle del mio compagno di camera, dimesso prima di me. Dimesso il "Sor Giovanni" (Nome di fantasia), passai una notte da solo, in camera. Il giorno successivo, ricoverarono un uomo di mezza età, colpito da un ictus. La moglie e le figlie dell'ammalato, pur essendo delle grandi gnocche da prendere a pisellate in bocca, erano l'antipatìa fatta persona. Altezzose, scontrose, insomma erano le classiche persone venute dal niente e che, avendo salito q
Il fotografo delle e****t (storia vera)
Si, le e****t mi pagano....e non perchè io sia come Alberto Sordi nel fim "sono un fenomeno paranormale" che bastava concentrasse lo sguardo su una donna per farle avere un'orgasmo ma perchè sono diventato il loro fotografo (e spero di diventarlo sempre di più). Vi siete mai chiesti chi fa le foto che vedete sui siti di incontri che sponsorizzano e****t? No, non sono "selfie" (il modo stupido e tanto in voga di chiamare gli autos**tti). Io faccio il fotografo a matrimoni e cerimonie varie. Un lavoro come un altro...a volte divertente, a volte estremamente palloso. Conosco questa ragazza su Fac
Una passeggiata con lo zio
Tommy continuava a saltellare per casa e a strofinarsi intorno alla sua padroncina abbaiando in direzione della porta. Il pastore tedesco con la sua mole quasi la distese a terra, leccandole la faccia con la sua lingua lunga e bavosa. "Basta, basta, mi hai tutta bagnata. Lo so, lo so, Tommy... è proprio l'ora di una passeggiata nel parco! E va bene cucciolotto mio, andiamo. " La ragazza uscì di casa con il suo bel cane e si diresse verso il parco privato della villa. Era per lei la sua oasi verde, il punto di incontro con gli amici nelle serate estive. Giovanna era molto affezionata al suo
Moglie e Suocera
Stravaccato beatamente nel salotto di casa mia, alle nove di sera, ragionavo su come la situazione in cui mi trovavo stesse diventando piacevolmente abituale per me, quasi di routine, notavo con soddisfazione. Mi stavo aprendo la patta dei pantaloni e prendendo in mano un cazzo già duro: di fronte a me infatti due donne stavano limonando tra loro in piedi e nude dalla vita in su. Se la cosa può risultare sorprendente, lo è ancor più sottolineare come le due, non solo avessero due età piuttosto differenti, una 24 e l'altra 41 anni, ma si somigliassero notevolmente trattandosi infatti di mamma e
La Cameriera di Capoverde 4 e la sorella 02
Linda spinta dalla mia sfida e guardando la sorella G...a, che nel frattempo già si toccava i capezzoli duri sotto la maglietta, si avvicina a mè e inizia a strusciare la sua mano sopra al mio cazzo rinchiuso nei pantaloni. Era lì in ginocchio davanti a mè, Io con le gambe larghe accettavo quel suo massaggio lennto a mano larga, la guardavo negli occhi scuri e pensavo al suo desiderio. Lei mi strusciava con calma dalle palle fino sù alla cappellaccia. Poi mi aprì la cinta e fece scendere giù la zip.... Tirò fuori il mio cazzo afferrandolo a due mani e lo infilò nella bocca.... Lingua morb
Iniziazione:Caterina vola via
La pioggia di Giugno,il cielo scuro,i lampi che illuminano l'esterno della mia stanza,il vociare dei miei genitori nella cucina,le mille immagini nella mia mente,ricordi,pensieri,parole,una sigaretta accesa fra le dita.Da quel giorno in macchina con Caterina,sono passati due mesi,non è più successo niente fra noi,ci siamo visti pochissimo,"aveva sempre da studiare",l'ho lasciata fare,non avevo voglia di lei.Non avevo neanche più voglia di guardare le solite immagini sul computer,negli ultimi due mesi,la mia natura selvaggia premeva sempre pià insistentemente e nella mia mente si materializzava
Cliente furbetta
Un giorno trovandomi a lavoro arriva una cliente , lei bionda alta bel fisico non issima ma di bella presenza molto più grande di me come età . mi fà, scusa non trovo più il mio cellulare potresti chiamarmi per vedere se c'è l'ho in macchina ed io si certo non c'è problema : lei mi dà il numero ed io chiamo, il cellulare squilla e vedo che c'è là sopra al sedile sotto dei fogli lei ovviamente prende il cell. da sopra il sedile e mi fà... o che sbadata c'è l'avevo quà è non l'avevo visto... io a prima impatto non essendo malizioso non diedi peso alla cosa e fini lì lei andò via e io continu
Festa con streep del 9 gennaio
Non avendo festeggiato tra ragazze prima di Natale, abbiamo deciso di trovarci solo noi amiche il giorno venerdì 9 gennaio per una cena. L'idea era di farla prima, ma non c'è stato il tempo materiale...Claudia, ha avuto la brillante idea, che al termine della cena, una di noi avrebbe dovuto fare uno spogliarello davanti alle altre, sebbene lei non apprezza molto questi giochetti un po' lesbo, ma sicuramente è stata una vendetta della scommessa che ha perso nei mondiali di calcio, che l'ha costretta a spogliarsi nuda davanti a noi amiche...L'idea è stata accettata da quasi tutte, anche se poi t
Giuliana e Dolly.
Racconto trovato in rete su xhamster. Giuliana, mi aveva stupito durante quel fine settimana trasgressivo per la sua insicurezza dimostrata nell'ultimo incontro della serie, ma ancor più m'incuriosiva il suo comportamento degli ultimi tempi, avevamo programmato quell'incontro con un'altra coppia da un po' di tempo, come per me anche la mia deliziosa Giuliana era attratta da questo tipo di esperienze di fantasie, spesso mi raccontava la fantasia di un terzo personaggio tra di noi, lei in quelle situazioni si lasciava molto andare, ma poi quando tutto finiva non coglieva le differenze. Io er
Padrona Sonia (Mistress Sonia) 1
L'inizio Erano appena passate le 15.00 di un sabato pomeriggio piovoso, il cellulare del ragazzo che stava sdraiato sul letto squillò, un numero sconosciuto appariva sul display, rispose: - pronto - schiavo!!! Vieni subito a qusto indirizzo: via marco polo 15/g - si - rispose il ragazzo quasi impossesato da quella voce sconosciuta il giovane, non aveva più di trent'anni leggermente in sovvrappeso, capelli biondi corti e mal curati. Si mise subito un paio di jeans e una meglietta comoda, raccolse portafoglio e chiavi della macchina e si diresse di gra
Le farfalle nello stomaco. Parte 1 Alla fine tutto si tramuta in emozioni, più l'emozione è forte e più sale l'adrenalina, e, si sa, l'adrenalina è come una droga, e quasi come un tossico, anche se cerchi di smettere, dopo un po' il tuo corpo ti porta a cercare queste emozioni. C'è chi le cerca nel pericolo, e nel mio caso il pericolo è quello di poter perdere la cosa che più amo, colei che da ormai 25 anni condivide con me la vita, chi ci consce potrebbe dire che siamo una coppia indistruttibile, tanto è l'affiatamento che ci riconoscono, e così è, sia nella vita di tutti i giorni come nel
Pietro Aretino_Sonetti lussuriosi_libro I_ 1-5
Libro Primo I Fottiamci, anima mia, fottiamci presto perché tutti per fotter nati siamo; e se tu il cazzo adori, io la potta amo, e saria il mondo un cazzo senza questo. E se post mortem fotter fosse onesto, direi: Tanto fottiam, che ci moiamo; e di là fotterem Eva e Adamo, che trovarno il morir sì disonesto. - Veramente egli è ver, che se i furfanti non mangiavan quel frutto traditore, io so che si sfoiavano gli amanti. Ma lasciam'ir le ciance, e sino al core ficcami il cazzo, e fà che mi si schianti l'anima, ch'in sul cazzo or nasce or muore; e se possibil fore, no
Jack e Carlo (Quarta parte)
Carlo era ancora sdraiato sul letto quando sentì un scoppio improvviso di musica; per un momento rimase confuso finché non comprese che si trattava del telefono. L'afferrò dal comodino di fianco al letto e l'aprì senza guardare di chi si trattasse. "Pronto?" Disse tirandosi addosso il piumino. "Ehi Carlo, sono io." Rispose Max , la sua voce non mostrava alcuna emozione. Carlo non ebbe bisogno di chiedere chi era, lo riconosceva dalla voce. "Ciao. Te ne sei andato questa mattina?" "Doveva andarmene e non volevo svegliarti." Disse Max con noncuranza. "Perché mi chiami?" Sospirò pesantemente
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso