Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

masturbazioni vaginali video gratuiti debora caprioglio amori film porno italiani gratis da scaricare video hard scopate in taxi figa aperta e cazzo dentro foto mamme emiliane pompano figli Orgasmi giapponesi scopate di donne con animali mature troie Seno youpornsignore pompini al cavallo megasesso culi riempiti porno gratis meglio donne violentaze da vecchi hard gratis porno video bellisime signore tettone. hd porn curioso gratis signore giovane che scopano porno fimato barbara durso video porno gratis donne scopate da animali porno orgasmi italiano coppie mi scopo tua moglie hot italiano scopate madre e figlia italiano film pornografici ratis sumyoutube porno anni 80 gratis pornogratis.vidio sessomassaggio belen rodriguez porn gratis ebony italiana video porno gratis abusata analmente di nonne in calore prendiporno incesti italiani bellezze sesso amatoriale porn due tettone sotto la doccia video porno anal vergine gratis you porno gratisi filme porno con mamme sesso anale e squirting video amatoriale donne italiane a letto nude giovani teen porche che si fanno sborrare sullafiga madre e figlia sesso video porno amtoriali italiani d mamme e figli donne porno culo free download video hot porn video porno sportivi italiani massaggipornoitaliani porno e sadismo troie con seni grandi lesbike ke si mastubano video lesbico porno livorno woman smoll Casalinghe che fanno bocchini voglioporno in palestra italiane porno per donne anal porno mature con giovani video film pormo in autobus inculata solo video italiani video porno lesbo leccata amatoriale teen porno party sesso..donne..anziane..gratis film sesso anale fratello e sorella italiano casalinghe super troie pompino ideale video gratis gay hard pompino fatto da tettona video di sesso con la figa della mamma figlia scopata dal padre porno mamma fa sega figlio video gratis in italiano lesbec american gratis film porno donne con animaligrats foto porno vecchi e ragazzine video di sessoo di naruto da scaricare porno con le parolacce pompinare che chiavano Blla fica video gratis sesso con teens Aletta ocean masturbazione film hard da vedere sul telefonino gratis Insegnante lesbo e allieva portale porno video MOGLIE SCOPANO CAZZONI AFRICANI phorno gratis porno ita lei lo vuole nel culo videoporno ilaryblasi porno lesbico svedese foto girl porno pelose casalinga italiana anal pain prendiporno bionda abusata video compilatio di sperma su tette megasesso vecchi porci video donna scopats in gang dolce filmini di mamme in bagno filmgay gratis amatoriale italiano film lesbo donne spiate in auto inculate a scuola gay e animali porno you porn video amatoriali italiani di buco sbagliato video donne giapponesi fanno seghe in autobus youtube videi porno lesbike

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Un fine settimana
Un fine settimana "en femme" ricevendo "clienti" Ho vissuto a Bruxelles 6 anni, quasi sempre "en femme". Avevo un bell'appartamentino in un quartiere residenziale ed elegante. Lì ricevevo i miei molti amanti, con tutta la possibile discrezione. Vivere "en femme" significa cambiare la attitudine psicologica, da maschio a femmina. Non precisamente significa essere effemminato enfatizzando i movimenti come certi gay, cosa che non mi piace. Significa muoversi con leggerezza, parlare con un tono di voce più alto di quello da maschio e significa avere una attitudine, nel mio caso, docile, servizi
Gioia
Conobbi Gioia durante un corso di lezioni post-laurea, per la preparazione dell'esame di Stato di abilitazione alla professione di avvocato. In realtà fu lei ad avvicinarsi, durante la pausa delle lezioni in cui in molti uscivamo per fumare una sigaretta o socializzare. Durante la lezione precedente avevo fatto alcuni interventi in aula, piuttosto pertinenti devo dire non per una mia particolare intelligenza o preparazione ma perché inerenti ad argomenti che avevo avuto modo di approfondire nello studio di una causa durante la mia pratica. Appena usciti sentii una voce:"Che avresti una sigare
Febbre da cazzo
Ecco a voi una storia in cui chiunque, trovandosi al mio posto, proverebbe le stesse sensazioni: eccitazione, ansia, stupore. Ricordo che era un sabato sera di qualche mese fa e invece di passare la serata fuori io e Annalisa restammo a casa per badare a sua figlia Gina che aveva la febbre. Cenammo e ci mettemmo a letto a guardare un film che durò circa tre ore mentre Gina se ne stava tranquilla in camera sua. Alla fine del film Annalisa andò a controllare sua figlia e tornando chiuse la porta e si stese accanto a me. -"caro, lei dorme...perchè non giochiamo un po'!". Si sfilò il perizoma
Fidanzato e già cornuto
Il festino di diploma fu organizzato in un localino da ballo assai modesto, un po' sordido. Partecipava tutte la classe solo maschile, un tempo negli istituti tecnici le femmine erano assai rare, ma l'invito era esteso alle eventuali fidanzatine. Decisi di portare la mia fidanzatina, mia attuale moglie. E subito scoprii che era l'unica donna presente. Avrei dovuto girare sui tacchi, ma non lo feci. Nonostante i miei compagni di classe continuassero a fissare la mia fidanzata con troppo insistenza e fossero insolitamente galanti con lei, tutto sembrava procedere bene. Ma dopo un paio di
Il corpo: ritratto accademico
Era una di quelle giornate autunnali dove stare all'aperto inizia ad essere un problema. I prime venti gelidi iniziano a farti raggelare il naso e la punta delle dita e il peso della tracolla colma di libri e di fotocopie si fa più stressante del solito. Passare davanti al Museo poteva essere l'occasione giusta per fermarmi un attimo, riscaldarmi e magari fare un giro, giusto per ripassare l'esame di Storia dell'arte moderna. Sistemato vestiario e borsa nel guardaroba mi avvio verso le prime sale. Opere del Rinascimento si susseguono tutte un po' uguali, santi, colori, aureole dorate, Mado
Mamma, guarda come sborro! 1
Potevano essere all'incirca le tre del pomeriggio di un pomeriggio di sabato quando, recandomi in bagno per fare una pisciata, passai davanti alla porta chiusa della camera di mia madre, dalla quale sentii provenire degli strani rumori.Incuriosito, mi avvicinai silenziosamente e, messomi in ginocchio, spiai dal buco della serratura.Accidenti, che spettacolo!Mamma, sdraiata sul letto a gambe larghe con la gonna rialzata e le mutandine abbassate, si stava tirando un furioso ditale massaggiandosi il grilletto con le dita della destra e facendosi scorrere velocemente in figa tre dita della sinistr
Nn e mia ma mi eccita molto nn cancelatela grazie
"Ora ti faccio vedere come vanno trattate le troiette come te!" disse e mi spinse con violenza addosso al muro di cemento. Con una mano mi tenne fermi i polsi dietro la schiena, mentre con l'altra mi dava dei fortissimi colpi sul culo, con la mano aperta. Avevo paura e sentivo le chiappe bruciarmi ad ogni colpo, lo imploravo di smetterla ma per tutta risposta mi arrivò un pizzicotto violentissimo all'interno coscia. Gridai con tutto il fiato che avevo in gola il mio dolore, lui mi lasciò i polsi e mi fece girare. "Spogliati cagna!" mi ordinò. Lo feci senza fiatare, non solo perchè avevo paura,
Vacanze in Grecia, la nostra perdizione.
Racconto trovato in rete su xhamster. Eravamo giovani e innamorati quando io e Roberta decidemmo di passare le nostre prime vacanze insieme ad una coppia di amici, scegliendo come meta la Grecia, io e lei avevamo 24 anni, i nostri amici 23, volevamo fare un giro nella Grecia continentale, così affittammo un appartamentino con due camere e giardino sulla costa orientale. Dopo un infinito viaggio in traghetto e auto raggiungemmo l'appartamento esausti all'ora di pranzo, era leggermente rialzato sul mare a circa 1 km dalla spiaggia, più di quanto ci era stato detto, ormai era fatta e in fondo
Noi lo facciamo da circa 4 anni ha 2 amanti per essere preciso un Bull che è una macchina da Guerra nel letto e un 'Amante tra cui ha più affinità un'Amico speciale,abita molto distante e un paio di volte all'anno la porto da lui, non vi dico come si fà scopare..mia moglie ci mette anima e corpo per prendere il suo cazzone, potete immaginare la lontananza e lo stuzzicarsi per via chat .... Le fa assaporare meglio l'incontro ( e io assaporo meglio le corna e non solo) la settimana scorsa siamo andati da lui e abbiamo trascorso quattro giorni, questa volta mia moglie prima di partire mi ha de
Io e Luca
Qui di seguito non troverete una storia di una madre bisognosa di sesso. O di un figlio fissato con la madre. Semplicemente la storia di come una madre e un figlio possano arrivare a un rapporto più intimo senza pensare all' i****to. Essendo stata scritta di getto, perdonate errori ed ommissioni :) Intanto io sono Manuela, 46 anni, e mio figlio si chiama Luca, e di anni ne ha 25. Così come io non sono una strafiga con la quarta di seno sodo, mio figlio non è il superdotato che mi riempie la fica digiuna di cazzi. Siamo due persone normali, come tante che potete conoscere anche voi. I vost
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 2)
Quando mi svegliai la mattina seguente dapprima pensai che gli eventi della sera precedente fossero stati solo un sogno. La confessione di Giacomo di essere gay, di stare con mia sorella Alice solo per essere vicino a me e l'aver fatto l'amore. Aprii gli occhi, la testa mi girava. La sveglia diceva che erano le 8 e 5. Qualche cosa non andava. Ero nudo. Io dormivo sempre in pigiama. Mi sollevai e girai, vidi Giacomo che dormiva all'altro lato. Una calda sensazione mi assalì. Non era un sogno, era veramente accaduto tutto. Tornai a sdraiarmi e non pensai a quello che sarebbe successo dopo quell
Umiliata dal branco e abusata
Finalmente un po' di vacanza, il mio compagno possiede una casettina sulla costa romagnola, l'ha ereditata dai genitori, così dopo mille alchimie riesco a combinare di portarci i miei genitori, che non hanno mai digerito la mia relazione con un loro quasi coetaneo. Il clima durante il viaggio è freddo ed imbarazzante, ma una volta sul posto conoscono xxxxx ed iniziano a prendere coscienza del fatto che è davvero un bravo uomo, e che quella sbagliata tra i due sono senza dubbio io, non potrei mai frequentare un mio coetaneo, a parte le pessime esperienze recenti sono veramente una patata bolle
Non c'è cosa più divina che sco
La storia che sto per raccontarvi risale a quest'estate (2015), vale a dire a non molto tempo fa...come si può facilmente capire dal titolo i protagonisti siamo io (26 anni) e mia cugina due anni più piccola di me. Sia lei che siamo nati e viviamo nei pressi di B*****a, ma i nostri nonni sono originari del sud e pertanto abbiamo una casa estiva dove da piccoli andavamo tutti gli anni con le nostre rispettive famiglie dai miei nonni a trascorrere le vacanze; poi, crescendo, abbiamo iniziato a scendere sempre meno e trascorrere le vacanze assieme ai nostri amici o fidanzati. Così questa estate,
Nuova sega..nuova mutandina
scusate per l'attesa ma ecco una delle altre mie esperienze sulla masturbazione..questa è la volta della mamma di un altro mio amico..questa volta parliamo di una donna che all'epoca quindi circa 7 o 8 anni fa aveva 45 anni..bassina..caschetto biondo una buona terza e un discreto culetto..non perfetto chiaramente ma eccitante. Finita la scuola..terza media il mio amico mi chiede se volevo passare qualche giorno al mare con lui e sua mamma visto che avevano una casa al mare in romagna e che saremmo stati praticamente soli visto che suo papà li avrebbe raggiunti solo nei week end.. bene dico i
Oh amore... Cosa ti farei?
cose che certo non farei con tutte... come prima cosa ti spoglierei, poi ti lego le tette con la mia cintura di cuoio, stringendola bene sulle noccioline che ti trovi come capezzoli poi ti metto a pancia sotto e via con una serie di succhiotti sulla schiena, fino a sopra al buchetto dietro e poi tutto in giro ti piace vero? ora è il momento che ti inarchi e apri bene: la mia lingua deve prepararti al resto. eccomi, la senti? e' la mia linguetta che ti si sta infilando nel buchetto, apriti bene... ora ti faccio qualche succhiata decisa al lembo che lo separa dalla figa e poi una
Le mie storie (10) parte prima
Rileggendo le mie storie e chiacchierando con quelli di voi che le hanno lette, mi sono accorta che il ragazzino suscita molte simpatie. Oggi però non vi parlerò di lui (anche se tornerà presto), ma di una cosa che mi successe quando avevo circa venticinque anni. I miei genitori si erano stabiliti a Roma, mio fratello all'università galleggiava mentre io dopo essermi laureata stavo preparando un concorso. Gli incontri con il ragazzino continuavano anche se meno frequenti, perché in quel periodo era davvero immersa negli studi mentre lui diciamo che continuava a divertirsi a modo suo. Il peri
ALLA FESTA DI MARTINA UNA PIACEVOLE SORPRESA!!!
Tutto è cominciato per caso... per gioco! Era la festa di compleanno della mia vecchia amica fin dai tempi della scuola Martina, per i suoi 34 anni vista la bella stagione (giugno) decise di organizzare una festa nella sua casa in montagna. Eravamo molti circa 30 persone io andai solo perchè mia moglie era a cena con i suoi colleghi. Quella sera c'erano anche i genitori di Martina una simpatica coppia che conosco fin da quando ero piccolo,lei, Stefania, molto giovanile con un bel fisico. Durante la serata conosco una ragazza di nome Sara, sua amica "di paese" (passavano buona parte dell'esta
L'ultima track
...il sole del tramonto le illuminava il volto, con una intensa luce dorata, risplendeva tanto che era quasi una stella in terra, era bellissima, gli sembrava di viaggiare con accanto un angelo risplendente, mentre percorrevano veloci con l'auto, una strada di campagna. Lui cantava a scquarciagola per farla ridere, per godere di quel suo bianco bagliore tra le labbra, forse un gesto con un tornaconto, ma si divertivano. ...la macchina macinava chilometri, il sole calava..... il cd finì... lui finì di cantare.... ...... lei ancora divertita disse "sei un eccellente cantante, dovresti fa
Celibato
Mi dovevo sposare. Anzi ero ormai prossimo alle nozze.. Un mio amico, puttaniere come me, pensò bene di organizzarmi un super addio al celibato. Raccolse quanto dovuto dagli altri amici e si diede da fare per la sorpresa...Nella sorpresa volle entrarci anch'egli. Se io ero un porco, lui mi superava. Solo che non sapevo ancora bene come... Eravamo andati spesso a divertici, ed un paio di volte il divertimento era sfociato in un'orgietta mercenaria. Eravamo dei buongustai... Quella sera mi venne a prendere. C'era la cena dell'addio al mio celibato. Andammo in un ristorante di collina. Un posto
POMERIGGIO D'AMORE E DI..... CON A.
Era molto tempo che non rivedevo A., uno dei miei "amici" preferiti, anzi: IL PREFERITO! Ragazzo bellissimo, dotato, dolce ma porcello come piace a me. Ero fremente ed ansiosa all'idea di rivederlo dopo tanto tempo ed eccitata al pensiero di ciò che avremmo fatto. E' arrivato alla stazione del mio paese e sono andata a prenderlo con la mia auto, da uomo naturalmente. Ci siamo salutati e, nel breve tragitto per arrivare a casa mia, abbiamo scambiato quattro chiacchere raccontandoci quello che era successo dall'ultima volta che ci eravamo visti. Durante il percorso, ogni tanto, gli toccavo l
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso