Commenti recenti

Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Con la mamma
molto coinvolgente
-----------------------------------------------------

Etichette

amatoriale il mio collega video porno di vecchie italiane lesbiche si pisciano in bocca pompini club nait video gratis anziane in calore donne anziane troie grati troie mils scopata pornostar bangla pogno culo russo gratis sperma parti privati italiani leccamento di figa in italiano regina francese porno video culo bucato amatoriale moglie lesbo asiatiche con seni enormi incesto pompino video video nynphomaniac ita porn nonna lo vuole nel culo giovani amano scopare mature video porno di trans neri sborrate su fighe napoletane www.sessovideosenzaabbonamento Racconti Eroticmamma Xxx mia mamma scopate in dialoghi italiano pouno compila gratis video porno gradis di mamme e figle che fanno pompini italiane nude pelose you porn anale foto gratis studentesse a figa aperta Grande lesbiche che si strofinano la figa lesbiche che si strofinano le Figc porni goivane racconti porno italiani gratis Porno italiano senza flash video tedeschi amatur gangbang Ansel egretel porno ninfomane colombiana video video porno persone grasse trio porno ragazza fa sesso con cavallo italiano nomi di siti porno lesbo incesti megasesso gratis hard/cell/gratis video nude gratis video porno spiritosi italiano sesso a casa dell amico amatoriale in italiano teen video pompini e vomito Video porno gratis anal solo foto mamme porno pompino parlato vagine e peni tras con cavalli video porno megasesso italiano mamme e figlio film ard italiani i pompini di mia madre porno lupi porno videos porno de selena gomez porno italia tradimenti sonia eye gratis ragazze nude biondi anni 18 femmine nude. gratis video acqua nel culo PORNO GP3 putitas rebeldes free cartoons porno mom sborrate dentro figa italiano porno pompini crampie puttane sexy video pornogratis eiaculazioni femminili vecchie che chiavano con giovani porno film italiano eculazione due troie italiane leccano video gratis gay video donna formosa bel porno italiano infilare dito nel culo a lei video porno gratis merilin morro video porno.alina.monica.soncutean porno donne 50 italiane porn fanciulle animali porno prendiporno porn insegnate scopa alunno xxxgiovani gratis video sesso anziani grati due mani nella fregna yuo potno due donne spompinano madte e figlia pisciate in bocca video porno vidio gratis di pisciate neel culo film porno la bella mamma tettona video gatis cazzi pelosi lecca pompinare charlotte and adriana sorelle italiane porno su prendiporno video sesso fatto strano gay 18 porno piscina Maya gold megasesso bear

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
3 I miei giochi solitari a casa
Dopo la mia prima sega non smisi più di farmene, ci fu un periodo che me ne facevo anche quattro o cinque al giorno. Nei primi tempi i miei giochi solitari si svolgevano a casa quando rimanevo solo. A volte la sera prima di andare a letto se mi sentivo eccitato mi masturbavo nel letto anche se dormivo nella stessa stanza con mia sorella. Per non farmi sentire facevo movimenti lenti per non far fare rumore alla rete del letto e tentavo in tutti i modi di non far sentire il mio fiato che si faceva pesante. Mi masturbavo in silenzio sul mio letto a castello, io dormivo sopra e mia sorella sotto.
Dopo cena
Sono più di 20 giorni che, i nostri figli sono in vacanza e per motivi di lavoro io e mia moglie siamo rimasti soli in casa. Così domenica 23 c.m. anticipando il mio compleanno di un giorno ho detto a Sandra "preparati come sai che stasera ti porto a cena". Era meravigliosa, gonna nera a metà polpaccio con spacco laterale fino all'anca calze autoreggenti con reggicalze e niente slip,camicetta bianca trasparente vedo non vedo un pò sbottonata e senza reggiseno. Durante la cena parlammo del più e del meno, riflettevamo che era un pò che non facevamo giochi strani e mi disse "se stasera bevo....p
Io e mia zia :)
Questa è una vera storia riguardante me è la mia prima volta in assoluto con una donna ossia mia zia. (ogni tanto la chiamerò S.) Il tutto comincia il venerdì del 31 ottobre del 2005 e io appena quindicenne stavo di prepotenza entrando nel mondo del sesso, iniziai a vedere ogni donna intorno a me non più come un donna ma come un qualcosa con due tette un culo e una figa da scopare e ovviamente questo era dovuto agli ormoni che ormai impazzavano in me. Inutile dire che mi sfondavo di seghe ogni giorno pensando alle mie compagne di classe più porche o spinte delle loro coetanee. Alla fine del
Come tutto avvenne, la prima volta!
Da molto tempo ormai cavalcava con insistenza nelle mie fantasie la scena in cui mi eccitavo vedendo mia moglie scopata da un altro uomo e sempre più spesso. Era cosa ricorrente ormai, mentre la scopavo, accennare all'eventuale presenza di un altro uomo in mezzo a noi, all'inizio molto celatamente e poi sempre più in modo sfrontato vedendo le sue reazioni positive, notavo che si eccitava quando la prendevo a pecora e mettendole un dito in bocca le dicevo se al posto del dito avrebbe voluto un altro cazzo duro e grosso da succhiare e lei annuiva leccandomi e succhiandomi il dito come se era ve
Padrona Sonia (Mistress Sonia) 2
L'appartamento Erano passati pochi giorni dal primo incontro tra la Padrona Sonia e lo schiavo Silvio, così si chiamava il buon giovane, il quale aveva gia cominciato a trasferire le proprie cose nell'appartamento affittatogli dalla Signora, non voleva perdere tempo. Il salotto era colmo di s**toloni, mobili ammucchiati e vestiti. Un po di disordine in questo momento era decisamente perdonabile anche dalla Padrona più severa. I due si erano sentiti al telefono parecchie volte parlando solo dell'appartamento, mai discorrendo del futuro rapporto tra i due. Il ragazzo giorno per giorno s
I ragazzi Marchi
Sarebbe stato impossibile ignorare i ragazzi Marchi. I due fratelli vivevano dall'altra parte della strada. Ambedue erano relativamente piccoli, ma solidi per la loro età, con grosse spalle e pettorali, addominali scolpiti ed arrotondati, bicipiti venati. I loro culi erano rotondi e sodi. Io ero allenatore di lotta e quei ragazzi erano fatti per la lotta. Potete immaginare il mio piacere quando il loro padre mi avvicinò per chiedermi di prenderli nella squadra. Marco era una versione più anziana dei figli. Massiccio, capelli neri corti, occhi blu ed un timido sorriso. Era stato lottatore ai t
MIA MOGLIE: SORPRESA DI NATALE SUL SUO PC
Un giorno quasi sotto a natale mia moglie era andata a giocare a carte a casa di suoi amici, visto che sono più piccoli di me non trovavo l'esigenza di andarci e dissi che sarei rimasto a casa, da qualche giorno avevo notato mia moglie sempre con il pc acceso attaccato al telefono, all'inizio non pensai a niente di malvagio in questo, però quella sera rimanendo da solo a casa accesi il suo pc per dargli un occhiata. La prima cosa che feci fù andare nelle sue cartelle di foto, ok le solite foto già viste, poi c'era una cartella scitto cell, e subito la aprii, c'erano delle comuni foto scaricate
MESSO IN DISPARTE DALLA FIDANZATA
Ci trovavamo in crocera nel mare greco, una nave lussuosa, piena di persone, belle persone. Io e la mia ragazza abbiamo deciso di concederci un po di relax facendo questa settimana al mare....e la mia ragazza dovreste conoscerla dalle storie precedenti. Per chi non le avesse lette, la tipa era un po furbetta...le piaceva gustare il cazzo di altra gente oltre al mio,ma la cosa non mi disturbava molto, anzi mi eccitava. Serata di gala, tutti vestiti bene, le donne sembravano tutte delle principesse, la mia indossava un decolté color marron pelle, tacco 12 con platoe da3 cm, una calza a retina
A modo mio
Pensavi forse di essere diverso dagli altri, da tutti quelli che in questi anni mi hanno posseduta, a cui mi sono data senza incertezze senza tabù o limiti, diverso da tutti quelli che hanno cercato di rimorchiarmi nei locali del centro, nelle discoteche, sulla spiaggia, ovunque mi trovassi da quando sono donna... Pensavi forse di fare il grande uomo con me, mi racconti di quante cose interessanti hai fatto, di quanti posti nel mondo hai visto, mi parli di cinema arte e musica come se fossi l' ultimo uomo con un po' di cultura disponibile a questo mondo... Sei gentile, educato, hai un to
Roberta racconta...
Non passarono mesi. Due giorni dopo, sono a letto e aspetto che Roberta mi raggiunga per spegnere la luce. Lei arriva e si sdraia sopra il lenzuolo. "Buonanotte." E si volta sul fianco, offrendomi la visione del suo lato B. "Buonanotte così, senza bacino?" La faccio voltare. Aspiro con voluttà il profumo del suo pube, mentre bacio il clitoride. Sono preoccupato, e ne approfitto per verificare la condizione del suo bocciolo, scendo lungo la fica e raggiungo il buchino. Lei non fa niente per fermarmi. Lo bacio, lo solletico con la punta della lingua. Poi lo guardo e, dentro di me, sospiro.
Un papà porcellone
Il giorno in cui Alessandra (Sandra), la figlia maggiore, si è sposata con Alberto, è stato un evento indimenticabile, voi pensereste che è naturale per la vita di un padre. Ma quando leggerete la storia che vi sto per raccontare scoprirete che l'avvenimento è diventato tale per una serie di eventi accidentali che si sono verificati ed hanno messo in luce le più basse inclinazioni che da sempre convivono nello spirito dell'uomo, al di la del bene e del male: il desiderio peccaminoso dell'i****to. Buona lettura. Gli invitati erano già tutti arrivati, vestiti elegantemente, a bordo d'auto ad
Mia moglie, l'avvocato ed io. II Parte. In un
Continuano le avventure di mia moglie Loredana, di pura fantasia. Non avevo più rivisto l'avvocato Massimo, gran maiale ed infame che, davanti hai miei occhi aveva penetrato mia moglie non risparmiandole niente. E' vero da quel giorno i miei guai sembravano essere spariti. Un mese fa, in occasione del compleanno di Loredana ricevemmo il seguente invito. Gentile Sig.ra Loredana e Sig. Carlo. vorrei tanto festeggiare il compleanno nella mia villa sul lago. Mi piacerebbe organizzare una festa in stile giapponese. Fatemi sapere. Vi manderò a prendere. Massimo. Subito dissi di no. Lei, che già non
La prima volta che mi hanno sorpreso segandomi (mi
Avevo 14 anni ed ero a casa di mio cugino, coetaneo... erano le vacanze estive, in pomeriggio subito dopo pranzo... A quell'etá eravamo entrambi sempre eccitati pensando alle belle fighette che si vedevano in tv, sui giornaletti e... ovunque! Cosí ci eravamo messi in camera mia (ovvero dove stavo quando ero ospite da loro), e guardando "Non é la RAI" (ricordate?!?!?!?) ci era venuto duro!!! Al che, con il caldo che faceva, eravamo solo in pantaloncini, e in pochissimi istanti il nostro cazzo duro non voleva stare piú al suo posto... io mi son messo sdraiato sul letto e mi son tolto tutto, ero
Le mie storie (13)
Credo che avessi appena superato la soglia dei trent'anni, la delusione per la mia prima storia d'amore finita male era ancora fortissima nonostante fosse passato quasi 1 anno, di sesso neanche a parlarne lontanamente. Ero immersa totalmente nel lavoro anche se neanche questo sembrava appagarmi (per la verità non mi appaga tuttora). Il mio "principale" mi chiama e mi dice che per le 3 settimane successive avrei dovuto seguire una "cosa" (resto generica volutamente perché non mi va di dirvi che il lavoro faccio) fuori Napoli, in provincia di Benevento ed insieme a me, mi avrebbe dato una mano u
Strano ma bello
Quello che vi racconto è tutto vero e ci tengo a descriverlo perchè dopo tanto tempo ancora ci penso! ormai ho 45 anni e la mia prima esperienza sessuale l'ho avuta a 13 anni. Da allora ho sperimentato il sesso in tanti modi e posizioni incontrandomi con diversi uomini e diversi falli. Bene quello che ho scoperto mi è capitato a 40 anni quando per me in campo sessuale era tutto lecito e normale. Avevo provato sesso orale, anale, tutte le posizioni e tutti i luoghi....facevo cose che per molte donne era tabù, tipo spompinare un uomo e bere tutto il suo sperma! mi consideravo abile come una porn
Le vacanze di Dea Betta e Fre 2
arrivò la sera.... Fre e Dea decisero di farsi una doccia veloce insieme, mentre Betta si preparò per uscire, le salutò e prese la macchina. Fre e Dea intanto si stavano preparando anche loro non volevano rimanere chiuse in casa, così decisero di andare al bar all'angolo, una volta arrivate lì videro che c'era una vera e propria squadra di calcio, ma Fre intravide Alex e Gian e fece cenno a Dea di guardare da quella parte.... Dea: che c'è??? Fre: guarda lì a quel tavolo, ci sono Alex e Gian!! Dea: uuuhh molto interessante il tipo a destra!! Fre: quello è Alex!! Dea: io stasera voglio fa
DAC
DAC A volte delle serate nate storte si trasformano in delle serate indimenticabili. La scorsa estate, inventata una visita ad un'inesistente parente, riuscimmo a liberarci degli amici del gruppo ed uscimmo alla ricerca di qualche bel cazzo per farmi fottere Gioia. Poi mi ricordai di un amico negro che avevamo già incontrato più volte e proposi alla mia cara mogliettina di andarlo a trovare a casa. Come sapevo, la troia accettò di buon grado memore delle lunghe scopate e delle inculate in cui era maestro il nostro caro amico. Arrivati al suo indirizzo, una casa a due piani tutta
NORA E IL SUO SEGRETO
1 - Non avrei mai creduto che il numero fosse ancora lo stesso, sai? - disse Mauro, con la solita nota di emozione nel tono, pacato, ma leggermente apprensivo. Probabilmente temeva a ogni istante che lei lo liquidasse: - Sapevo che saresti andata via di la ... lontano, ma forse mi confondo. - - Chissà, sono passati tanti anni - rispose Nora - ero ancora giovane, dovevo fare tante cose ... - un velo di nostalgia avvolse la fine delle sue parole ma forse, Mauro, se l'era solo immaginato. Nora, invece, faceva del suo meglio per mantenersi laconicamente sul vago... e disinteressata. Dopo la
Il mio joystick
Da tempo osservavo mio fratello, era un bel ragazzo 18enne, con un fisico longilineo, quando si cambiava in stanza, facevo finta di niente, ma non potevo distogliere lo sguardo da quel corpo. Era alto, corporatura robusta, belle spalle larghe, un pube virile con una strisciolina di peli che arrivava diradandosi all ombelico e un cazzo che moscio poteva comodamente misurare 13 o 14 cm. Io non ero un granchè, non ero alto, avevo un fisico diminuto, e dei tratti piú idonei a una ragazzina che a un maschietto 16enne come ero, senza aggiungere che il mio membro virile raggiungeva in erezion
Le fantasie di Veronica
Da un po' di tempo a questa parte avevo iniziato una relazione con una mia collega di lavoro che chiamerò Veronica; è una ragazza 11 anni più giovane di me (ha 24 anni), brunetta con gli occhi color ghiaccio e un po' in carne anche se devo ammettere che questa sua particolarità fisica mi attraeva molto e non pregiudicava per niente la sua fresca e giovane bellezza. Come al solito misi le cose subito in chiaro dicendole che non avrei mai creato un legame stabile con lei e che avrei fatto di tutto per renderla felice sotto l'aspetto sessuale cercando di tirare fuori le sue fantasie e mettendoce
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso