Commenti recenti

Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------

Etichette

barbara d'urso free video porno foto fighette porno vidio professoressa 18 anni scopa barbara d\'ursovideo po SEGRETARIE Sexj porno nel bagno in treno video di sesso manuela arcuri porno negozio porno pompini a vecchi foto gratis ragazze nude bellissime sesso xnxxxporno italiano porno con fratelli trio trans video porno gratis video gran porno video porno amatoriali italiani all'aperto video sesso anale riprese amatoriali video gratis vedere figa gratis video mistress parco porn gratis trova video porno bus mamma e figlia scopano il genero elen cruz video hard gratis porno brazzers mamma porno girls orientali gratis moglie annoiate video porno di teenagers porno italia anni 80 donne mature fanno sesso con ragazzi jesbo video succhi di sborra porno ragazze nere lo prendono in culo un altro sito porno foto massaggio il cazzo sesso sporco tra gay voglio prendi porno bagno gratis tre bombe sexy prendiporno youtube donne che sborrano filmati gratis di sesso tra cugini porno video veloce video porno italiano pizza grosse tettone video pompini sborrate gratis chiavata marito e moglie video papa sbergina il culo della figlia cazzi trans gratis youporn orge italiane Pisciate anali brutali hard porno hd esperanza gomez ospedale del sesso hentay fidanzatini video porno sesso in fattoria negro filmati uomini pelosi dove posso trocare i video di alexis ford scopata con donne 60 anni maria video porno ita pelosa gratis tranz segati porno uomininudi gay pompini casa porno italiano video porno di dragombol z video porno gratis di amore vero donwlot vidio porn gratis/ porn gratis massaggi porno video ita reali tettone japponesi dildo Racconti Collant Seghe porno trans con coppie italiane pornazzi scarica gratis scopata nella doccia amatoriale gratis video gratis donne dildo enormi video porno duro porno gratis ilaria d'amico amatoriale porno cinese napoletani che scopano porno negro scopa moglie porno gratis tettone 80 video porno amatoriali festa della donna vedio porno di quindici con il cazzi grossi Video lecca figa massaggio clitoridale video porno bigdildo xxngay neri porno sesso gratis con bionde ciccione donne anzine porno gratis video mamma tromba figlio private pornos gratis foto di porno italia video porno in auto bus pompino di italiana a un negro porno italiano gay travestiti neri suocara porca porno grati in italiano asian sex pompino sborra in culo teen video por no3gp gradis foto di belle fighette xnxxtranz megasesso padre figlia you porn italiane in piscina Figa rasata leccata di brutto

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Una vecchia compagna di classe
Sofia guidava senza vedere la strada che si dipanava davanti al parabrezza della sua vecchia Polo. Sentiva tra le gambe l'umido viscido dei suoi umori misti al lubrificante del preservativo. Ancora non si capacitava di quello che era successo. Come se avesse vissuto un sogno, anche se la concretezza del liquido che le bagnava ancora la vulva le diceva che non lo era. Chi si aspettava che quella serata sarebbe andata così ? Di sicuro non lei mentre sceglieva il vestito da mettersi quella sera, optando per un semplice vestitino blu, liscio, un po' scollato ma non troppo, che le arrivava appena s
Rito di iniziazione
Sono qui per ordine del mio Padrone: io sono la sua schiava, non posso rifiutargli nulla. lui ordina, io eseguo.. I suoi progetti per me sono assoluti: vuole annullarmi e distruggermi nel corpo e nella mente. Devo essere sua e basta, senza altra memoria nè desideri- Ho incontrato il mio Padrone su un sito Sado Maso ed è stato un colpo di fulmine. La mia vita è cambiata in pochi istanti_ Sono diventata sua fino al midollo: lui legge nella mia mente, nei miei sensi i desideri segreti che sa , lui solo sa. Sono la sua Cagna, la sua puttana. Con lui non provo vergogna, solo eccitazine e piac
Il sogno
Mi chiamo Massimo, ho 30 anni, sono alto, biondo, carico per non dire bello, single e benestante. In poche parole non dovrei lamentarmi e invece ... sono seduto nella sala d'attesa della psicologa in attesa di essere ricevuto. Ultimamente ero ossessionato dal sesso e dopo averci pensato e ripensato più volte ho deciso di rivolgermi ad un professionista. Non sapendo da andare scelsi sulle pagine gialle quello più distante dal luogo dove abito senza capire però che si trattava di una psicologa, Luciana. Non vi dirò l'imbarazzo che ho provato nei primi minuti quando ero più che tentato di scappa
Dominato 2a parte
Non pensavo che lo avrei mai rifatto, e invece è successo. Sono andato di nuovo da lui, due settimane dopo il nostro primo breve ma intenso incontro. Una serata noiosa in casa, niente alla tv, voglia di masturbarmi. In chat riconosco il suo nickname, lo contatto, mi riconosce, mi dice di andare da lui, che sua moglie ha il turno di notte in ospedale e questa volta possiamo avere più tempo. Rifletto mentre il cursore lampeggia. - Lo so che hai pensato e ripensato al mio cazzo dentro di te, smettila di far finta di avere dubbi. - Venti minuti dopo varco nuovamente la porta di casa sua, ritro
Mia sorella
Effettivamente devo ringraziare mio cugino se, ormai da un anno, mi scopo, quasi giornalmente, mia sorella.Questa storia ha due inizi, uno soft di diversi anni fà, uno più hard di un anno fà, accennero brevemente al primo per descrivere meglio e più approfonditamente il secondo. Quando eravamo dei ragazzini, passavamo le estati dai nonni in una bella casa in campagna, io e mia sorella e mio cugino e mia cugina, il più grande era mio cugino, io e mia cugina eravamo coetanei e poi veniva mia sorellina, in campagna ci annoiavamo parecchio, l'unica distrazione era la tv, ma un pomeriggio la gatta
Cosa non si fa per i figli
Mi chiamo Massimo, ho quarantasette anni, ho una figlia di venti anni (Giorgia) e sono divorziato da cinque anni. I rapporti con la mia ex moglie non si possono certo essere definiti idilliaci visto l'astio che ci portiamo indietro da ormai molti anni quando, con Giorgia ancora quattordicenne, mia moglie mi disse che non mi amava più, che aveva una relazione da un anno con quello che consideravo il mio miglior amico, e che avrebbe richiesto il divorzio. Da allora la mia vita è stata una sofferenza continua che era alienata soltanto da quei pochi giorni che riuscivo a passare con Giorgia fino
La famiglia che non ti aspetti parte 3
Dopo la bellissima scopata con mia suocera , stavo per andare a letto, quando appena mi avvicino alla scala, è sento una voce: "marco, marco, marco, vieni qui" cazzo la zia Fina, mi chiamava, mi avvicino alla finestra e le dico : "Zia che succede ,stai male" " no , entra marco, entra ho bisogno di aiuto" scavalcando la finestra il mio accapatoio si allentò, arrivato vicino il letto, mi avvicino al suo viso per chiedere cosa succedeva, lei mi disse: " devo andare in bagno" panico , mia suocera ,avrebbe sentito i rumori, "ma zia , non puoi chiamare tua sorella, se ci sente, puo alzarsi , f
Un gioco con la mia Elenina
La nostra ennesima pazzia. Ogni volta ancora più difficile e rischiosa. Un gradino sempre più in su, verso la follia e l'azzardo. Perché farlo normalmente, fare l'amore in modo tranquillo, magari su un letto o sul divano di casa, per noi non è più sufficiente. Troppo spesso ci appare monotono e ripetitivo. Cerchiamo sempre, ormai, di vivere una situazione che vada oltre. Perché se non proviamo quel meraviglioso brivido di libidine, che ci viene regalato solo dalla possibilità di correre il rischio di essere scoperti e sorpresi in atteggiamenti e posizioni inequivocabili e compromettenti, noi n
Orgia tra amiche
Era una sera come tante, quindi come ogni altra sera ero uscita di casa con l'intenzione di farmi una bella scopata, ma non sapevo ancora come sarebbe finita sapevo soltanto che quando sarei tornata a casa sarei rimasta stordita sbattuta ed estremamente soddisfatta... come ogni altra sera io e Mary, la mia compagna d'avventure, ci trovammo al solito bar per inziare la serata con l'aperitivo, naturalmente c'erano tutti e noi nell'imbarazzo della scelta ci divertivamo a lanciare sguardi maliziosi e farci guardare mentre attiravamo l'attenzione con qualche bacetto e qualche languida carezza... po
la mia ragazza vuole conoscermi bene 3
Facemmo la doccia e dopo una cena in cui Roland si dimostrò un ottimo cuoco, uscimmo, noi maschi con camicetta e un pantalone, Daniela con una magliettina che lasciava scoperto la pancia piatta e un pantaloncino di cotone leggero; ora andiamo in una zona dove possiamo trovare ciò che vi interessa, dopo poco ci trovammo in auto in una zona dove al di là della strada vi era una spiaggia poco illuminata solo dai lampioni della strada, ci fermammo in un punto dove c'erano dei giardini con al centro una struttura che Roland disse essere delle toilette che di notte dovrebbero essere chiuse,
Assaggi saffici
C'è stato un periodo in cui ho messo in discussione il mio orientamento sessuale, vuoi per curiosità, vuoi per noia. Non ero addentro al mondo gay/lesbo e non sapevo nemmeno come entrarci. Come spesso accade, Internet venne in mio aiuto. Mi creai un profilo in uno di questi siti per incontri, mettendo come specifica che cercavo una Lei e che ero curiosa di assaporare, senza impegno,l'amore saffico. Non ci misi molto a trovare quella che, almeno esteticamente, rientrava nei miei gusti: mascolina, rossa, fisico asciutto ma morbido, senza forme femminili eccessive. Ci incontrammo per bere un
Io Paola amo Cristina
Accendo una sigaretta,poi un'altra,sono nervosa. Pochi minuti dopo la vedo arrivare in lontananza,tacchi alti,un vestito rosso scollato,riesco a intravedere il suo seno abbondante che si regge da solo.Ci salutiamo,la faccio accomodare,ordiniamo una ceres e inizia a parlare.Sono a mio agio con lei.Mi sfiora la mano e inizia a strofinare il suo piede contro la mia gamba,le dico che voglio rimanere sola con lei,continuare a parlare in un posto dove possiamo stare tranquille.La porto a casa mia. Entriamo,l'afferro per un braccio e la costringo a voltarsi. La bacio,le nostre lingue si intrecciano,s
Pelorosso 1
La mia amica Francesca farebbe di tutto per vedermi felice, ed io per lei la stessa cosa. Sara' che ci conosciamo da tanti anni, sara' che la pensiamo sempre nella stessa maniera, sara' che lei si chiama Francesca ed io Francesco e che abbiamo un'affinita' elettiva... Lo scorso fine settimana ha invitato alcuni amici nella sua casa di campagna, poco fuori citta' anche se sperduta sulla cima di una collina e con un giardino, un ex giardino, ormai una giungla che la isola totalmente. Mi aveva detto di non mancare per nessun motivo perche' aveva una sorpresa per me 'sai che ti voglio bene..
Spiaggia di Capocotta 3
Paola si rimette in piedi e Lorena si massaggia la mano indolenzita dai 10 schiaffi assestati sul culo della sua datrice di lavoro. La signora si slaccia il grembiulino che restituisce alla cameriera, restando di nuovo nuda. Orlando abbraccia la moglie e le cancella con una carezza le lacrime che le sono scivolate dagli occhi. Lorena viene congedata e rimaniamo noi tre soli nel salone. Ci sediamo tutti sul divano e Paola si mette tra me ed il marito. Comincia a scherzare dicendo che non si aspettava di essere sculacciata dalla cameriera. Noi uomini siamo ancora vestiti, Paola è completamen
Preparazione alla sessione
La preparazione cominciò molte ore prima. Lei mise la sveglia alle sei. Lo aspettava per le nove. Si alzò ancora indolenzita. Il giorno prima era stato molto pesante. Si mise sotto la doccia ancora mezza addormentata. L'acqua tiepida le scorreva sul corpo nudo, tonificandolo. Non usava mai acqua calda perché le avrebbe risvegliato le ferite sopite. Si passò il sapone su tutto il corpo, indugiando sui seni pieni, ricoperti di piccole punture. Passò sul ventre, la schiena e le gambe. Era tutta ricoperta di piccole ferite, escoriazioni più o meno recenti. Infine, come da abitudine, si deterse dol
Elogio alla Sega e spiegazioni
Credo fermamente che per quel che riguarda il superfluo, sarei capace di rinunciare a tutto. Sigarette, palestra, occhiali da sole, vino rosso con la carne, ma di una cosa non sarei capace a fare a meno. Delle mie adorate seghe. Seghe, pippe, pratiche auto erotiche, potete chiamarle in mille altre maniere, ma la sintesi è sempre quella, fare sesso con se stessi. Annovero le seghe nel superfluo per ovvi motivi, uno perché sono sposato, poi perché oggi scopare è veramente semplice ed alla portata di tutti, ultimo ma non ultimo, perché viste in questa chiave acquisiscono un valore aggiunto. H
Domenica d'estate
Oggi era una domenica come tante altre di estate, Mi sono svegliato presto per andare al mare rimorchiare, come al solito incomincio la giornata facendo un po' windsurf, A un certo momento la ragazza mia bocca, Poco poco incomincia discutere riesco a che fare la frase per fare acrobazia che faccio è necessario avere due palle e potenza, vedendo la reazione positiva continua con delle belle parole girando sempre intorno al sesso fino al momento che la vedo matura a raccoglierla, a questo punto dolcemente mi accarezzo braccio e mi soffio l'orecchio "andiamo a casa mia di divertirsi, e dopo a
I cesaroni 7 prima parte
Scena 1 Rudi e alice si trovano in una campagna Alice:Ciao rudi come va? Rudi:tutto bene sono contento di essere in questa campagna Alice: Mi piace che siamo io e te in questa campagna bellissima come ti è andata l'estate? Rudi: E andata bene mi sono davvero divertito, sono stato con i miei amici del cuore e anche con il mio amico Giulio che anche se è un pessimista si è divertito molto e tu che hai fatto? Alice: Io ma nulla sono stata con Francesco a Lipari una bellissima città mi è piaciuta davvero tanto stare con lui e con i suoi amici durante la scena compare Lorenzo B
La nuova compagna di classe
era un giorno scolastico me gli altri, un martedì di preciso. mi aspettavano due ore di italiano e solo all'idea mi cadevano le palle, per fotuna le ore passano in fretta ed arriva l'intervallo. dopo una sigaretta ritorno in classe giusto in tempo prima del suono della campanella. appena mi siedo entra la preside e il pensiero generale della mia classe, visto che siamo alquanto famosi per il nostro casino, è stato "di sicuro è venuta a farci un cazziatone". invece era venuta a dirci che una nuova compagna si sarebbe aggiunta a noi. - lei è Akane e da ora è ufficialmente una vostra co
Sapore di mare, vacanze con la cugina
Vacanza fortunata, Debbi da piccola giocava con la sua amata cugina...erano figlie uniche. Quest'anno è venuta in vacanza con noi per la prima volta ( si è appena separata), non ero propriamente felice, insomma non la conoscevo bene ma per quel poco che l'avevo vista era abbastanza noiosa e pareva molto casta, infatti con il suo ex marito qualcosa non ha funzionato ed io pensavo che fosse lei...avevo il sospetto che fosse lesbica, poiché avevo visto, in passato, il comportamento che aveva con le sue amiche quest'ultime molto mascoline ( mi hanno sempre attirato le lesbiche mi piace amarle s
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso