Commenti recenti

Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------

Etichette

pompino a miele caldo italian movie porno teen anal.ladri video gratis mamma spompina il figlio video porno gratis nuovissimi con tettone fighe lesbic femmine gratis nude mamma scopata dal mio amico youporn sesso di ragazzi italiano pornostar italiano pornissimi zoo video porno i vecchi con i giovani mega xxx hd il video porno piu visto al mondo video gratis zoccole insegnanti di sesso napoletane troie gratis video porno lingua italiana madre e figlio youpprno video pompini gratis rizzo film poro gratis nonne ipompinidinonna un gatto lecca la ficca spruzzi di latte materno porno video porno burlesque porno giapponesi vecchie sexi foto porno babes porno geovane nuda scopano video su maschi dotati sesso gratis squirt trio porno donne sessantenni video porno gratis figlio svergina il culo alla madre a bocche piene full porn movie pompino ufficio milano Ragazze sexy in perizoma porno mamme italiane mature sveltine porn video porno tacchi sexy porno video fuori di testa video bicchini a scuola anal casting italiano figa di serena grandi filmati porno con donne adulte in pornodisco xxx superporno.ea sega a scuola porn regali porno per mogli porche gratis scopa sua mamma mentre dorme porn xxx vomito porn foto lesbiche porno massaggi casalinghe pelose porno feci italiano video guardone urla di piacere porn tube cera film porno you porn gratuiti nonne porno madre hot massaggio maturo filmati hard tra persone anziane porno pisciare per strada padre e figlio scopano pompinare in fabbrica Racconti Di Tette Grosse Da Mungere scopate d'avanti camino una matura alta scopata da un nero porno video porno sborrata dentro mentre dorme porno scopano con italiane pelose film porno tans con donna gratis gola profonda video hot giocare con le tette culo culo xnxx trans grandi cazzi grossi porno sesso reale video grafis fisting lesbo ita sesso storie perverse video di inculata sul tavolo leccate di piedi in collant amatoriali filmati pulicita seso videoporno pompe porno totalecom le nonne d'italia porno nere tettone fighe che scopano foto porno ragazze giovani 18 enni amatoriale italia n9nna porno porno gratis llesbica giaponese flash porno italia scopata x ottenere lavoro porno scolaresco cazzone nero africano porno foto di donne che leccano cazzi enormi fighe grosse labbra videogratis you porn Milly D\'abbraccio megasesso SCOPA L'INSEGNANTE ITALIANA marilla e il culo xxxn youporn italiani gratis vecchia che si masturba pompinare hot film porno mi scopo la mamma e la figlia Pornobionda comcas sonia eyes gratis

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

La acalata

Cima Alta, non sei un uomo se non l'hai scalata, tutti gli altri uomini l'avevano scalato da anni. Ogni volta che guardavo e vedevo le sue rupi ripide che dominano la nostra piccola citt, mi sentivo cos debole e piccolo.
Quando arriv l'anno nuovo capii che avevo meno di sei mesi per provare che ero un uomo anch'io. Quando l'orologio annunci l'anno nuovo feci la promessa di scalare Cima Alta nei sei mesi seguenti.
Cominciai a fare footing, alzare pesi e meditare per prendere coraggio. Sapevano tutti che lass c'erano a****li selvaggi ed io volevo ritornare vivo.
Il mio vicino di casa Vatti mi vide alzare i pesi nel cortile e chiese: "ti stai allenando molto ultimamente, Simone. Tenti di conquistare le ragazze? " Si appoggi al recinto e rise.
"No", ansai. "Mi sto allenando per scalare Cima Alta, sono l'unico ragazzo della scuola che non l'ha scalato e finch non lo faccio... uh... nessuno penser che sono un vero uomo."
"Cima Alta, eh? Un vero uomo, eh? " Disse. "Non so perch la mettono tanto dura su quella vecchia pietra. Non ci vogliono pi di quattro o cinque ore."
"Lei ha scalato Cima Alta?" Chiesi.
"Sicuro" Disse il Sig. Vatti. "Non hai bisogno di allenarti tanto per prepararti, sei gi pronto."
"Ma non ci sono a****li feroci?" Chiesi.
Il Sig. Vatti rise forte: "Non c' nulla di cui preoccuparsi lass" Disse. "Ti dico, perch non andiamo insieme a scalarla questo fine settimana."
"Realmente? " Chiesi incredulo.
"Sicuro, tu sei molto pi forte e pi coraggioso di quanto pensi. Dopo questo fine settimana tutti sapranno che sei un uomo."
Fui sollevato dal fatto che ci fosse qualcuno grande e forte come il signor Vatti ad accompagnarmi.
Sabato era una brillante giornata soleggiata ed il Sig. Vatti ed io ci avviammo sul sentiero per Cima Alta con indosso solo i nostri pantaloncini. Il sentiero divenne rapidamente molto ripido. Eravamo solo nella parte pi bassa ed io stavo gi ansimando. Parte del problema era che il Sig. Vatti portava dei cutoff molto, molto corti e quando si allungava per aiutarmi il suo sapete-che-cosa si dimenava fuori e penzolava. Questo faceva battere il mio cuore anche pi della scalata ripida.
Il Sig. Vatti non sembrava accorgersi che la sua cosa sbucava dagli shorts. La vista del suo grosso tubo faceva allungare il mio e mi sembrava che a lui piacesse guardarlo.
Dopo molto sforzo finalmente mi tir su sulla cima. Crollammo a terra. Il mio cuore stava battendo cos forte che potevo sentirlo echeggiare tra le pareti della montagna.
"Wow" Ansai guardando in gi nella valle, gli edifici sembravano tanto piccoli.
"Non era cos difficile vero, Simone?" Chiese iI Sig. Vatti con un sorriso mentre si sedeva.
"Non era facile" Ansai. "Guardi come sono sudato!"
"Ora quindi pensi di essere un uomo?"
"Credo" Dissi. Io in verit non mi sentivo diverso, ero solo stanco e le mie gambe mi facevano molto male.
Lui si appoggi indietro e sorrise. Mentre eravamo sdraiati sulla vetta di Cima Alta, una brezza di montagna rinfrescante rese la mia pelle sudato fresca e formicolante. Anche per il fatto che il Sig. Vatti non si era preoccupato di rimettere il suo lungo serpente nei cutoff.
Quando il duo tubero cominci a gonfiarsi, il mio picchio spar in su facendo una tenda enorme nei miei pantaloncini. Il Sig. Vatti rimase cos indifferente che capii che non sarebbe accaduto niente di male, eravamo solo due uomini in cima ad una montagna senza nessun altro per chilometri. Mi piaceva come fosse rilassato nel mostrare la sua bella attrezzatura.
Allung le gambe ed apr i miei pantaloncini col dito del piede. La mia erezione vol fuori nella fresca aria di montagna.
Mi piaceva il modo in cui guardava il mio cazzo rigido, mi faceva sentire preso dalle vertigini.
Strofin il dito del piede contro il mio culo nudo, poi delicatamente lo fece scivolare sopra il mio buco sensibile e lo spinse.
Io non riuscivo a fare altro che sorridere e stendere le gambe.
Pi lui pigiava il dito del piede contro il mio buco, pi mi diventava rigido.
"Quindi ti piace essere su Cima Alta?" Chiese.
"S" Dissi io.
"Anche a me." Rispose. Spinse cos forte il dito contro il mio buco del culo che ci entr.
"Oh" Ansai.
"Ti piace?" Chiese contorcendo il dito del piede dentro di me.
"S, bello", mi lamentai.
Quando lo spinse ancora pi profondamente, il suo cazzo si irrigid e si alz alto nell'aria, mi stup quanto divenne grosso.
Si afferr il cazzo duro e lo agit da una parte all'altra, la sua maniera di muovere il dito dentro di me mi stava facendo impazzire. Il mio uccello colava sciroppo che gocciolava sulle mie palle.
"Mi sembra che ti piaccia avere qualche cosa nel culo." Gemette. "Vediamo come ti far felice questo." Aggiunse stringendosi la cappella fiammeggiante.
Io non ero sicuro di riuscire a prendere una cosa cos grossa nel culo, ma poi pensai che non avevo mai creduto di riuscire a scalare Cima Alta. Forse se fossi riuscito a prendere il grosso pene del signor Vatti, mi sarei sentito veramente un uomo.
"Alzati, ragazzo e appoggiati a quella roccia." Mi ordin. Io mi alzai e mi tolsi i pantaloni. Lui si spogli nudo e, mentre mi sdraiavo sulla roccia, afferr il mio culo e l'attrasse a se.
"S, stretto" Disse toccando il mio buco caldo. "Non sarai pi un ragazzo quando avr finito con te!"
Guardai al di sopra della mia spalla e lo vidi schiaffeggiare con il suo cazzo tra le mie natiche. Spremette fuori una grossa goccia del suo umore sopra il mio culo eccitato. Con un dito la spalm sul mio buco finch non ne fu ben rivestito. Poi mi strinse e spinse in avanti le anche.
"Ah" Mi lamentai quando il mio buco si allarg e succhi dentro il suo cazzo duro. A casa avevo giocato col mio buco col mio dito, ma era nulla a confronto della grossa sonda del signor Vatti.
"Lo stai prendendo bene e facilmente, ragazzo" Sospir. "Quando avr finito con te sarai un uomo."
Non ci vollero molte spinte da parte sua per farmi diventare un adepto. Strinsi la roccia con tutta la mia forza e spinsi indietro il culo ad incontrare il suo punteruolo duro. Ad ogni spinta sentivo la mia fanciullezza che si scioglieva. Mentre lui dondolava le anche in avanti e mi penetrava completamente, capii che ero un uomo. Il mio culo afferr il suo cazzo duro con forza, quando lui si lasci andare e riemp il mio buco con la sua crema calda, io non ne feci scappare fuori una sola goccia.
Il mio cazzo spar e spruzz fiotto dopo fiotto di sperma spesso in terra. Lui mi tenne stretto mentre il mio corpo scuoteva fuori di me l'ultima mia fanciullezza. Rimanemmo tutto il pomeriggio su Cima Alta ed il signor Vatti viol pi volte il mio culo per essere sicuro che tutta la mia fanciullezza se ne fosse andata.
Ora quando sono in classe, ho un'erezione ogni volta che alzo lo sguardo a Cima Alta e ricordo la scalata col signor Vatti.
  • Viste: 436
  • Aggiunto il : 2016-01-16 05:54:22

Recensioni

Bu Hikayeye Henz Yorum Yazlmam
Neden ilk yorumu siz yapmyorsunuz ?


Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso