Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
Una giornata particolare Racconti UNA GÝORNATA PARTÝCOLARE

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

film porno con orgasmi veri leccata di fica gratis pompino a piccolo cazzo francese amatoriale acrobazie anale grasse fotopornopompini xxx porno tedesco grosse pere video gradis milly abbraccio porno video porno gratis 18 abused anal babe video porno italiana sottomessa video porno rocce nuora scopa il suocero sotto la doccia video sesso vip italiani porno moglie guardata xxx mamma e due figli italiano ponpini a scuola cratis porno utaliani cazzo mostruoso per culo piccolo megasesso i.cazzi.piu.grossi.del.mondo.video donne quarantenni che scopano video porno barbara d'urs mature in mutande video porno voglioporno mature estreme handyob amatoriale theen ragzze di sedici anni che si fanno inculare done grasse con figa pelosa prendi porno tv gratis 18 porno diesel porno video donne e trans porno gay- padri jennifer aniston le piace prenderlo in culo squirting porno video italia ardporno porno paga scopando video vorno 3gp geratis 18 anni e la mamma porno lesbiche italiane si leccano la vagina figlio.pazzo.per.sua.mamma.video.porno milf infermiera porno porno piaceri violati porn lesbiche amatoriali con dialogo voglioporni gratis mamma nel bagno film porno casalinga giapponese video porno leccata di figa e collant orgasmi fim gratis tettona capelli neri porno video porno con 18 enni matore vagine video porno di sorelle pompinare google pormo gratis italiano surer porno lupa porno quando alla donna gli piace prenderlo al culo ragazine video pornro gratis Sessovv migliori siti video di sottomissione film porno amatoriali di scambisti italiani gratis trans nude che sborrano. giovane ragazza succhia cazzo Milly D\'abbraccio megasesso giovane gay asiatico mogli italiane insoddisfatte dei mariti video gratis valeria marini scene sesso xxx moglie porno gratis sesso con suocera porca cerca video porno casalinga in calore mammavuoleilcazzo pompino 60enne amatoriale porno casalinghe tettone e fumo porno con dialoghi porno di ragazze italiane cerco film porno gratis video amatoriali porno gratis napoletane porno famiglie 3 video gabbia fetish porno serpente.com porno dormire lupoporno.com donne sborrate porno il porno lesbicas.com miglior film porno italiano belle scoppate a gratis sesso in acqua video porno porno fatto con la suocera amber lynn porno trio moglie italiana pprno mature italiane film aggiunto duemilatredici vecchia orgia 18enn porno masturba uomo davanti le donne porno VIDEIPORNO riprese hot con il telefono porno donne succhiano cazzo Madri giapponesi famno sesdo con ragazxi sesso nudie sul letto julez ventura ingoia filme porno italiane gratis con mamme porn stremo

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Una giornata particolare

Vorrei raccontarvi l'ultimo incontro avvenuto pochi giorni fa al motel Boomerang a Roma .
Mi aveva contattata via mail un uomo di nome Valentino , 52 anni romano bisex solo attivo , e aveva corredato la mail da un paio di foto che lo ritraevano tutto nudo e con il suo cazzo ben in tiro e ben in vista .
Sinceramente niente male , così risposi alla sua mail e dopo qualche scambio di battute ci mettemmo d'accordo per incontrarci .
Naturalmente ero eccitata al pensiero di farmi una bella scopata .
Da casa , ero già pronta , almeno per quello che riguardava intimo e smalto ai piedi , misi i miei abiti da maschietto ed arrivai al motel .
Naturalmente guidavo con un bel paio di sandali aperti .
Quando arrivai tolsi i sandali indossai delle scarpe da maschietto ed andai a prendere la stanza .
Una volta entrata mi spogliai subito misi le mie scarpe da camera ed incominciai a truccarmi , mmmm niente male dissi tra me e me .
Dopo circa mezz'ora ero pronta e poco dopo arrivò il mio amico che chiameremo Valentino .
Quando entrò rimase sbalordito , mi disse , " mamma mia quanto sei alta e quanto sei tanta " , lo salutai anche io con un bacino e mi girai su me stessa per farmi notare bene .
Valentino è alto circa 1,75 ben messo fisicamente e molto simpatico .
Lo feci accomodare ai piedi del letto e cominciammo a scambiare due chiacchiere , e nel contempo gli accarezzavo il cazzo che era ancora intrappolato nei pantaloni .
Lui contraccambiava accarezzandomi le cosce .
Dopo un po' mi avvicinai alla sua bocca e cominciai a baciarlo e leccarlo .
Valentino gradì queste mie effusioni , e spinse ancora di più la lingua nella mia bocca , ed io succhiavo la sua avidamente .
Mi misi in ginocchio davanti a lui e gli tolsi i pantaloni , poi le mutande ed usci un cazzo niente male .
Mi bagnai per bene la mano con la mia saliva e cominciai a segare quel bel cazzo , ed intanto leccavo i suoi capezzoli .
Poco dopo lo portai in bagno per fargli dare una rinfres**ta , e mi chiese di fargli io il bidet , cosa che feci felicemente .
Gli asciugai il cazzo con la bocca , e sentì il suo sperma che inavvertitamente spruzzò fuori , ed io naturalmente non ne feci gocciolare neanche un po'.
Era tanto e caldo , mi disse che erano giorni che non si svuotava proprio per il nostro incontro .
Valentino rimase imbarazzato da quella sua venuta così veloce , ma cercai di tranquillizzarlo , lo presi per mano e lo feci sdraiare sul letto .
Comincia con il coccolarlo un po' e dopo poco il suo cazzo era di nuovo in tiro , e così approfittai per farmelo mettere nel culo .
Me lo mise delicatamente , facendomi allargare per bene il culo , ma nel contempo mi dava delle sculacciate fortissime , e questa delicatezza nel metterlo ma la violenza nello sculacciarmi mi fecero uscire gridolini di godimento .
Avevo le chiappe tutte rosse ed il culo bello largo , mi trombò per parecchio fino a quando mi disse che stava per arrivare , gli tolsi il preservativo e mi feci sborrare di nuovo sulla bocca .
Ragazzi era ancora più di prima , una marea di calda sborra tutta per me , la bevevo e la risputavo sulle sue cosce e poi la riprendevo , era calda e buonissima .
Avevo la bocca completamente piena di calda sborra , e continuavo a leccare tutta quella che ancora spruzzava fuori dal suo cazzo .
Valentino godeva , ed io bevevo e bevevo .
Gli dissi di non alzarsi che avrei pensato io a lui , andai in bagno mi pulii un po' e ritornai da lui , ricominciai a leccare il suo cazzo e la sua pancia ancora sporca della sua sborra .
Lo ripulii per bene , questa volta senza lasciare una goccia di sborra , ed intanto era di nuovo arrapato e con il cazzo dritto .
Stentavo a crederci , e quindi sempre con lui steso montai con il mio culo ancora aperto sul suo cazzo , mi posi di fronte a lui e cominciò uno smorza candela fantastico .
Facevo su e giù in maniera assatanata , fino a che non riuscii anche io a venire .
Ero talmente fuori di testa che mi resi conto di avere sborrato con il mio cazzo ancora moscio , ero concentrata sul mio culo che accoglieva il cazzo di Valentino .
La mia sborra andò a finire sulla pancia del mio amante , che mi ordinò di pulirlo di nuovo e naturalmente lo accontentai .
Ci rilassammo per un po' , quasi un oretta .
Gli chiesi se voleva ancora scoparmi , mi rispose , prendilo di nuovo in bocca e vediamo cosa succede .
Feci così e come per miracolo dopo tre volte che era venuto lo sentì di nuovo bello duro nella mia bocca , mi disse di mettermi pancia a l'aria , e cominciò a scoparmi alla missionaria .
Lo prendevo tutto dentro e lo baciavo . lo succhiavo tutto ero fuori giri , non capivo più nulla ero andata per la tangente .
Stavolta il mio cazzo diventò duro , e comincia a menarmelo mentre si era messo in ginocchio davanti me e mi scopava ancora il culo il mio Valentino .
Sborrai di nuovo e questa volta anche io feci tanta ma tanta sborra .
Eravamo sfiniti , ma felici .
Fumammo una sigaretta e poi Valentino cominciò a rivestirsi per andare via .
Si erano fatte circa le 21,00 , e fuori si era fatto buio .
Come al solito chiamai mia moglie , che era impaziente di ricevere tutte le informazioni del pomeriggio , gli raccontai tutto nei minimi particolari , e gli dissi che di li a poco sarei uscita per tornare a casa .
Mi disse di uscire così come ero messa in quel momento , ed io gli dissi ok .
Infatti avevo già fatto tutto per il pagamento della stanza , e se qualcuno conosce il boomerang sa anche che si può uscire dalle stanze senza essere notati , in quanto si parcheggia la macchina proprio davanti alle stanze .
Tolsi solo la parrucca , e mi misi sopra solo la camicia .
Una volta salita in macchina ed uscita dal motel , mi rispoglia di nuovo , e rimisi la parrucca , e comincia ad andare verso casa .
Prima di uscire mi rifeci il trucco , e così a spasso per il raccordo di Roma , ero di nuovo Lilly che tornava a casa .
Ero eccitata , avevo indosso tutto quello che avevo in albergo , con la sola differenza che sopra avevo indossato una maglia trasparente nera , con maniche corte , e così agghindata guidavo .
Mentre rientravo , mia moglie mi telefonò e disse che aveva chiamato uno dei suoi amici che aveva rimorchiato tempo prima in un super mercato , e mi disse se mi andava di incontrarlo , e di passare insieme una serata .
Dissi naturalmente di si , anche perché conoscendo bene la mia signora , ero convinta della bontà dell'incontro .
Poco dopo arrivai a casa , aprii il cancello automatico ed aspettarmi trovai mia moglie con il suo toro che mi aspettavano seduti su di un dondolo .
Faceva molto caldo , infatti si parla dei primi giorni di luglio , e mia moglie era completamente nuda , portava solo un paio di zoccoli che avevamo comprato pochi giorni prima .
Era splendida in tutta la sua giunonica bellezza , smalto verde smeraldo alle mani e ai piedini .
Il suo amante , anche lui completamente nudo , aveva veramente un cazzo bellissimo , infatti mentre parcheggiavo vedevo mia moglie che lo stava segando , e si vedeva questa splendida verga illuminata dal lampioncino vicino al dondolo .
Ora dovete sapere che dove abitiamo noi è un posto abbastanza isolato , che quindi permette di girare sia di giorno che di sera come vogliamo noi .
Scesi dalla macchina tutta agghindata , e il tipo che si chiama Riccardo mi venne incontro insieme a mia moglie .
Ci salutammo , gli dissi che mia moglie mi aveva parlato molto bene di lui , e lui di rimando mi mise una mano sul culo facendomi i complimenti .
Andammo verso il dondolo ci sedemmo , e cominciammo a parlare del pomeriggio che avevo passato .
Riccardo era in erezione completa , e sia io che mia moglie cominciammo a coccolarlo .
O meglio , io gli segavo quel cazzo meraviglioso e mia moglie stava pomiciando con lui .
Lui intanto accarezzava le splendide cosce di mia moglie , e cominciò a toccare il mio cazzo .
Mentre eravamo intenti tutti e tre in effusioni varie , mia moglie disse se volevamo qualche cosa da bere , e gli dissi che sarei andata io in casa a prendere qualche cosa da bere .
Mi alzai entrai in casa , e quando riuscii , vidi i due che avevano cominciato senza di me .
Mia moglie era salita sul cazzo di Riccardo , era messa di fronte a lui , che era seduto sul dondolo , e lo cavalcava muovendo il suo splendido culone .
Appoggiai le bevande su di un tavolo li vicino e mi unì anche io alla coppia .
Mentre mia moglie stava sopra a Riccardo , io mi misi dietro di loro , mi chinai e comincia a leccare le palle di Riccardo e contemporaneamente anche la figa della mia signora .
La troia saliva e scendeva da quel cazzo in maniera meravigliosa , ed io ero arrapata in maniera inverosimile .
Mia moglie si sfilò il cazzo dalla fica , mi disse di lubrificare bene quella verga , ubbidii e poco dopo mia moglie prese il cazzo di Riccardo tra le mani e se lo posò sul buco del culo .
Piano piano cominciò a prenderlo tutto fino in fondo , cominciò con salire e scendere , a sfilarselo e a riprenderlo , io mi alzai e comincia a baciare e succhiare i capezzoli di mia moglie .
Erano diventati turgidi e molto sensibili .
Quando lo riprendeva nel suo culo , mia moglie allargava di più lo stesso , cercando di aprirsi il più possibile , e quando lo sfilava lo stringeva molto , facendo gemere di piacere Riccardo .
Io ero arrapatissima , nel vedere la mia donna scopare come una troia in calore .
Intanto faceva ballare le sue tette davanti la bocca di Riccardo che le leccava e le mordicchiava .
Cominciai a toccarmi il cazzo e a masturbarmi il culo con le mie dita , mentre i due scopavano come ,maiali .
Dopo un po' i due si sciolsero da quella posizione , e quando mia moglie si sfilò il cazzo di Riccardo dal culo , lo stesso era aperto in maniera fantastica , tutto aperto e bagnato , era una visione fantastica .
Mi avvicinai alla mia donna e gli misi quasi tutta la mano dentro a quello splendido culo , mentre lei si era inchinata a 90 gradi per pompare con la bocca il cazzo del nostro amico .
Non mi dimenticai naturalmente di prendermi cura anche della figa di mia moglie , che come potete immaginare gemeva come una cagna .
Mi disse di venire con lei a succhiare il cazzo di Riccardo , andai e tutte e due insieme cominciammo a fare quello che noi chiamiamo il pompino stereo .
Riccardo si irrigidì , capimmo che di li a poco avrebbe eruttato tutta la sua cremina calda , infatti poco dopo venimmo investite da una sborrata calda e copiosa , che naturalmente bevemmo tutte e due insieme per poi scambiarcela tra di noi , sempre giocando con la verga di Riccardo .
Eravamo tutte e due sporche della sborra di Riccardo che guardandoci , non finiva di insultarci , dicendoci che eravamo due troie schifose , che eravamo due puttane e così via .
Naturalmente noi lo ringraziavamo dei complimenti , perché per noi due quelli sono solo complimenti .
Sporche di sborra come puttane ci sedemmo vicino a Riccardo e ridendo e scherzando avevamo ricominciato a toccarlo , e fargli ridiventare il suo cazzo bello duro .
A questo punto presi io il posto di mia moglie e mi infilai quel ben di dio nel mio culo che fino a poco prima aveva accolto il cazzo di Valentino .
Non mi sembrava vero una giornata che lo prendevo in culo e che pompavo cazzi , veramente una giornata eccezionale credetemi .
Mentre Riccardo mi inculava mia moglie aveva preso a darmi delle sculacciate sul culo con la suola dei suoi zoccoli , ragazzi ero fuori dalla grazia , ero eccitata da morire , mi dava certe sculacciate che dopo un po' avevo le chiappe intorpidite , ma la pregavo di non fermarsi di andare avanti e questo fece eccitare di più mia moglie , che cominciò a sputarmi sulla bocca , la cosa era eccitante e io la pregavo di sculacciarmi ancora e di sputarmi ancora , cosa che face con sempre più saliva , dopo un po' avevo il viso completamente pieno di saliva , che raccoglievo e bevevo con avidità .
Nel contempo Riccardo pensò bene di infilarmi anche il dito pollice della mano nel culo oltre al suo cazzo , sentivo quel dito che massaggiava il mio sfintere , e venni come una troia .
Mia moglie bevve il mio nettare e naturalmente me lo risputò tutto in faccia , aveva un ottimo sapore , e pregai Riccardo di avvertirmi quando stava per sborrare .
Così fece , io mi sfilai il suo cazzo dal mio culo indolenzito e mi girai per bere tutta la sborra , e ciliegina sulla torta , mentre Riccardo mi sborrava in faccia , quella maiala di mia moglie prese a pisciarmi in bocca .
Sborra e piscia insieme , una cosa meravigliosa , mi sembrava di annegare , ma era fantastico , fece una pisciata lunghissima , e naturalmente mentre ricevevo tutto questo ben di dio i due pomiciavano e mi insultavano .
Ero fradicia in tutti i sensi , ma felice di avere vissuto una giornata del genere .
  • Viste: 937
  • Aggiunto il : 2016-01-16 05:58:51

Recensioni

Bu Hikayeye Henüz Yorum Yazýlmamýþ
Neden ilk yorumu siz yapmýyorsunuz ?


Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso