Commenti recenti

Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Con la mamma
molto coinvolgente
-----------------------------------------------------
Mi scopro esibizionista
scrivimi cosa vorresti fare come esibizionista s
-----------------------------------------------------
Bianco Dick ammirazione ragazza latina
voglio fare sexo
-----------------------------------------------------
Bianco Dick ammirazione ragazza latina
voglio fare sexo
-----------------------------------------------------
Diario di un Ragazzo Stitico...Alessio....la peret
per chi vuole scrivere allautore vero... klistier
-----------------------------------------------------
Sogno erotico di una notte di mezza estate
una grande storia e videosorveglianza ora
-----------------------------------------------------

Etichette

figlio succhia tette mogli italiane insoddisfatte dei mariti video gratis porno mastubarsi video gratis vorei vetere signora film video hos'porno gratis video porno dove si lecca la vagina addi alnubilatoporno porno anale fatto in casa ragazza fa sesso in macchina video amatoriale gay anziano scopa giovane gay video italiani gratuti di mogli pelose porche porno in un negozio di scarpe 50 centimetri di cazzo porno Racconto Costringo Mia Madre A Farmiun Pompino riley videoporno italiane culone videopornogratisasiatiche cyclet dildo videoporno video phorno padre indoccia milf amateur hard sesso casalingo super pornografico video porno donne sessantenne padrigno videoporno sesso porno Italiano 16 fig. com video porno gratis lesbicate tra donne pelose moglie tettona fa la corne il marito di un altro giorno video porno sborra nel panino troie ke fanno bocchini in italiano porno VECCHICHESCOPANO.COM video gratis donna dolci lesbo gratis guarda porno grstis video ragazze nude giovani film amatoriali francesi xnxx foto itanano film sekis da vedere gratis su google video festa delle donne hard video scopata in italiano pompini incesti porno neri con un cazzo grosso video porno gratis ragazze di 18 anni giapponesi bionde video porno russi figli scopano la mamma video cazzi penzolanti video porno sex luna lesbica gratis porno milf 50 dialigo italiano pornoitalian.com VECCHIE NUDE ANZIANE porno mobile gratuito video porno seghe gratis video porno piccole tette foto haarige perizoma videopompinobelen mamma e papa scopano la figlia AMORE DI SUOCERA VIDEO SCOPATE googleporno italiano video porno italiane che scopano grandi cazzi vedio prono Gratis.solo.over80 porno neri gratis trailers fim porno italiani porno moglie marito guardone porno italyano nigero porno mamma e figlio russe video done troie kporno italiano.gratis video porno gratis con donne per strada porno a tre mogli e mariti foto free milf nude video xxx en el carro yuotube video porno ragazza est libero video porno giapponese viene toccata al clitoride film gratis donne che si masturbano in spiaggia porno video scaricare gratis ragazza con vagina pelosa sesso in telecamere filmati gang sperma dentro porno cuggina prima volta bere sperma video amatoriale anal amatoriale moglie succhia cazzi video figa si masturba done ruse nude ragazze l'amore porno video erotiche mamme efiglio gratis pamela neri hot penetrazioni anali italiani pompini a lavoro dp italiani premdiporno di mariti video porno gratis inculate youporn pompino spy cam super foto porno gola piena di sborra video porno ilary blas video porno nipota si curo la nono zizzone oliose gay anziani porno pompini agela amatoriale porno video michelle helen cruz

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Avevo 20anni

Una sera, in compagnia di alcuni miei amici, siamo andati a ballare in una discoteca all'aperto in riva al mare. La discoteca era affollata, la voglia di trasgredire guidata dal consumo di alcolici schizzava alle stelle. Ricordo che notai una ragazza bionda, in carne, mi eccitava da impazzire, aveva un modo di fare che istigava il flusso sanguigno al mio pene. Vestiva una minigonna in jeans, una canottiera bianca e delle scarpe con la zeppa. Dalla scollatura della sua maglietta si poteva facilmente vedere il suo seno prorompente. Mi avvicinai a lei ma non ricordo come comincia a parlarle...sta di fatto che mi diede quasi subito confidenza. Parlammo per quasi mezz'ora del più e del meno e senza rendersi conto cominciammo ad inserire nei discorsi argomenti moooolto interessanti. Non potevo fare a meno di guardarle il seno, i capezzoli avevano cominciato ad inturgidirsi e lei aveva notato il mio sguardo dove si indirizzava. Aveva una bocca carnosa e già desideravo trovarla in ginocchio innanzi a me.
Continuammo a bere ed a guardarci per un poco, nessuna parola usciva più dalle nostre bocche, solo sorrisini e sbirciate. Ad un ceto punto le chiesi se le interessava andare a fare una camminata e senza dover attendere andammo fuori dalla discoteca. Nelle vicinanze del luogo vi era una cava ed indirizzammo il nostro cammino verso di esso, attraversammo della sterpaglia e li, a destra, trovammo una spiaggetta in ghiaia. Dopo esserci seduti il bacio s**ttò in automatico, le mie mani non sapevano dove soffermarsi, volevo tastare tutto il suo corpo, quel seno prorompente ed il suo fondoschiena mi eccitava da impazzire. Una sua mano scese sulla mia cintura, me la tolse e cominciò a sbottonarmi i jeans....ero così eccitato ed il mio uccello stava per scoppiare...quasi quasi mi faceva male da tanto duro che era. Con difficoltà lo tirò fuori e continuando a baciarmi cominciò a masturbarmi. Sentivo la sua mano delicatamente andare su e giù, sembrava quasi accarezzarlo, sentivo la sua pelle sfiorare la mia cappella....dovevo averla.
Io continuai a toccarla, a stuzzicarle i capezzoli, a leccarglieli...con una mano scesi sul suo ventre e notati che nemmeno me ne ero accorto....lei si era già alzata la gonna. Andai con la mano sulle sue mutandine, potevo sentire l'umido sulle mutandine, era eccitata anche lei. Cominciai a toccarla e nel cercare di spostarle le mutandine le i mi tolse la mano e se le sfilò. Che goduria, potevo sentire il suo pelo sul palmo della mia mano e con il medio potevo sfiorare, giocare con il suo clitoride. Il dito entrava ed usciva, sfiorava e poi rientrava. Di punto in bianco lei scese sul mio pene e cominciò, sempre delicatamente, a leccare con la punta della lingua la mia cappella. Ad un tratto sentii un caldo ed umido abbraccio tutt'attorno al mio pene e potevo sentire la sua umida e così apprezzata lingua strofinarsi al mio membro in un continuo movimento di sali e scendi. La mia mano nel frattempo era passata dietro la sua schiena e continuava con un dito a masturbala e con un altro dito provai a metterglielo dietro...le piaceva.
Ad un certo punto si alzò, si mise sopra di me e continuammo il rapporto con un bellissimo 69. Avevo quella magica visione, quelle due magnifiche natiche innanzi a me, con la lingua giocavo con il suo clitoride e con il dito masturbavo il suo ano. Venimmo tutti e due, il mio sperma venne ingoiato sino all'ultima goccia e lei continuò a succhiarlo nonostante un "leggero" dolore mi opprimeva per la grande sensibilità raggiunta in quel momento. Lo continuò a succhiare perché non voleva far ammosciare per troppo tempo il mio pene ed ecco li, dopo pochissimo, il mio pene ritornava duro e pieno di voglia. Lei si mise in ginocchio ed allargandosi la vagina con una mano mi invitò ad entrarle dentro. In quel periodo avevo sempre un preservativo con me, forse perché speranzoso di un incontro come questo. Misi il preservativo in fretta e furia intanto che con la lingua le continuavo a leccare la passera...posizione ancora oggi ricordata scomoda.
Infilai il mio pene nella sua vagina...era calda...bellissimo. Avanti ed indietro, avanti e indietro, forte e piano, movimenti rotatori...lei muoveva il suo corpo con frenesia, una mia mano toccava tutto ciò che poteva, le strizzava le tette, tirava i capelli, accarezzava la schiena....da tanto eccitato che ero stavo quasi male :)
Con l'altra mano, con il pollice, intanto le masturbavo l'ano. Lei quasi tremava e mi incitava a continuare....mi dava il ritmo...piano e veloce, piano e veloce. Fu una delle poche volte che venni in concomitanza della mia partner.
  • Viste: 189
  • Aggiunto il : 2016-01-16 05:51:11

Recensioni

Bu Hikayeye Henüz Yorum Yazýlmamýþ
Neden ilk yorumu siz yapmýyorsunuz ?


Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso