Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
La mia sborra nella tua fica Racconti LA MÝA SBORRA NELLA TUA FÝCA

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

corpo perfetto hard porno figa donne altissime Donna - trans video gratis italiani google vedere film gratis porno film hard gratis troie vergini italiane volgioporno gratis film italiano porno poreno six xxx con dialoghi in italiano so young porno tube fuck minorenni porno matura italiana strana donna voglioporno donna matura pompini videopornoconprostitute video porno strip club sorella tettona vidio gratis porno londra krye italiena porno pompino mia madre a me le piu belle puttane in youporn video porno italiani super hot fetish lisa ann porn pompini italiane amatoriali pornvideo gratis culo babes porno video hard trans negre cazzo di cavalli in figa bitonto pompini scopata pussy mamma violentata dall'amico del figlio mamme porche pelose gratis video pornomobile luporn gratis casalinghe arrapate Scopate video film porno gratis da vedere mporno teeneger porn italy mama filio video giaponesi pelose foto spazzolino nella figa video gratis petitteen fotoporno porno amatoreale son video porno di mamme che vengono scopate dai figli FILM PORNO CINESI AMATORIALI facciale amatoriale italiano bionde ita fighe pelose vidio da vedere su cel porno pompini porno italiani con marito che guarda video tanga amatoriale DOWNLOAD PORNO FREE VIDEO video porno la signora anziana vuole il cazzo giovane film porno che ingiano sperma porno teen russian babe 18 di porno milf casalinghe porno storie di mamme che sverginano il figlio porno prendiporno.tv trova il figlio sul divano sporco di sperma e lo seduce video lesbo prima volta mamma e figlia rosa caracciolo primo porno video porn solo sesso scopata al bar video porno gratis italiani di gay leccare clitoride grosso film streaming amatorial porno con mamma e figli italiano video porno di aicarly gay foto porno gratis xnxx.video amatoriali italiani porno vodep gratis porn italiano milf lesbo porno mani trans video segaiole videi porno gratis girati a casa a favara mamma vuole il cazzo figlia di ocean porno secx vidio gerats riprese con il cellulare a fare 1 pompino foto porno mamme italiane porno soldi ita marito moglie e trans amatorialw porno video sesso 3gp video jezsica rizzo gratis cerco video hot signora russa scopa ragazzi amatoriale scopata con cavallo ponpino nonna yuporn anziane porno ita fidanzati piu mamma sesso gratis xnnx lesbiche vecchissime con ragazze strapon duro moglie gangdang al ristorante video porno stuprata nel culo fattoria amatoriale porno pornp gratis da scaricare 3g vecchie maestre porno prendi porno la nonna video porno di ragazze costrette a fare sesso giovanissime tettone foto figjhe grandi foto gratis porno la scala film porno gratis geng beng marocchino. le tette a pera matura italiana fottuta in negozio video porno

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

La mia sborra nella tua fica

Lucia è una mia collega di pochi anni più grande di me, vicina ai 40.
Capelli biondi lisci, occhi azzurri, viso da bambolina.
Fisicamente formosa, sicuramente non grassa ma neppure magra, una bella quarta che fa fatica a nascondere.

Sì, Lucia cerca di nascondere ciò che può attrarre di lei, è sposata, madre di tre figli, troverebbe inconcepibile il pensiero di tradire il marito.
Però è bella, ed è donna, e anche se cerca di nasconderlo, le brillano gli occhi quando le fai un complimento o la guardi con ammirazione.

Entriamo in confidenza, parliamo di tutto, lei mette subito il paletto dell'amicizia. Più volte ribadisce il concetto, anche se con garbo e senza mai ostentare troppa sicurezza nei confronti della mia evidente attrazione.
Non si veste mai in modo sensuale, ma talvolta, soprattutto quando indossa maglie più leggere, i capezzoli le diventano duri, tradendo l'eccitazione repressa nel cogliere i miei sguardi rapiti.

Mi racconta dei figli, del marito, una vita normalissima con problemi normalissimi. Pranziamo insieme un paio di volte. Mi invita da lei per una pausa pranzo, mi vuol far provare alcune specialità biologiche. Giocare in casa le dà sicurezza, non verrebbe mai da me per non rischiare che io esterni la mia attrazione. Da lei ci sono foto dei figli e del marito ovunque, luce piena che cancella ogni possibile atmosfera, nessun contatto tra di noi. Il pranzo purtroppo è davvero solo un pranzo, non c'è occasione di provarci.
A fine pranzo mi porta un dolce, si avvicina, si piega verso di me per servirmi... e rischio l'infarto quando noto che la lieve scollatura, nel piegamento, rivela le sue splendide tette. Bianche, morbide, irresistibili. E' questione di pochi secondi, lei si rialza e torna al suo posto. Sorride. E' rossa in volta, le guance tradiscono il sottile piacere di essersi spinta oltre ogni limite, di essersi fatta desiderare.

Sicuramente si pente anche un pò per ciò che ha fatto, è molto sbrigativa, fa in modo da ripartire per l'ufficio senza dar spazio a mie iniziative. Cambia di atteggiamento e questo mi conferma che lei sa, sa che il mio cazzo è di marmo, sa di essere stata troia, per una volta, di aver rischiato. Ce ne andiamo, e io non faccio niente per nascondere il mio cazzo duro che si intuisce dai pantaloni.

Ci saranno altri due pranzi molto simili, uno con maglione senza reggiseno che fa immaginare il paradiso, l'altro con lungo piegamento verso il cestino che grazie a pantaloni bianchi rivela un culetto niente male.
A seguire il solito distacco, sbrigativo, per evitare ogni mio eventuale tentativo. Gode nel sapermi eccitato ma non vuole altro.

Merita una punizione.

Al quarto pranzo vado per conto mio, con la mia auto, con la scusa di dover finire un ultima cosa. Ti raggiungo in 5 minuti, tranquilla, così fai in tempo a farmi trovare tutto pronto. Lei sorride.
Parto praticamente subito dopo di lei. Arrivo sotto casa sua e mi fermo sotto un albero lontano dalle altre auto. Tiro fuori il cazzo e mi masturbo furiosamente. Un attimo prima di venire mi fermo. Aspetto un minuto e ricomincio. Mi fermo ancora prima di sborrare. E così una terza volta. Non vengo, mi rimetto il cazzo duro nei pantaloni e salgo da lei rapidamente. Ho ancora dubbi, ma cadono tutti quando lei mi apre con la stessa maglia del lavoro ma con i capezzoloni duri in bella mostra sotto di essa. Ho il sospetto che si sia tolta il reggiseno per attirare ancora i miei sguardi.

So che non potrò averla, è evidente che non vuole altro che la mia ammirazione per sentirsi desiderata. So quindi cosa fare. Le chiedo di andare a lavarmi le mani in bagno. Chiudo la porta, apro il tappo del suo detergente intimo, tiro fuori il cazzo e sborro nella mia mano. Ne esce tanta. La faccio colare dalla mano nel detergente intimo. Mescolo bene, più volte. L'odore non si sente, il profumo del detergente lo copre. La consistenza è la stessa, dopo l'amalgama. Mi lavo le mani e vado a pranzare.

Quella sera, dopo la giornata di lavoro, quando ormai non penserà più ai miei sguardi o forse li ricorderà con ancora più eccitazione, Lucia si sederà sul suo bidè, prenderà il suo sapone intimo e delicatamente spingerà la mia sborra nella sua fica. Finalmente.

P.S.: Ovviamente è pura fantasia, non fatelo davvero ;-)
  • Viste: 919
  • Aggiunto il : 2016-01-16 05:50:26

Recensioni

Bu Hikayeye Henüz Yorum Yazýlmamýþ
Neden ilk yorumu siz yapmýyorsunuz ?


Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso