Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
.Orchidea elvetica Racconti .ORCHÝDEA ELVETÝCA

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

Scopata In Escursione Storie russian porn gratis figa cinese culo milf porno italiano ragazzo porno libero anziane con giovanissimi porno xvidio super dotati immagini dita porno compilation di pisciate la porno hostes porno barbara durso nuda vvideoporno italiano sito porno svedese video porno teen e il trans porno ragazze nude foto teen pompino in macchina video porno gratis piscio video porno teen italiana orgasmo porno con super cazzi enormi nonna voglio porno scaricari video porno di ragazze 18 italiani feticismo piedi lesnoche italiane porno video anal video gratis di Helen cruz giocare con le tettone naturali grande porno moms sesso gratis film jessica rizzo video anni 80 cioccolata video porno video porno italiano fragola 8 clitoridi youporn porno gottale jzzporno amatoriale sesso pornoemma marrone film gratis mamma lesbo italiana incesti porno gratis gangbang moglie italiana pornoita scopa due nigeriana patata grossa filmini porno nelle feste italiane filmati gratis marocchine fighe banglades video prno orgasmi abbontan porno maturo svedese nonnno scopa nipote in italiano video cazzo nel culo porno bagno 18 siti porno con dialoghi italiani lista siti video porno in 3gp filmini video porno gratis mamma e figlia scopano deauxma twitter video con smarthone ragazze porno donlod film lesbo gratis leccano culi a vecchi e piedi schiave porno figa molto pelosa video porno pompino milano lesbo urla prendiporno pompini selvaggi download porn vid trans donne video video grats mamme mature pompini porno video di ragazze che fanno sesso con delle vecchie Racconto Femboy amatoriale italiano scuola video amatoriale italiano con due donne un cazzo in culo a mia sorella videos pornos lesbian lecca culi culi enormi pantaloni strettissimi porno anale con mamma Vecchi hard superdotati Google porno orale megasesso video valentina nappi Martina gold porn o megasesso gratis pompino a un cane vidio porn di la bella ela bestia video gratis woodman casting uomo con uomo porno filmini amatoriali di italiane in trio xxx dieci cazzi per la moglie italiano film porno intervista lesbica video italiana con le tette a goccia video orgie lesbiche video porno gratis di donne che fanno pompini video porno nave mamma e figlia trombano youtube provini porno PornA indiani vuoi pompini gratis priscilla vidio porno femine italiane film porno pompini e tanto sperm clisteri porno o pompino amatoriale in auto incesto con la mamma e la zia film porno jennifer suocera video scopa cognato mamme sesso con figla figa tette giganti lesbiche video sesso tra anziani e ragazze infermiere italiane porno

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

.Orchidea elvetica

...che non arrivò. Lei aprì le portiere dell'auto spalancandone una che dava sui sedili posteriori e mi disse "Ti va di stare più comodi?".
Il parcheggio era piuttosto isolato, ma abituato alla strana fauna delle adiacenze di casa mia, dove tribù autoctone in cocaina cercano battaglie taglienti o gestiscono strani commerci, non ero minimamente teso. L'unica vera preoccupazione al contrario andava alla polizia, perché purtroppo gli "atti osceni" sono socialmente meno accettabili della violenza.
Ricominciammo a baciarci, ma avevo voglia di posare la bocca da un'altra parte. Le strinsi il seno tra le mani e le baciai quel poco di pelle che restava scoperto per la camicetta. Volevo succhiarle i capezzoli, per cui sbottonai lentamente fino a scoprirle il petto che era rinchiuso tirannicamente in un reggipetto nero.
Le scostai la coppa di sinistra, dove una deliziosa e rosea areola sporgente calamitò la mia bocca che ci si posò sopra, lasciando che la mia lingua irrequieta mandasse in tilt i suoi centri neuronali del piacere. Lei gemeva respirando affannosamente e stringendo con forza la mia testa contro di sé.
Passai dall'altra parte facendo la stessa cosa e la lasciai a seno scoperto per poi tornare a baciarla nuovamente, sfregando nel frattempo una mano tra le sue cosce.
Lei inarcava la schiena, strinse un po' le cosce sulla mia mano e iniziò a serrare le dita dei piedi contro le suole dei sandali. Quel che stavo per fare era puro arrischio, ma giunti a quel punto dubitavo che mi bloccasse: le sbrogliai il cordino che le allacciava i pantaloni e iniziai ad calaglieli. Lei non fece opposizione, ma mi chiese "...cosa vuoi fare?" e io le risposi: " Voglio assaggiare e sentire il profumo della tua orchidea."
Lei replicò: "Nella mia vita l'ho sentita chiamare in tanti modi, ma mai in modo così botanico!"
Scoppiammo a ridere e ci baciammo;successivamente ella si mise scalza e divaricò le gambe. Io portai la testa tra le sue cosce e lambii vorace il suo clitoride: la sua "orchidea" traboccava di rugiada e il suo odore intenso, ma gradevole, accresceva in maniera esponenziale la mia eccitazione. I suoi piedi poggiavano sulle mie scapole e le sue mani spingevano sulla mia nuca verso il suo corpo. Con l'aumentare del godimento, lei spostò i palmi dalla mia testa e dopodiché, afferrò la tappezzeria del sedile affondandoci le dita con forza.
Quando l'orgasmo si fece strada dentro di lei, si contrasse e spalancò la bocca ansimando come una persona appena riemersa dall'acqua.
A quel punto si rilassò e con un filo di voce esclamò: "Ok, basta...sei stato bravissimo. Aspetta un attimo..."
Lei sistemò rapidamente i suoi abiti e mi sbottonò la camicia, baciandomi energicamente. Passò le sue mani sul mio torace, soffermandole sui pettorali e stringendoli con forza. Successivamente mi strinse entrambi i capezzoli tra pollici e lato degli indici, per poi leccarne uno e terminando con un morso attorno ad esso. Mi sfilò interamente la camicia lasciandomi a dorso nudo, mi abbassò completamente i pantaloni e i boxer neri sino alle caviglie.
Prese in mano il pene la rigidità di esso era quasi irreale. Lei restò a contemplarlo e avvertivo che il mio scroto inturgidito stava sopra il palmo di una delle sue mani calde. Dal meato sgorgava liquido di Cowper e lei scoprì il glande: mi stuzzicava essere nelle sue mani e restai inerte attendendo smanioso che facesse qualcosa. A quel punto poggiò un polpastrello sul meato inumidendolo di secrezione e se lo mise in bocca, come a degustare qualcosa di saporito. Ricoprì il fallo e tenendolo alla base, lo mise in bocca e iniziò a succhiarlo golosamente. Vedere la sua testa alzarsi ed abbassarsi e sentire i suoi capelli di seta sulle mie cosce, era benzina sulla mia libido ardente . Con quel pompino sembrava ingordamente intenzionata a farmi avere un orgasmo. Le dissi recuperando il fiato di tanto in tanto: "...se vai avanti così, credo durerò poco!" e lei staccandosi e continuando a muovere la mano su e giù, ribatté: "Non aspetto altro!".
Ero arrivato al limite e il mio cazzo era una sensibilissima antenna sessuale che captava tutto il piacere che lei mi trasmetteva. Sentii la prostata contrarsi e in seguito percepii che il liquido pre-cum veniva spruzzato freneticamente all'interno della sua bocca. Quando giunsi all'eiaculazione, ebbi un orgasmo inaudito, che si protrasse oltre una decina di secondi e la quantità di sperma che produssi speravo non la facesse star male. Un torrente orgasmico in piena mi aveva investito togliendomi il respiro; reclinai il capo all'indietro e i glutei si contrassero con forza. L'encefalo era, seppur per pochi secondi, oltrepassato da una tale sensazione di piacere da farmi approssimare ad un Nirvana carnale. Solo il sesso riusciva a farmi raggiungere tale estasi, annullando in un breve istante qualsivoglia pensiero, angoscia e sentimento negativo. (continua)
  • Viste: 570
  • Aggiunto il : 2016-01-16 05:50:22

Recensioni

Bu Hikayeye Henüz Yorum Yazýlmamýþ
Neden ilk yorumu siz yapmýyorsunuz ?


Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso