Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

video porno giovane ragazze prima volta anal 18 porno violento mia mamma porno ragazza delle pulizie pompino mega porno cameriera vidio porno con pene piccolo foto porno elen cruz donne alla loro prima esperienza lesbica porno megasesso eiaculazione femminile spaventoso clitoride sex hd porno di gruppo italia nerepompinare foto ard ano madre figli video porn cazzi e tette da succhiare orgasmi reali video poeno amatoriale in terazza film.porno.bela.storia porno cugina gnocca con cugino video porn scuola media video porno in italiano con scopate e guardate video porno amatoriali di trio succhia cazzo cane xn video anale violento video porn pornomammaefiglia cazzi grossi gay video youporn video gratis transessuali Mamme sesso mamma lesbiche porostar italiani quali sono i siti porno lesbo nonne italia suocere teresa visonti lesbica video italiano you cazzi neri super dotati sesso con big tits video italiani marito guardone tardone fottono giovani ragazzi porn hd teen trans video porno parlato in italiano belle signore porno piedi gay porno porno mamma procace you porno milf e giovani ragazzi filmati video massaggi sex ragazza italiana prende cazzo enorme film porno gratis di alba parietti nonne asiatiche che scopano violenta l mamma film porno video porno gratis di italiane massaggio porno napoletano video gratis marito guardone sesso con la zia in camera video porno italiano racconti di sesso con sorella donne mature solo video gratis mega sessogratis 30 anni video scopate con amore foto sesso anale hot porn gratis provini video gratis gang bang mature video porno gratis idraulici iu porno italiano video italiani porno mamme e figlie lei tromba il nuovo figliastro s e x p o r n o mame scopano con i filgi sesso moglie fa sega al marito italian xnxx mamme sollo a scopare nude a 18 anni video amoroso hard videi lesbiche sporchi gratis video porno gratis super spruzzate porno tacco in culo foto di mogli sfondate sesso tra figli e figlie video gratis porno casalinga italiana scopa amico del figlio video porno montagna video sborrata di un cavallo porno video italiani su hostes di volo video rocco siffredi dito nel culo puke over 60 porno napoletani video porno fidanzate Seghe coi piedi ita foto mamme figlie porno sborrate compilazioni lesbiche nel bosco yupron gratis vecchie al bagno hard fighepelosefoto britni e tre cazzi enormi porno le nonne napoletane pornoprima volta donna pelosa estreme figlie costrette video porno xxx pourno dona 33 ani prendi porno tettone grandi per cazzi neri grandi gratis sesso gratis prime volte gratis video le puttanelle che ciucciano i. pompini porno all'aperto granny

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Non c'è cosa più divina che sco

La storia che sto per raccontarvi risale a quest'estate (2015), vale a dire a non molto tempo fa...come si può facilmente capire dal titolo i protagonisti siamo io (26 anni) e mia cugina due anni più piccola di me. Sia lei che siamo nati e viviamo nei pressi di B*****a, ma i nostri nonni sono originari del sud e pertanto abbiamo una casa estiva dove da piccoli andavamo tutti gli anni con le nostre rispettive famiglie dai miei nonni a trascorrere le vacanze; poi, crescendo, abbiamo iniziato a scendere sempre meno e trascorrere le vacanze assieme ai nostri amici o fidanzati. Così questa estate, entrambi single e con le ferie vincolate, abbiamo pensato di trascorrere parte delle vacanze estive insieme giù a casa dei miei nonni.

Mia cugina è una ragazza non molto alta, 1,65 circa, mora, occhi verdi, magra con bel culo sodo da amazzone ed una quarta di seno abbondante. Ho sempre ritenuto mia cugina sexy e intrigante, ma mai, fino al giorno della partenza, avevo pensato questo di lei in modo malizioso....
Sono andato a prenderla a casa con la macchina, anche piuttosto presto visto il lungo viaggio che ci attendeva; lei era già sotto che mi aspettava e non appena l'ho vista, ho sentito come una stretta all'inguine che non mi succedeva da un po'... Indossava degli short arancioni ed una maglietta nera che le metteva in risalto il seno e lasciava la vita scoperta, occhiali da sole e capelli sciolti tutti sulla spalla sinistra; non era la prima volta che la vedevo vestita in quel modo, eppure quel giorno qualcosa si mosse dentro di me.
Verso Roma ci siamo fermati per fare il pieno, e lei approfittò per scendere e andare in autogrill a comprare qualcosa da mangiare per noi. Era già scesa quando, senza un motivo preciso, mi sono voltato verso di lei e non ho potuto fare a meno di osservare il suo sedere sodo, racchiuso dentro quegli shorts che lasciavano intravedere solo la parte superiore del suo perizoma nero in tinta con la maglia. Solo quando è scomparsa dalla mia vista mi sono destato da quello che penso che fosse uno stato di trans assoluto. In quel momento mi sono reso conto che guardavo mia cugina come non avevo mai fatto prima. Appena risale in macchina ripartiamo e il viaggio prosegue senza "incidenti" fino a destinazione.

Siamo arrivati nel paese dei miei nonni nel tardo pomeriggio, una cittadina arroccata sulla montagna ma a 20' di macchina dal mare, con la maggior parte delle case che formano un borgo nel quale è impossibile muoversi in macchina. Infatti parcheggiamo e facciamo un piccolo pezzo a piedi con le valigie in mano. La casa dei miei nonni è piuttosto grande, tant'è che anni fa è stata divisa in due parti per ospitare due famiglie contemporaneamente e ciascuna con la sua privacy. Noi ci sistemiamo in quella più piccolina, composta al primo piano dalla cucina e al secondo da un piccolo bagno e la camera da letto. Avevo dormito altre volte insieme a mia cugina nello stesso letto, ma questa volta sarebbe stato diverso..avevo delle pulsazioni quando pensavo a lei..e ho cercato di fare il più possibile affinché lei non si accorgesse... la prima notte è stata piuttosto tranquilla, stanchi dal viaggio ci siamo addormentati subito.

Il giorno seguente ci alziamo a tarda ora e ci prepariamo per il mare, una volta arrivati piantiamo l'ombrellone nella spiaggia di sassi dietro a qualche roccia in un angolo tranquillo per rilassarci. Lei era fantastica, già abbronzata con un costume bianco che metteva in risalto tutte le curve..la paura di avere un'erezione era tanta.
Decidiamo di farci un bagno ed ecco che iniziano i primi strusci tra di noi, infatti mi chiede di farle fare un tuffo come quando eravamo bambini che metteva un piede sulle mie mani e saltava. Mi si avvicina, cercavo di non guardarle il seno ma era molto difficile, incastro le dite della mani per fare lo scalino ed ecco che si butta su di me con le fette a pochi centimetri dalla mia faccia...avrei voluto mettercela in mezzo, levarle il pezzo di sopra e leccarle i capezzoli..ma mentre tutto questo passava nella mia testa lei si era già tuffata. Non contenta del tuffo ha voluto farne ancora, io dentro di me impazzivo, e sotto il mio amico stava crescendo...fortunatamente dopo quattro tuffi è voluta uscire ed io trovato la scusa di farmi una nuotata per restare in acqua a far calare la mia erezione. Quando la sera ci siamo ritirati a casa, ho lasciato fare a lei la doccia per prima, io aspettavo di sotto sistemando gli asciugamani nello stendino per farli asciugare per l'indomani e quando è stato il mio turno, lei si è messa in camera a vestirsi socchiudendo la porta quel tanto che bastava da permettermi di spiarla per un secondo ed ammirare il suo seno. Sono entrato in bagno con quella visione, volevo masturbarmi, ma era mia cugina, mi sentivo quasi in colpa, con molta fatica ho resistito e mi sono fatto una doccia fredda, molto fredda.
Come spesso capita ai maschietti, durante la notte spesso ho delle erezioni e così pure quella sera. Mi sveglio, erano le 4 passate, mia cugina dormiva senza coperte a pancia in su, la guardai e non ho potuto non notare che era così eccitante che avrei voluto svegliarla e scoparmela. Così sono andato in bagno e ho ceduto masturbandomi.

La mattina seguente fu lei a svegliarmi con un bel sorriso tipico dei suoi, mi chiedevo cosa la facesse tanto sorridere ma mi resi subito conto, avevo avuto un'altra erezione, e lei l'aveva notata..però non disse niente e io cercai di non mostrare il mio imbarazzo. Siamo andati al mare, stesso posto del giorno precedente, sempre un po' appartati. Durante il bagno mi si avvicina per sussurrarmi qualcosa all'orecchio, e mi si avvicina molto, forse troppo perché il mio amico giù non ne risentisse..non ho avuto un'erezione, ma comunque il mio cazzo aveva preso vita, e lei non poteva non essersene accorta. Ma ancora una volta fece finta di niente..
Finì anche quella giornata di mare pieno di sguardi furtivi alle sue tutte e al suo culo, non potevo fare a meno di fissarli, ritornammo a casa, ci lavammo, cenammo e di lì a poco andammo a dormire....

Non prendevo sonno, o meglio..non riuscivo a dormire bene, non trovavo una posizione comoda, così dopo di un po' mi girai verso di lei che mi voltava le spalle e l'abbraccia istintivamente mettendole un braccio intorno alla vita, da bambini dormivamo spesso così...ma lei non dormiva questa volta.. A quel gesto lei prese la mano e la porto su verso il seno da sotto la maglia, era senza reggiseno e ricordo adesso come allora la sensazione che provai a toccarle i capezzoli, grossi e turgidi. Le ho stretto il seno nella mano ed ho iniziato a baciarla sul collo, lei si è voltata ed abbiamo iniziato a limonare avvinghiati mentre le sfilavo la maglietta. Eravamo entrambi in mutande, e le mie non contenevano più il mio cazzo diventato immediatamente duro quando le toccai il seno. Lei portò giù una mano, la infilo nelle mie mutante e mi afferrò le palle muovendole nel suo palmo. Io sfilai le sue e iniziai a farle un ditalino con due dita dentro...di lì a poco me la ritrovai a cavalcioni su di me, prese il mio cazzo e se lo infilo dentro e inizio a muoversi lentamente...ero eccitato..troppo, non so quanto avrei resistito, intanto lei accelerava e il mio cazzo pulsava sempre di più...lei si mordeva il labbro finchè non si abbasso vicino e inizio ad ansimare sempre più forte...stavo per esplodere e sento lei che mi dice: non ce la faccio più..vengoo... alche pure decisi di lasciarmi andare in un orgasmo mai provato. Non durò molto, e nel giro di poco ci addormentammo nudi.

La mattina seguente fu sempre lei a svegliarmi, ancora nuda dalla nottata precedente, dicendo buongiorno ad entrambi! riferendosi al mio cazzo duro per la classica erezione mattutina, lo afferro alla radice e inizio a far su e giù lentamente, seduta sul letto affianco a me. Si piegò e diede un bacino alla mia cappella e mi guardo: ieri sera è stato fantastico, ma è durata troppo poco, stasera si fa sul serio... e concluse questa sua frase con un bacio in bocca mentre le le toccavo il seno da sotto. Poi lei si stacco, si coprì il seno e andò in bagno.
Come i giorni precedenti andammo al mare, ma questa volta era diverso, in acqua non ci staccavamo mai e continuavamo a baciarci come se tutto sarebbe successo in quel momento sotto gli occhi tutti. Siamo cugini ma per la gente intorno eravamo una coppia qualunque. Arrivò la sera, dopo aver cenato e l'immancabile partita a carte con i nonni nell'altra casa tornammo alla nostra. Io andai poco dopo, ci eravamo accordati così, voleva farsi trovare sotto le lenzuola, nuda con solo il perizoma.
L'unica luce accesa era quella del suo comodino, senza dir niente allungo l'indice indicando di avvicinarmi, si alzò dal letto e mi spoglio completamente, mi fece sedere nel letto e inizio a farmi un pompino. Con una mano teneva le palle e con l'altra muoveva su e giù mentre teneva la mia cappella tra le sue labbra e muoveva vorticosamente la lingua sulla punta, poi se lo infilo più dentro e iniziò a succhiare, stavo impazzendo e dopo poco le venni in bocca. Dopo aver mandato giù, si stacco, mi venne sopra e iniziò a limonarmi...io a quel punto le tolsi il perizoma e la penetrai. Con la luce vedevo le sue tutte sopra la mia faccia e cercavo di morderle un capezzolo..poi decidemmo di cambiare posizione, lei sotto e io sopra con le sue gambe sulle mie spalle..spingevo e più lo facevo più la sentivo godere, tant'è che portai una mano alla sua bocca per non farla urlare troppo. Lei venne la prima volta, io ero ancora lontano dal venire la seconda volta, la misi a pecorina per scoparmela da dietro ed ecco che trovai la sorpresa più grande della serata: fai sesso anale? Non aveva il culo sfondato, ma si vedeva chiaramente che non era vergine...qualche volta, ora è tanto che non ci entra nessuno... mi fu subito chiaro cosa voleva e subito dopo mi ritrovai col mio cazzo nel suo culo..era stretto, mi faceva godere tantissimo, e pure lei godeva di piacere. Con mia cugina ci siamo sempre detti tutto, ma quel dettaglio non me lo aveva confidato, e questa sorpresa eccitò da morire. La seconda volta siamo venuti insieme, dopodiché ci siamo sdraiati e addormentati nudi come era successo la sera precedente.

Per tutto il resto della vacanza io e mia cugina scopammo tutte le sere, una volta pure in acqua sul tardi quando la spiaggia iniziava ad essere deserta. Tornati nelle nostre città, abbiamo continuato a farlo qualche volta, ma ora siamo entrambi fidanzati e non c'è stata più occasione..fino a questo weekend, ma questo sarà il prossimo episodio.
  • Viste: 586
  • Aggiunto il : 2016-01-16 05:46:46

Recensioni

Bu Hikayeye Henüz Yorum Yazýlmamýþ
Neden ilk yorumu siz yapmýyorsunuz ?


Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso