Commenti recenti

Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Con la mamma
molto coinvolgente
-----------------------------------------------------
Mi scopro esibizionista
scrivimi cosa vorresti fare come esibizionista s
-----------------------------------------------------
Bianco Dick ammirazione ragazza latina
voglio fare sexo
-----------------------------------------------------
Bianco Dick ammirazione ragazza latina
voglio fare sexo
-----------------------------------------------------
Diario di un Ragazzo Stitico...Alessio....la peret
per chi vuole scrivere allautore vero... klistier
-----------------------------------------------------
Sogno erotico di una notte di mezza estate
una grande storia e videosorveglianza ora
-----------------------------------------------------

Etichette

porno 18 anne vogliopornosuper buchifuck film sesso porno da vivo gradis prendi porno gang band uomini di colore e donne grasse froci e cazzi grandi lesbo officio video video porno gratis mamme pelose Amatoriale italiano porno autovettura italian foto porno VIDEO PRIGIONIERA PORNO la mamma lecca la figa che scopata enorme sborrata video porno da vedere gratis al telefonino film prno donne mature italiane video mature mobile done anziame che si scobano il porno pulito porno lesbiche trio mature mio suocero sexy porno polako gratis porno reali italiani porno gratis eiaculat ash nudo, e ragazze nude tedesca scopata video porno immagini hd fighe hot you porn tettone giganti porno video deserto massaggio porno olio video porno stuprata dal figlio video porno in sala danza video hard di orge con piu uomini a gratis scopando una milf mamma figlia nonna ingoiano sborra porno lebiche italiano porno amatoriale viola milf con capezzoloni enormi troie con capelli neri megasesso filmpornogratis a coppia fa sesso con cameriera piacevole sesso gratis porno mamma con la figlia si fanno sesso ladro che scopa megasesso tuttopornomature video porno ita gratis anale cazzi giganti video filmati porno solo italiani da vedere gratis porno amator slut film porno in palestra grat video youporno italiano porno italiani mariti guardoni Racconti Due Amiche Guardano Un Film Porno ilary blasy video porno sosia mamma becca il figlio masturbarsi pornopompini donne mature parlato in italiano voglio milf 70 youtube mi scopa la babysitter tranny cazzi grossi mi scopa porno sesso pompino megasesso in carcere in italiano video gratis mamme scoprono figli masturbarsi Mogli e idraulici hard condadina tettona scopa pastore rubinetto sesso sesso italiano con sborrate dentro la fica youporn nadia donne che fanno sesso con animali video gratis Amatoriali italiani porno x cell scopata marito moglie ed amico ava devine stuprata super cazzo porno gratis film porno gratis in tre youporn padre e figlia video orge lesbo mature gratis video porno massaggi al pene I piu grande film porno porno con matura ragazza fa pompino.mentre viene inculata da.un.cane film robertagemma porno gratis adulterio video porno da guardare gratuitamente moglie e marito che guarda italiano film porno coduttrici italiane sorelle lesbiche nude video porno ragazze e vecchie teeneger succhia cazzi pompini beeg pompini nel bagnio della scuola video porngratis holly halston seduce modello padre scopa la figlia megasesso video pprno dowload ragazze inglesi succhiano cazzo-videoclip porno amatoriale gratis in 3gp mama tetona l pompini delle donne mature video tube amatoriali donne nude

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Hardcore con guardoni guardare

Si tratta di bianchi, ma tan e gli occhi verdi, forse 50 anni, capelli sguardi duri, basso, corto e rigido e trattare tutti con rispetto. Mi è sempre piaciuto. Le sue mani sono ruvide, ma ha mantenuto.

Quella notte, dopo aver giocato a carte con altri amici, è andato al terrazzo della casa sulla spiaggia per un drink. Abbiamo preso qualche bacio e entrammo nella sua camera da letto attraverso la cucina. Si sedette sul bordo del letto, mi trovavo di fronte a lui e ha cominciato a sbottonarsi la camicetta, di togliersi il reggiseno. Sentivo le sue mani che accarezzano la schiena e la sua lingua e denti miei capezzoli mi ha dato brividi ricco. Ho fatto un passo indietro, mi sbottonò i pantaloni e mi ha lasciato di fronte a lui, da solo con le mie mutandine. Ho pensato che se sarebbero bagnati, non avendo la protezione ... Poi ho preso la sua vita, mi stendo sul letto, candele accese, spente le luci e si sedettero accarezzare il mio lato; Ero un po 'stordito dai due wiskys, ma mi è piaciuto come ho eseguito la mano ruvida e salii al mio cavallo. Niente mi ha fatto presagire sessione di sesso intenso hardcore con guardoni che mi aspettavo.

- Questi bagnarsi, Putina ', ha detto, anche se ho trovato una grossolanità di chiamarmi così.

- Zarina, ho detto sconvolto.

- Putina ha detto. E continuava a accarezzare, mi si voltò e mise una mano tra le gambe, ho tirato le mutandine e nudo nel letto, e già circa. Ha realizzato e ospitato un cuscino sotto i miei fianchi su per il culo. Ero già un centinaio, sollevai le mie natiche in modo che a piedi e prendere il dito sul mio piccolo buco, poi abbassare la sua mano nella mia figa che era molto, molto bagnato.

- Continuo? sussurrò con le dita premendo il mio clitoride.

- Yesss, per favore ... 'Ho chiesto sospirando.

- Vestito che troia. Il mio Putina-me ha detto, ammetto. Dilo ... -Mentre magreaba me il sesso.

- Putina, mi ha detto con calma, seguendo i suoi movimenti.

- Più forte, ho sentito che ami. Mi piaceva di dirmi amore.

- Sono il tuo Putina 'ho detto, e sorrisi.

E su. Ho spostato le mie anche cercando di contattare le mie labbra bagnate con la mano. E 'stato molto, molto eccitato e; Volevo solo prendere i suoi vestiti e mi entrato.

Si sposta molto Putina, mi ha detto, e mi ha messo sulla schiena, sdraiato sul letto e legato le mani in ogni angolo della testata. Poi diffondere le mie gambe e legato sopra le ginocchia sul bordo del letto, evitando di raccogliere. Lasciandomi aperta a lui, bagnato e gonfio, gli attriti vivificami, mi ha fatto rantolo. Poi mi bendato. Fuori le voci degli altri, che hanno continuato a giocare a carte e un odore delle candele accese nella stanza sono stati ascoltati. La sua mano ha continuato a giocare con il mio corpo, toccato, lui pizzicato, ha cercato la mia bocca o in streaming attraverso la coda, aggrovigliato nei miei capelli, così per molto tempo farmi soffrire. Perché non mi montare una volta? Mi sono chiesto io stesso impaziente. Poi la sua mano ha iniziato il mio stomaco, lentamente, e si avvicinò il mio clitoride. Ho pensato che se ho giocato che non aveva intenzione di sopprimere l'orgasmo. Era pronta. Ma al momento ho fatto ho sentito che ho bruciato il mio capezzolo e non ho potuto evitare di dare un grido di dolore, sembrava che un coltello avrebbe attraversato, ho storto ma cinghie mani e le gambe mi immobilizzato, è stato un ago dolore che viene attraverso la mia pelle e il dolore con la sua mano si avvicinava il mio cavallo di nuovo miscelati. Nel momento in cui ho aperto le mie labbra alla ricerca di mia vulva e ho avuto fino a dove poteva mio fianco cercando strofinando per ottenere nuovamente la cera calda mi bastone come migliaia di aghi nel mio capezzolo altri, questa volta solo io emise un gemito, un lamento che egli scambiò gemito di piacere. Mi ansimava e sudorazione i capelli attaccare alla fronte. La sua mano sulla mia gamba ha dato indietro la mia eccitazione, ansimando caldo era, penso che se avessi saltato il mio clitoride mi avrebbe fatto godere come una ragazzina.

- È caldo Putina ... ha detto, più di chiedere.

Hardcore con la visione guardoni senza il mio permesso
Poi ho sentito i suoi passi che si allontanavano e una brezza lavato sopra la mia pelle nuda sul letto, sollevai i miei fianchi lì. La sua mano ha trovato il mio cavallo di nuovo, si lasciò cadere ed è venuto al mio ano, che sentiva le sue dita lo penetrò. Alzai fianchi facilitare inchiodato alla schiena e un brivido attraverso di me ... aveva smesso di sentire il ronzio nell'altra stanza ... la brezza era la porta entrejunta ... e si bloccò: Accidenti, ho pensato, accidenti faggot questo, amico, bestia. Aveva lasciato la porta socchiusa e ora sembrava sicuro, hanno guardato avuto due dita nel mio piccolo buco e ansimai e contorcevo tutto caldo sul letto. Stava per piangere. Ma mi sentivo aperto e penetrato le dita ora nella mia vagina, e mi ha tirato indietro e in forma. Forse sono le mie idee, ho pensato, e lasciare che la mia vita arrivando fino alla ricerca di quella intuizione, no, che essi hanno guardato fuori dalla porta, se non ... perché il silenzio? Ma il mio gonfio e duro come un piccolo vulcano che vuole scoppiare non lasciare che mi fa pensare, e quando ha sentito dal mio stomaco giù un brivido dolce, un fiume di fuoco, mi bruciava tra le gambe provocano senza fiato per il dolore clitoride, erano migliaia di aghi che trafiggono il bacino. Shivering con il dolore, sbuffando, ho sentito il mio sudore e le lacrime si incontrano gocciolante dal mio tempio al materasso che avevo. Respirare solo attraverso la bocca, ansimando per il piacere e la sofferenza, la vergogna mi esporre lì. Avvertì i suoi complici sguardi, il ridicolo, i loro sorrisi di "guardare lei, così puestecita" o "in modo degno creduto", "colei che si credeva Lady", ma il mio sesso e quella mano poteva più di me. Ho pensato che, per fortuna, mi aveva rasato perché i miei fianchi di nuovo cercato il contatto, sudato tra i miei seni, il collo, ascelle, bocca ansimante secca come una cagna e di nuovo le dita tra le mie gambe. I miei capezzoli erano affetti con la cera ancora calda e cera sul mio coccige è indurito. Anche in questo caso mi ha portato al sospiro di estasi e cera è annullato all'ultimo momento, quattro, cinque, otto volte bollente, ho perso il senso del tempo, vertigini, andando in quel letto, gli occhi vuoto, non ha avuto la volontà, era abbandonato quello che dispusiera.

- Se dico che sei la mia Putina si fa fine, ha detto in un orecchio ciò che ora sapeva perché gli altri lo rispettavano e perché è stato chiamato "vento freddo".

- Sono il tuo Putina, mormoro io ho sentito.

- Louder ha detto, - io non ascolto-e rise.

- Sono il tuo Putina, è ora 'ho detto in un tono normale.

- Non riesco a sentire te, amore mio ', dissi di nuovo.

- Sono il tuo Putina, 'ho detto, e consegnati.

- I're mia Putina, sei un Putina ... dirlo!

- Sono un Putina, come mi hanno detto di vergogna in lacrime, e il sudore della febbre giù le mie tempie.

- No Zarina vostro nome, il nome Putina ... dirlo.

- Il mio nome non è Zarina, il mio nome Putina ho detto tra i singhiozzi.

- E che cosa fa questo Putina? ....

- Mi fai finire ...

- Ti prego ...

- Per favore fatemi finire.

E ho sentito qualcosa di fresco, una mano fredda e delicata mi ha toccato in cui, una volta bruciato come l'inferno e mi ha fatto quasi svenire. Queste dita delicate delicatamente intorno al mio piccolo pulsante e questo obbedì sottomessa, accarezzò e si sentiva da in ginocchio e legato il mio stomaco da un brivido dolce ha cominciato a trasformarsi in deliziosi crampi concentrato sul mio vulcano. Ho buttato la testa all'indietro e la band è stato rilasciato, cresciuta in una contorsione mia vita e il mio corpo ha preso un lungo respiro affannoso, stavo andando, mi trovavo in quel calore che fuoriesce tra le mie gambe, esalando un rantolo mio piacere, e tra quella dolce morire Sentivo che è stato osservato e mi ha fatto questo dolce morte è stata ancora più intensa. E con un gemito rauco ho smesso di sentire da me per un po ', forse un paio di minuti. Sono tornato con la testa piegata di lato, gamba, abbandonato tra sudore, lacrime e il flusso della mia vagina che mano delicata strofinato la mia faccia quando è venuto a me.

E 'stato fatto un fagotto, un fagotto sul letto e sentito la porta chiudersi mentre mi sciolse. me girato e mi ha messo in quattro sul bordo del letto, con la schiena a lui, ho appena mi teneva, il mio corpo ancora brividi, ho afferrato i fianchi e mi sono sentito penetrato dietro. Ho sentito il dolore della mia carne che ha aperto. "Fa male, fa molto male," ho supplicato in un sussurro. Mi sono sentito ho ottenuto le sue dita nella mia vagina e mi ha strofinato nel mio ano e ha cominciato a darmi un pugno di nuovo. Ho tenuto i fianchi in modo da non cadere. Il dolore si attenuò e sentito qualcosa mi strappi da dietro. Mise la mano sul mio clitoride pulsava ancora e mi ha detto se volevo ancora di più ...

- Tutto quello che vuoi sussurrai, totalmente ai vostri desideri.

- Chi sei tu? chiese, sicuro, sorridente come si sentiva e apprezzato il impalare, in ginocchio di nuovo lui, tutto aperto a vostra disposizione.

- Il Putina ho detto, asumiéndolo-, il Putina.

- Be ', ha detto, si concluderà dentro di voi', ha detto, di nuovo qui. E mi sentii riempito i miei reni con il loro sperma generosi.

Ha ottenuto lontano da me, si appoggiò sul letto e ha detto:

-Párate Ci sottolineando a pochi passi dal letto, si sta andando a tornare a me e di fronte l'armadio, con le gambe aperte, accovacciato un po ', e aiutando le mani su di esso in modo che non si va avanti, voglio vedere come chorreas.

Ho fatto obbediente, vertigini, brividi, le gambe a malapena mi tengono. Si fermò e si coprì di nuovo gli occhi e un senso brivido quello che mi ha fatto venire. Nude lì, appoggiato al semiseduta armadio, come un bambino che ha Hacho cattivo lavoro, mi sono sentito come il suo seme ha cominciato a defluire dalla mia coda e il mio liquido giù lungo le gambe.

- Prendo da bere ', ha detto, e non si muovono. Putina.

Mi sentivo me ne stavo andando, e l'aria fredda lavato sul pezzo nuovo ... e gradini avvicinato, il presentimento, attorno a me, sentivo i loro sorrisi, sentivo i loro sguardi, il loro disprezzo. Quasi non osavo respirare ... Penso che il fazzoletto che copre gli occhi deve avere bagnato la stessa, non lo so. Ma so che mi guardava, guardava come un liquido viscoso gocciolava dal mio ano e dalla mia vagina per macchiare il pavimento. Sembravano tracce di cera le mie gambe a pezzi con marchi anche cinture che erano rimaste aperte, la traccia di sudore sotto le ascelle, i capelli arruffati di sudore e lacrime.

Ha cominciato a darmi freddo e ascoltare il fragore del ghiaccio nei bicchieri di whisky.

Sentivo che ero di nuovo solo e dita aggrovigliati freddo vento nei capelli e prelevato in modo che mi ha portato al letto dove giacevo. Ci è voluto un lungo sorso di whisky, che è andato dalla sua bocca alla mia e mi ha aiutato a stare meglio. Ho rimosso la cera che stranamente quasi non ha fatto male a retirármela.

- Tuo marito avrebbe dato un orgasmo come oggi? Ha chiesto.

- No, 'ho riconosciuto. Ma né la vergogna come oggi. Cosa diranno allora che cosa ...? -e non ho potuto continuare perché i singhiozzi non mi avrebbe lasciato.

- Ma se non è successo niente ', ha detto, cinico. E anche accadere. Essi non dire nulla, perché dice qualcosa lascia la miniera e la vita torna a trovare un lavoro come avere, per questo io sono capo e buoni contatti. E le donne che non avevano. Anche se nessuno li crederà se dicono qualcosa.

- Non mi piace a dirmi Putina, l'ho detto a bassa voce ...

- Noooo, se vuoi, perché sei un Putina, si guarda come te, che ti piace di controllarvi, ti piace che l'altro è responsabile, mi piace per servire, per favore. 25 anni hanno perso di matrimonio, si deve quindi recuperare Putina, e farò godere come non si può immaginare che essi possano godere Putina. Perché sei un Putina puttana, giusto? E rise.

Sono stato in silenzio, ho avuto, ho controllato, era più forte di me.

- Sì, un po 'puttana, che sono: Un po' puttana, ho detto che quasi in un sussurro.

- Ora si sta andando a masturbarsi in piedi qui davanti a me, e una volta terminato, il mio seno e si prende tutto.

Ho fatto obbediente, poi mi sono addormentato nel suo letto. Il giorno dopo, la vergogna non mi permetteva aprire gli occhi a pensare sessione di sesso duro con voyeurs a guardare, ma senza chiedere a me e mi ha tirato verso la spiaggia con gli altri. Guardano dietro di me sono stati loro e sorrisi di superiorità, disprezzo beffardo; ma nessuno ha detto nulla e non, abbiamo pranzato e restituito alla città al tramonto. Doveva lasciarmi uno dei ragazzi che erano stati i precedenti notte Carte da gioco. Uno di quelli che mi avevano visto ", in quanto". Sono rimasto sorpreso quando hanno detto addio chiedendomi se potevo chiamare quando ha messo giù la miniera, che vorrebbe invitare a cena, c'era un ristorante alla moda, aperto di recente.

Gli uomini sono una sorpresa.
  • Viste: 386
  • Aggiunto il : 2016-05-17 03:33:05

Recensioni

Bu Hikayeye Henüz Yorum Yazýlmamýþ
Neden ilk yorumu siz yapmýyorsunuz ?


Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso